Archivio news



» News » Archivio news

  • PONTE 8 DICEMBRE 2016 - CHIUSURA UFFICI ATER

    (06/12/2016) Si comunica che, in occasione della festività dell' 8 dicembre , gli uffici dell'Ater del Comune di Roma rimarranno chiusi anche nella giornata di Venerdì 9 dicembre


  • CENSIMENTO 2016 - redditi 2015

    (05/12/2016) Parte a dicembre 2016 il censimento biennale anagrafico-reddituale per gli inquilini delle case Ater del Comune di Roma.

    Gli utenti dovranno compilare il modulo, che sarà recapitato per posta insieme ad una lettera e ad una guida con tutte le indicazioni. Il modulo e l'eventuale documentazione devono essere rispediti entro e non oltre il 15 febbraio 2017 tramite posta ordinaria o tramite PEC.

    Ulteriori informazioni sono disponibili nella sezione del sito Censimento 2016


  • COMUNICATO

    (02/12/2016) Il Commissario Straordinario dell'ATER del comune di Roma, Giovanni Tamburino, è stato nominato, il 1 dicembre 2016, Vicepresidente di Federcasa. Tale nomina conferisce all'ATER di Roma un rilievo ancora maggiore in seno alla Federazione delle ATER italiane.

    Dal Direttore Generale e dall'Azienda tutta al dott. Tamburino le felicitazioni e gli auguri di buon lavoro.


  • AVVISO - DIFFIDE MOROSITA'

    (28/11/2016) AVVISO - DIFFIDE MOROSITA':
    SI INFORMA L'UTENZA INTERESSATA DALLA DIFFIDA PER MOROSITA' CHE, NEL GIORNO E NELL'ORARIO STABILITI PER L'APPUNTAMENTO, DOVRA' RECARSI PRESSO L'UFFICIO RECUPERO MOROSITA' IN LUNGOTEVERE TOR DI NONA N.1 (ANZICHE' IN VIALE DI VALLE AURELIA)


  • ATER ROMA: PUBBLICATO IL BANDO DI EVIDENZA EUROPEA

    (25/11/2016) L'ATER ha pubblicato, oggi 25 novembre 2016, il bando di gara di evidenza europea per l'attuazione dei lavori del "Contratto di Quartiere II - Ristrutturazione edilizia con cambio di destinazione d'uso dei locali del 3°, 4° e 5° piano (piano libero) di Corviale" per un totale di € 10.580.729,40, finanziati dalla Regione Lazio e dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti .




  • CHIARIMENTI DEL DIRETTORE GENERALE IN MERITO ALLA LETTERA DI DIFFIDA DEL 18 OTTOBRE u.s. prot. n. 64076

    (25/11/2016) Il Direttore Generale, Arch.Franco Mazzetto, ha inviato oggi ai proprietari, destinatari delle lettere - diffide dello scorso 18 ottobre, una comunicazione personale nella quale si forniscono risposte e chiarimenti alle osservazioni presentate dall'utenza, di cui si riporta il testo




  • AVVISO ALL'UTENZA

    (17/11/2016) Venerdì 18 novembre 2016 la Sede Centrale dell'Ater di Roma in Lungotevere Tor di Nona n.1 resterà chiusa causa un'interruzione di energia elettrica per interventi "Areti" (ex Acea).

    Esclusivamente per segnalazioni di SPURGHI DI IMPIANTI e/o di RETI FOGNARIE OSTRUITE si potrà chiamare il numero verde 800674233.
    Il numero non può essere utilizzato per altri tipi di richiesta, che comporterebbero un sovraccarico della linea telefonica dedicata.

    Ci scusiamo per il disagio


  • ATER ROMA, NUOVO INCARICO DI COMMISSARIO STRAORDINARIO AL DOTT. GIOVANNI TAMBURINO

    (17/11/2016) Il Direttore Generale, arch. Franco Mazzetto, è lieto di comunicare che il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, con il decreto del 9 novembre 2016 n. T00223 ha conferito nuovo mandato di Commissario Straordinario dell'ATER del Comune di Roma al dott. Giovanni Tamburino, con decorrenza dal 15 novembre u.s., data di pubblicazione del decreto sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio n. 91.

    Al Dott. Tamburino vanno i ringraziamenti per quanto svolto nel precedente mandato e un augurio di buon lavoro per il nuovo incarico, a nome di tutta l'Azienda.


  • CENSIMENTO E GESTIONE DEL VERDE RESIDENZIALE PUBBLICO

    (11/11/2016) Intervento di docenza di ATER del Comune di Roma come Teaching Partner del Master di 1° livello in "GESTIONE INTEGRATA E VALORIZZAZIONE DEI PATRIMONI IMMOBILIARI E URBANI - Asset, Property, Facility & Energy Management" presso Sapienza Università di Roma sede Via A. Gramsci 53, Aula "Nextheater" (piano terra):

    CENSIMENTO E GESTIONE DEL VERDE RESIDENZIALE PUBBLICO

    L'esperienza dell'ATER Roma & DEL CNS SC Venerdì 18 novembre 2016 ore 17.30 - 20.00
    Arch. Carlo Beciani Rappresentante ATER Roma - Azienda Territoriale Edilizia Residenziale Pubblica del Comune di Roma
    Dott.ssa Lorenza Ferracuti Responsabile di Commessa, CNS sc.


  • COMUNICATO PER DIFFIDE MOROSITA' PROPRIETARI

    (02/11/2016) Tutti gli utenti che hanno ricevuto la lettera del 18 ottobre 2016 Prot. n.0064076, avente ad oggetto "Mancato pagamento rate ammortamento e/o oneri accessori. Diffida e costituzione in mora", possono fissare appuntamento con l'Ufficio Vendite Alloggi ERP (Viale di Valle Aurelia 286 - sc. H)
    Si riceve dal lunedì al giovedì dalle ore 9 alle ore 13.30 e dalle 14.30 alle 15.30; il venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.30, solo su appuntamento da fissare esclusivamente con le modalità indicate nella diffida, ovvero:
    Call Center: (+39) 06 686288
    On line: clicca qui
    Email: postvendita@aterroma.it
    PEC: vendite.alloggi.erp@pec.aterroma.it


    Aver preso appuntamento comporta l'automatica sospensione dei termini di 30 giorni previsti dalla diffida.


  • COMUNICATO STAMPA

    (14/09/2016) "E' priva di ogni fondamento la notizia apparsa oggi sul quotidiano 'Il Tempo' in merito alla presunta 'carriera fulminea' che la dirigenza dell'ATER del comune di Roma avrebbe riservato all'ing. Estella Marino in virtù - così lascia intendere l'articolo - dei suoi precedenti incarichi quale assessore all'Ambiente della precedente Giunta capitolina. In base alla determinazione firmata dal Direttore generale di ATER, Franco Mazzetto, l'ing. Marino viene temporaneamente assegnata alle dirette dipendenze del dirigente del Servizio amministrativo a supporto degli Uffici di bilancio per la redazione del Piano triennale aziendale dei lavori pubblici, pur rimanendo inquadrata nei Servizi tecnici di appartenenza. Tale temporaneo incarico - è bene chiarirlo - è stato deciso sulla base di comprovate competenze professionali, non comporta alcun avanzamento di inquadramento aziendale rimanendo, perciò, l'ing. Marino, nel suo ruolo di funzionario tecnico né, tantomeno, aumenti dei livelli retributivi.


  • COMUNICATO STAMPA

    (31/08/2016) CULTURA NELLE PERIFERIE, ATER ACCORDA PATROCINIO E USO SPAZI GRATUITI A EVENTI A PRIMAVALLE E DECIMA

    L'ATER del comune di Roma ha concesso a titolo gratuito il patrocinio e l'utilizzo di spazi di proprietà dell'Azienda a due eventi culturali che si terranno nei quartieri di Primavalle e Decima. A Primavalle, dal 31 agosto al 4 settembre l'Associazione culturale 'Vengo da Primavalle' organizza la quinta edizione del Festival Primavalle...mica l'ultima! che prevede oltre 40 ore di programmazione tra spettacoli, concerti, presentazioni di libri, dibattiti pensati per tutte le fasce d'età. Il Festival si svolgerà nell'area del Parco 'Anna Bracci' di proprietà dell'ATER che ne ha concesso l'utilizzo in forma di comodato d'uso a titolo gratuito con l'impegno da parte dell'Associazione di corrispondere quanto dovuto per l'indennità di occupazione del suolo con interventi di pulizia e di decoro. Nell'ambito della manifestazione verranno, inoltre, realizzate opere di street art su facciate di edifici anch'esse messe a disposizione da ATER. Il Festival, che coinvolge le Associazioni culturali e le realtà sociali del territorio, ha avuto nelle precedenti edizioni un grande successo con la presenza giornaliera di oltre 2500 spettatori e si è accreditato come uno degli eventi più capaci di coesione sociale e partecipazione per tutto il quadrante nord ovest di Roma. Il programma 2016 è consultabile sul sito www.vengodaprimavalle.it.

    L'ATER, inoltre, ha concesso il patrocinio alla manifestazione culturale 'Piazza Moretti - Musica e Cinema nel cuore di Decima" organizzata dall'Associazione Decima 50 e inserita nel calendario dell'Estate Romana 2016. L'evento prevede quattro serate di musica e cinema ogni sabato dal 4 al 24 Settembre e si svolge presso la Piazza Vannetti Donnini nell' area rinominata "Rotonda Moretti" di proprietà ATER che ne ha concesso gratuitamente l'utilizzo. Il programma è consultabile sulla pagina Facebook dell'Associazione www.facebook.com/decima50/.

    "Dopo attenta valutazione della qualità culturale degli eventi" hanno dichiarato Giovanni Tamburino Commissario Straordinario e Franco Mazzetto Direttore Generale dell'ATER di Roma " e dopo aver incontrato gli organizzatori, abbiamo volentieri accordato il patrocinio e l'uso di nostre aree a questi due eventi nella convinzione che la promozione culturale, in particolare nelle periferie, sia un elemento che rafforza la coesione sociale e che si accompagna coerentemente agli interventi di riqualificazione urbana e di decoro del patrimonio di edilizia pubblica dell'ATER".


  • AVVISO ALL'UTENZA:PROCEDURE PER ISCRIZIONI ANAGRAFICHE ED AMPLIAMENTO DEL NUCLEO FAMILIARE PRESSO ALLOGGI ATER

    (11/08/2016) Il Direttore Generale dell'ATER del Comune di Roma Franco Mazzetto, con la Determinazione Direttoriale n.124 del 27 giugno 2016, ha modificato le procedure relative all'ampliamento del nucleo familiare negli alloggi di edilizia residenziale pubblica di propria competenza.

    Secondo quanto previsto dalla Determinazione, ATER non emetterà più - come avveniva precedentemente - i nulla osta preventivi necessari ad ottenere la residenza di terze persone all'interno di abitazioni di assegnatari di alloggi ATER. Tali ingressi nei nuclei familiari assegnatari, infatti, sono irrilevanti ai fini di un eventuale subentro nell'assegnazione dell'alloggio dei nuovi soggetti, poiché questo è regolato da una normativa regionale che prevede specifici requisiti.

    I richiedenti l'iscrizione anagrafica presso alloggi ATER dovranno comunque dimostrare la legale assegnazione dell'alloggio esibendo agli Uffici dell'Anagrafe o il verbale di consegna dell'alloggio, se si tratta di primo ingresso; o il contratto di locazione intestato ad un componente della famiglia ospitante, in caso di ampliamento del nucleo familiare, come previsto dalla Circolare resa da Roma Capitale (Direzione Anagrafe) in data 01 agosto 2016 prot. n°219724.


  • AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALLA CESSIONE ALL'ATER DI ROMA DI IMMOBILI AD USO RESIDENZIALE UBICATI NEL COMUNE DI ROMA

    (09/08/2016) Si comunica che la Commissione di verifica ha concluso i lavori senza l'elezione di alcuna offerta tra quelle pervenute, in quanto nessuna manifestazione di interesse ha risposto pienamente a quanto previsto nel nuovo Avviso pubblicato lo scorso 30 maggio sul sito aziendale e a mezzo stampa.


  • AVVISO ALL'UTENZA

    (03/08/2016) Il ricevimento del pubblico da parte dell'U.R.P. e degli uffici aziendali preposti al ricevimento dell'utenza verrà sospeso nei giorni 16, 17, 18 e 19 agosto e riprenderà lunedì 22 agosto 2016.

    Gli altri canali di comunicazione rimangono attivi.

    Per le segnalazioni di occupazioni abusive è attivo il NUMERO VERDE 800188857


  • CORVIALE: Bando speciale di assegnazione di n. 98 alloggi ERP in attuazione del Contratto di Quartiere II - D.D. 411 del 30.03.2016

    (21/07/2016) Il bando in oggetto promosso da Roma Capitale in attuazione del Contratto di Quartiere II, all'art. 1 comma e), stabilisce che per poter accedere alla assegnazione è necessario "sono ammessi i nuclei familiari che alla data di presentazione della domanda siano in possesso dei seguenti requisiti (...) essere in regola col pagamento di quanto dovuto o in alternativa avere sottoscritto e/o impegnarsi a sottoscrivere un piano di rientro, concordato eventualmente anche successivamente con l'Ater Roma, corredato da strumento finanziario idoneo a garantire quanto dovuto all'Ente proprietario del bene immobile " .

    Il piano di rientro di cui sopra sarà calcolato sulla base di una "indennità risarcitoria" (comprensiva di canone, oneri e spese) da applicarsi ad ogni nucleo familiare assegnatario, sarà così determinata a seguito della formulazione della graduatoria:
    • Attribuzione di un "valore virtuale canone mensile a metro quadrato" ottenuto calcolando l'equo canone al metro quadro dell'alloggio più piccolo presente oggi a Corviale. Tale valore è pari a 3.35 €/mq.
    • Attribuzione di una "quota spese mensili al metro quadrato" (luce parti comuni, ascensore, igiene ambientale, consumi acqua) calcolata su quanto corrisposto in media attualmente a metro quadrato per l'alloggio più piccolo.Tale valore è pari a 0,5 €/mq.

    La somma (K) del "valore virtuale canone mensile a metro quadrato" e della "quota spese mensili al metro quadrato" (pari a 3,85 €/mq) andrà moltiplicata:

    • per la metratura dell'immobile di provenienza (S) pari ai metri quadrati realmente occupati, che verranno dichiarati con autocertificazione dall'avente tiolo nonché verificati da ATER alla data del trasferimento nell'alloggio assegnato;
    • per il numero dei mesi di occupazione (T) calcolati dalla data del 31.12.2005 alla data di trasferimento nell'alloggio assegnato.

    K = 3,85 €/mq (valore virtuale canone mensile a metro quadrato" e "quota spese mensili al metro quadrato)

    S = metratura immobile di provenienza

    T = numero dei mesi di occupazione dal 31.12.2005 alla data di assegnazione nuovo alloggio.

    INDENNITÀ RISARCITORIA = K * S * T

    Entro 30 giorni dalla data di pubblicazione del provvedimento, che approva l'elenco degli aventi titolo, questi si impegneranno a riconoscere l'"indennità risarcitoria " calcolata e a sottoscrivere un piano di rientro. Sarà possibile una rateizzazione della "indennità risarcitoria" in ragione del reddito e dell'importo dovuto fino ad una massimo di n. 120 rate.

    Per quanto concerne le modalità di presentazione della domanda art. 2 comma 3 c) questa Azienda ha provveduto all'elaborazione di un fac simile, che si allega alla presente, dell'impegno a sottoscrivere il piano di rientro da allegare alla domanda. Il fac simile, il cui uso è facoltativo, sarà scaricabile dal sito internet aziendale (qui sotto).




  • AVVISO ALL'UTENZA

    (20/07/2016) Gli assegnatari di un alloggio di Edilizia residenziale pubblica possono usufruire di detrazione fiscale Irpef per il triennio 2014-2016 come stabilito dall'art. 7 del D.L. 20/3/2014 n. 47 convertito in Legge 23/5/2014 n. 80.

    Allo scopo si riporta qui di seguito la definizione di alloggio sociale collegata alla detrazione come indicato dal D.M. 22.04.2008 art. 1, comma 2: "unità immobiliare adibita ad uso residenziale in locazione permanente che svolge la funzione di interesse generale, nella salvaguardia della coesione sociale, di ridurre il disagio abitativo di individui e nuclei familiari svantaggiati, che non son in grado di accedere alla locazione di alloggi nel libero mercato. L'alloggio sociale si configura come elemento essenziale del sistema di edilizia residenziale sociale costituito dall'insieme dei servizi abitativi finalizzati al soddisfacimento delle esigenze primarie".

    L'Azienda provvederà, compatibilmente con le attività in itinere, a inserire nelle prossime bollette per il pagamento dei canoni i dati comprovanti l'avvenuta registrazione del contratto di locazione dell'alloggio degli aventi diritto alle detrazioni Irpef e l'esplicito riferimento all'art. 1 comma 2 sopra riportato.

    Gli utenti potranno richiedere il rilascio della stessa attestazione presso gli Uffici di Zona.


  • AVVISO AGLI UTENTI

    (06/07/2016) Si avvisano i Gentili Utenti che, a partire dalla data odierna ed entro e non oltre giovedì 14 luglio 2016, allo scopo di effettuare interventi di adeguamento tecnico- amministrativo, dovranno essere rimossi tutti i veicoli presenti nelle autorimesse indicate nell'elenco allegato, le autorimesse saranno interdette all'accesso e all'uso fino a nuova comunicazione da parte dell'Azienda.

    Si ringrazia per la cortese collaborazione.

    Per informazioni rivolgersi al Call Center 06-686288.




  • Ater Roma presenta il Bilancio Sociale 2014-2015

    (24/06/2016) L'ATER del Comune di Roma propone alla città e, anzitutto, ai propri utenti questa seconda edizione del Bilancio Sociale 2014-2015 per far conoscere, secondo criteri di evidenza, ciò che ha realizzato nel periodo successivo al primo Bilancio.

    Un Bilancio è sociale se non si limita a far conoscere i dati economici, ma espone anche gli orientamenti che rendono specifiche le finalità generali dell'Ente.

    Queste finalità sono note: l'ATER Roma è un'azienda pubblica che gestisce un patrimonio immobiliare, di cui è proprietaria.
    Tale patrimonio è, nella sua massima parte, funzionale a soddisfare un bisogno primario dell'essere umano, quello di una abitazione, nei casi in cui tale bisogno non potrebbe trovare risposte secondo le regole del libero mercato.

    Il Bilancio Sociale rappresenta anche lo strumento mediante il quale Ater Roma testimonia una gestione trasparente e responsabile intesa come l'obbligo e la volontà di rispondere del proprio operato con chiarezza e metodo in un contesto sociale ed economico complesso.

    Un documento "in divenire" che coinvolge durante la sua elaborazione le diverse realtà aziendali e che, andando oltre i "numeri" degli aspetti contabili e finanziari, rappresenta un momento importante di discussione, consapevolezza e crescita interna, sulla funzione "sociale", del tema "casa".

    L'ATER Roma è titolare di un immenso patrimonio che, in una certa misura, ha contribuito alla fisionomia della Roma attuale dove alcuni quartieri sono quasi interamente di proprietà ATER ed in moltissimi altri vi sono isole più o meno estese che le appartengono.

    Il Bilancio Sociale diventa, in tal senso, uno strumento utile ad avviare una bella ed ampia riflessione sul ruolo dell'Ater e del suo contributo alla Città sui temi dell'abitare, del recupero e della riqualificazione urbana ed in altri termini su come l'ATER possa favorire, rispondendo meglio al bisogno di casa, la convivenza sociale, l'integrazione tra culture diverse e a migliorare le relazioni tra generazioni.

    Nel nuovo Bilancio Sociale 2014 è illustrata l'Ater di Roma dal punto di vista istituzionale. Una prima parte è dedicata all'attuazione di normative nuove: Piano anticorruzione e trasparenza, modello organizzativo e gestionale per evitare reati, Organismo di Vigilanza, Codice etico.

    Una seconda ne evidenzia le attività di "autoregolazione": nel corso del 2014 l'Ater ha ottenuto la certificazione di qualità ISO 9001: 2008 per le attività tecniche e la certificazione OHSAS 18001 per la sicurezza sui luoghi di lavoro.

    Un'ultima presenta le attività di rigenerazione urbana. Esempio ne sono il progetto Pass per il Tiburtino III e Rigenerare Corviale, le attività di efficientamento energetico e le iniziative di Arte Pubblica e Street Art a San Basilio, Primavalle e Tor Marancia, queste ultime selezionate per partecipare alla Biennale di Venezia attualmente in corso.




  • Chiusura sportello bancario presso la sede centrale dell'ATER

    (23/06/2016) Si comunica la chiusura dello sportello della Banca di Credito Cooperativo di Roma, presso la sede Ater di Lungotevere Tor di Nona 1, dal 30 giugno 2016.
    Da quella data sarà possibile recarsi presso l'Agenzia n. 21 di Piazza Nicosia 31 - 00186 Roma, nonché presso tutte le Agenzie della Banca di Credito Cooperativo di Roma.


  • AVVISO: DIVIETO UTILIZZO AUTORIMESSE

    (20/06/2016) Si avvisano i Gentili Utenti che, a partire dalla data odierna ed entro e non oltre lunedì 20 giugno 2016, allo scopo di effettuare interventi di adeguamento tecnico- amministrativo, dovranno essere rimossi tutti i veicoli presenti nelle autorimesse indicate nell'elenco allegato, le autorimesse saranno interdette all'accesso e all'uso fino a nuova comunicazione da parte dell'Azienda. Si ringrazia per la cortese collaborazione.




  • PONTE 2 GIUGNO CHIUSURA UFFICI ATER

    (31/05/2016) Si comunica che, in occasione della festività del 2 giugno, gli uffici dell'Ater del Comune di Roma rimarranno chiusi anche venerdì 3 giugno.


  • AVVISO PUBBLICO

    (30/05/2016) AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALLA CESSIONE ALL'ATER DI ROMA DI IMMOBILI AD USO RESIDENZIALE UBICATI NEL COMUNE DI ROMA




  • STREET ART, ATER: I MURALES DI TOR MARANCIA ALLA MOSTRA INTERNAZIONALE DI ARCHITETTURA DELLA BIENNALE DI VENEZIA

    (27/05/2016) Il Progetto BIG CITY LIFE, che ha portato alla realizzazione di 22 opere murali sulle facciate degli edifici di proprietà ATER nel lotto 1 di Tor Marancia a Roma, è stato selezionato all'interno dei progetti del Padiglione Italia alla 15° Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia che ha per tema "Taking Care - Progettare per il bene comune", la cui inaugurazione si terrà il 27 maggio alle ore 16:30.

    Il progetto BIG CITY LIFE è nato nel 2014 grazie a un Protocollo d'Intesa fra l'ATER del Comune di Roma, l'Associazione Culturale 999 e il Municipio VIII di Roma Capitale ed ha coinvolto, con un approccio partecipato, gli abitanti del quartiere di Tor Marancia. Il protocollo è stato pensato con la convinzione che l'arte urbana contemporanea possa essere un elemento integrante degli interventi di rigenerazione dell'edilizia residenziale pubblica anche per la sua funzione di forte coesione sociale. Con questo spirito ATER ha messo a disposizione dell'Associazione Culturale 999 le facciate di 11 edifici di sua proprietà del lotto 1 di Tor Marancia dove 22 artisti provenienti da dieci Paesi diversi hanno realizzato le loro opere, trasformando il quartiere in un museo permanente a cielo aperto che ha già avuto migliaia di visitatori. Il processo virtuoso innescato dal progetto BIG CITY LIFE, portando un po' di arte nella vita di tutti i giorni di una comunità di persone, ha innanzitutto contribuito al recupero del ruolo urbano del quartiere, che ha conquistato centralità e visibilità, sviluppato un senso di comunità e appartenenza negli abitanti che hanno partecipato a tutto il progetto nella scelta delle opere, durante la loro realizzazione e, poi, nella tutela e valorizzazione.

    "Siamo estremamente orgogliosi dell'inclusione di BIG CITY LIFE - Tor Marancia tra i progetti di eccellenza in mostra alla Biennale di Venezia" hanno dichiarato Giovanni Tamburino Commissario straordinario e Franco Mazzetto Direttore generale di ATER Roma. "ATER intende continuare a sostenere, come ha già fatto in altri quartieri di Roma quali San Basilio, Torrevecchia, Primavalle, progetti capaci di far incontrare espressione artistica e architettura per contribuire a dare un nuovo volto ai quartieri di proprietà ATER, mettendo al centro gli abitanti e la loro qualità della vita con effetti positivi e permanenti".

    Slide Murales


  • SCIOPERO GENERALE DEL PERSONALE ATER PER L'INTERA GIORNATA DEL 25 MAGGIO 2016

    (20/05/2016) Si comunica all'utenza che le organizzazioni sindacali FP CGIL Roma e Lazio, CISL FP Lazio, UIL FPL Roma Capitale e Rieti, UIL FPL Roma e Lazio hanno proclamato per il giorno 25 maggio 2016 lo sciopero generale del personale Ater del Comune di Roma.In tale giornata potrebbe non essere garantita la regolare erogazione dei servizi.


  • COMUNICATO STAMPA: INCONTRO CON DELEGAZIONE DELLA COREA DEL SUD
    IN VISITA AD ATER PER SCAMBIO ESPERIENZE GESTIONE EDILIZIA PUBBLICA

    (16/05/2016) Il Commissario straordinario Giovanni Tamburino e il Direttore generale Franco Mazzetto hanno ricevuto oggi una delegazione della Corea del Sud che aveva richiesto un incontro con la direzione dell'ATER di Roma per uno scambio di esperienze nella gestione dell'edilizia residenziale pubblica.

    La delegazione coreana era composta da 18 dirigenti e manager di istituzioni di vario livello, tra cui il Ministero del Commercio, Industria e Energia, la Korea Industrial Complex Corporation (gestione siti industriali) e rappresentanti di diverse amministrazioni Provinciali e Municipali.

    A conclusione della visita il capo della delegazione Coreana, Yang Kwang Seok, Direttore della Divisione per le politiche economiche regionali del Ministero del Commercio, Industria e Energia, ha definito l'incontro molto positivo e ricco di utili informazioni per la gestione e lo sviluppo di un settore, quello dell'edilizia pubblica, che anche in Corea, con il fenomeno della concentrazione urbana, sta attraversando una fase di forte crescita della domanda.


  • PROGETTO REGIONE LAZIO 'TORNO SUBITO', ATER PARTECIPA TRA LE 70 AZIENDE COINVOLTE PER STAGE A GIOVANI UNIVERSITARI

    (10/05/2016) L'ATER del comune di Roma è tra gli oltre 70 Aziende ed Enti aderenti all'edizione 2016 del Bando promosso dalla Regione Lazio 'Sali al volo - Torno subito', un programma sperimentale rivolto a giovani universitari e laureati con l'obiettivo di creare percorsi formativi o esperienze di lavoro internazionali e nazionali che forniscano competenze da reimpiegare successivamente nel territorio regionale. 'Torno subito' si conferma essere tra i progetti strategici del nuovo Programma Operativo FSE 2014-2010 Lazio, puntando al sostegno dell'occupazione giovanile attraverso percorsi di alta specializzazione, formazione in ambiente produttivo e conoscenza diretta del mondo del lavoro regionale.

    L'ATER Roma, presente all'inaugurazione del progetto il 10 maggio 2016 con un proprio stand informativo, sarà tra le Aziende che potranno ospitare uno dei vincitori del Bando per un periodo di tirocinio retribuito con i fondi del progetto.

    Per tutte le informazioni consultare il sito: www.tornosubito.laziodisu.it


  • STREET ART, ATER: INAUGURAZIONE MURALE DELL'ARTISTA FINTAN MAGEE A TORREVECCHIA

    (05/05/2016) Il Commissario straordinario Giovanni Tamburino e Franco Mazzetto, Direttore generale dell'ATER del comune di Roma, hanno partecipato alla presentazione del murale realizzato a Torrevecchia sulla facciata di un edificio ATER in via Numai 83 dall'artista australiano Fintan Magee. L'opera è stata realizzata con il patrocinio e l'autorizzazione dell'ATER - senza oneri per l'Azienda- in collaborazione con il collettivo artistico Muracci Nostri, l'Associazione Vengo da Primavalle e il coinvolgimento degli abitanti del quartiere.

    Il giovane artista australiano, che ha già realizzato a Roma opere murali di grandi dimensioni nei quartieri Primavalle, Pigneto, Torpignattara, ha lavorato in Nuova Zelanda, in Ucraina, a Porto Rico, in Australia, negli USA e presenta a Roma in questi giorni una personale alla Galleria Varsi in via S. Salvatore in Campo 51.

    Con questo lavoro ATER conferma il proprio interesse alla diffusione della street art a Roma dove già importanti artisti hanno trasformato i quartieri di San Basilio, Tor Marancia, Primavalle in musei a cielo aperto che attirano migliaia di visitatori.


  • Intervista al Direttore Generale ATER Franco Mazzetto

    (02/05/2016) Estratto della Rivista AR - Ordine degli Architetti di Roma e Provincia, contenente un'intervista al Direttore Generale ATER Franco Mazzetto e alcuni interventi sui progetti di rigenerazione di Corviale.




  • Open House Roma: l'Ater apre le porte della sede storica dell'Istituto Case Popolari

    (29/04/2016) Torna il 7 e 8 maggio 2016, per la quinta edizione, Open House Roma, la manifestazione che ogni anno, in un solo weekend e in maniera completamente gratuita, apre le porte dell'architettura più rappresentativa della Capitale.
    Per l'occasione, sabato 7 maggio 2016, sarà possibile visitare la sede storica dell'Istituto Case Popolari di Lungotevere Tor di Nona realizzata nel 1927 dall'Architetto Alberto Calza Bini.

    Per Info e Prenotazioni:
    www.openhouseroma.org
    info@openhouseroma.org


  • GARBATELLA, RIQUALIFICAZIONE EX BAGNI PUBBLICI: DG ATER MAZZETTO INTERVIENE ALLA INAUGURAZIONE LAVORI

    (21/04/2016) Il Direttore Generale dell'ATER del comune di Roma Franco Mazzetto è intervenuto alla cerimonia di presentazione dei lavori di riqualificazione degli ex Bagni Pubblici a Garbatella.
    La struttura, risalente ai primi anni del Novecento, dagli anni '60 era stata sede di un'attività commerciale fino al 2012, anno in cui l'immobile - di proprietà ATER -viene liberato restando, però, inutilizzato.

    Grazie a un accordo istituzionale tra Regione Lazio, Roma Capitale, Municipio Roma VIII, Laziodisu, l'Università di Roma Tre e ATER Roma, viene avviato un processo partecipato che coinvolge anche i cittadini del quartiere che ha portato alla definizione di un progetto di riconversione degli ex Bagni pubblici in centro polifunzionale destinato a studenti e cittadini con la creazione di una biblioteca, di una sala lettura, di uno spazio per convegni ed esposizioni e una mediateca.

    Alla cerimonia, cui hanno partecipato il Vicepresidente della Regione Lazio Massimiliano Smeriglio, il Commissario straordinario di Laziodisu Carmelo Ursino, il Presidente del Municipio VIII Andrea Catarci e il Rettore dell'Università Roma Tre Mario Panizza, è intervenuto il Direttore generale di ATER Roma Mazzetto che ha dichiarato: "Come proprietari degli ex Bagni pubblici siamo stati convinti promotori di un accordo che è stato esempio importante di collaborazione istituzionale capace di risolvere efficacemente tutte le difficoltà burocratiche restituendo così alla sua funzione pubblica, a cittadini e studenti, una struttura così pregiata nel cuore di Garbatella".


  • COMUNICATO STAMPA:
    MOSTRA MIBACT SU EDILIZIA SOCIALE, ATER COLLABORA CON PROGETTO 'ABITARE PER' A DECIMA

    (20/04/2016) L'ATER del comune di Roma collabora con il progetto 'Abitare per' alla Mostra "Alla ricerca di una città normale. Il ruolo dei quartieri di iniziativa pubblica nell'espansione urbana degli ultimo 50 anni in Italia" promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo - Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie Urbane insieme a tre gruppi di ricerca delle Università di Roma, Napoli e Torino.

    Alla mostra, inaugurata dal Ministro Franceschini all'Archivio Centrale dello Stato a Roma il 14 aprile, l'ATER di Roma collabora con il progetto 'Abitare per' in corso di realizzazione insieme a Open House nel quartiere di Decima. Il progetto, iniziato nel mese di febbraio 2016, si fonda sul coinvolgimento di associazioni, comitati e cittadini nella definizione e progettazione di interventi che migliorino la qualità degli spazi pubblici di proprietà ATER. L'ATER, in particolare, affiancherà il progetto nella riqualificazione di aree pubbliche e di zone verdi attraverso l'utilizzo di tecniche innovative per la realizzazione di giardini senza irrigazione e a bassa manutenzione.


  • COMUNICATO STAMPA:RIQUALIFICAZIONE URBANA, FIRMATO PROTOCOLLO D'INTESA PER PROGETTO "MURI D'ARTE" A TIBURTINO III

    (20/04/2016) Opere di street art quale elemento integrante della riqualificazione urbana degli edifici di edilizia residenziale pubblica. Questo il principio contenuto nel protocollo d'intesa sottoscritto dal Commissario Straordinario dell'ATER di Roma Giovanni Tamburino, dal Presidente del Municipio IV Emiliano Sciascia e dal Dirigente Scolastico del Liceo Artistico Statale 'Enzo Rossi' di Roma Mariagrazia Dardanelli.

    La firma del documento pone le basi e le regole per l'avvio del progetto "Muri d'Arte", messo a punto dagli studenti del Liceo Rossi, che porterà alla realizzazione di opere di street art sulle facciate cieche messe a disposizione da ATER di propri edifici nel quartiere del Tiburtino III. I lavori verranno eseguiti da studenti di licei artistici italiani ed europei dopo una selezione cui ATER, insieme al Municipio, prenderà parte e che saranno preceduti da azioni di coinvolgimento e di attiva partecipazione dei cittadini del quartiere.

    "Come ATER sosteniamo con convinzione questo progetto" ha dichiarato il Commissario Tamburino "poiché progetti simili già realizzati in altri quartieri di Roma - senza alcun onere economico per l'Azienda - hanno dimostrato non solo come la promozione dell'arte pubblica contemporanea possa perfettamente integrarsi con gli interventi di riqualificazione urbana ma, soprattutto, ne hanno evidenziato la capacità di coinvolgimento delle comunità nei quartieri e dunque la forte valenza di coesione sociale".


  • INCONTRO DEI VERTICI ATER CON GLI INQUILINI DEL TUFELLO, SERPENTARA, VIGNE NUOVE (17/3/16)

    (05/04/2016) In un clima di grande partecipazione si è svolto l'incontro voluto dai vertici dell'Ater del comune di Roma, il Commissario Straordinario Giovanni Tamburino e il Direttore Generale Franco Mazzetto, con le rappresentanze degli inquilini dei quartieri di Tufello, Vigne Nuove e Serpentara.
    Numerosi gli interventi degli inquilini Ater che hanno sollecitato la dirigenza dell'Azienda soprattutto sul fronte degli interventi di manutenzione degli alloggi, degli spazi comuni e dei giardini. In particolare, sono state segnalate infiltrazioni negli appartamenti e nei garage di alcuni stabili della Serpentara ed è stata sollecitata la realizzazione di ascensori e l'abbattimento delle barriere architettoniche. Gli inquilini, inoltre, hanno chiesto chiarimenti al Commissario e al Direttore Ater riguardanti i canoni di locazione e hanno espresso la necessità di semplificazione delle bollette. I vertici Ater, infine, hanno fornito informazioni e chiarimenti sulla questione delle procedure di riassegnazione degli alloggi vuoti e dei cambi di alloggio.
    L'incontro tenutosi al Tufello era il settimo previsto dal programma di visite nei quartieri voluto dal Commissario Tamburino e dal Direttore Mazzetto.


  • Disposizioni per favorire la conciliazione nelle controversie sanitarie e in materia di servizi pubblici

    (23/03/2016) L'approvazione della Legge regionale n.1 del 7 marzo 2016 in tema di "Disposizioni per favorire la conciliazione nelle controversie sanitarie e in materia di servizi pubblici" ha l'obiettivo di offrire ai cittadini un nuovo strumento per consentire una rapida risoluzione dei contenziosi con la Pubblica amministrazione, riducendone, al contempo, drasticamente i costi.
    Il provvedimento prevede l'istituzione di una Camera di conciliazione regionale con il compito di comporre in via stragiudiziale le controversie derivanti dalla violazione degli standard di qualità previsti non solo in ambito sanitario ma anche per tutti gli Enti pubblici e le Aziende regionali. Un nuovo strumento cui potranno avvalersi anche gli utenti dell'Ater del Comune di Roma, quale Azienda regionale che fornisce un servizio pubblico, operando in coerenza con le linee adottate dalla Regione Lazio in materia di spending review e di miglioramento della qualità dei servizi ai cittadini.




  • ANTICORRUZIONE, DETERMINA DEL DIRETTORE GENERALE SU ROTAZIONE DEI FUNZIONARI QUADRI

    (16/03/2016) Il Direttore generale dell'Ater del comune di Roma, Franco Mazzetto, ha disposto, con la determinazione n. 57 dell'8 marzo scorso, la rotazione di Quadri dell'Azienda in applicazione del Piano Triennale della Prevenzione della Corruzione 2016-2018.

    Il provvedimento fa puntuale riferimento ai criteri delineati dal Piano Anticorruzione dando priorità alla rotazione dei Quadri che svolgono la propria attività nelle aree a rischio, che hanno rapporti diretti col pubblico, che hanno svolto per più di cinque anni lo stesso incarico e, infine, quelli operanti nei settori in posizione di possibile monopolio. In questa azione di riorganizzazione aziendale si sono volute, ovviamente, valorizzare e arricchire le competenze e le professionalità del personale coinvolto che ha espresso nella sua interezza, peraltro, preventivo consenso ai trasferimenti proposti.


  • COMUNICATO STAMPA:
    CENTENARIO GARBATELLA, ATER PROTAGONISTA

    (10/03/2016) CENTENARIO GARBATELLA, ATER PROTAGONISTA NELLA RIGENERAZIONE DEL QUARTIERE
    Il Direttore Generale dell'ATER del comune di Roma, Franco Mazzetto, intervenendo alla giornata di studio "La Garbatella - abitare la trasformazione" tenutasi ieri, 10 marzo, presso la Casa della Città, ha voluto confermare l'impegno dell'ATER ad essere protagonista nel processo di rigenerazione del quartiere. Il convegno ha costituito la prima di una serie di iniziative previste per la celebrazione del centenario della Garbatella nel 2020, organizzate sotto il patrocinio del Municipio VIII e della Regione Lazio con l'obiettivo di valorizzare il patrimonio culturale e sociale del quartiere e creare momenti di discussione insieme a tutti gli attori presenti sul territorio. All'interno di questa cornice istituzionale, la Casa della Città ha allestito la mostra "la GARBATELLA - il Moderno attraverso Roma" curata dall'Osservatorio sul Moderno de La Sapienza Università di Roma, dei materiali frutto delle ricerche svolte da alcuni sul patrimonio della Garbatella. ATER, dopo l'accordo sottoscritto con Laziodisu per realizzare nei locali degli ex Bagni Pubblici una biblioteca polifunzionale per i giovani e gli studenti del territorio, ha intenzione di avviare un processo condiviso di recupero degli spazi comuni nell'ottica di sviluppare attraverso la riqualificazione del verde un percorso di rigenerazione, valorizzazione e riuso del patrimonio pubblico.


  • COMUNICATO STAMPA:
    VILLAGGIO OLIMPICO, SOPRALLUOGO DEL DIRETTORE GENERALE MAZZETTO CON TECNICI E ASSOCIAZIONI DEL QUARTIERE

    (10/03/2016) VILLAGGIO OLIMPICO, SOPRALLUOGO DEL DIRETTORE GENERALE MAZZETTO CON TECNICI E ASSOCIAZIONI DEL QUARTIERE
    Il Direttore Generale dell'ATER del comune di Roma Franco Mazzetto ha effettuato un sopralluogo nel quartiere del Villaggio Olimpico insieme a tecnici dell'Azienda e rappresentanze delle Associazioni degli Inquilini e del Municipio II. Pur non avendo più la proprietà di gran parte del patrimonio immobiliare che, nel tempo, è stato acquistato dagli inquilini, ATER mantiene comunque la gestione di alcuni spazi comuni e di aree verdi nel quartiere. Il sopralluogo si inserisce nel programma di visite nei quartieri insieme alle Associazioni e ai Comitati attivi sul territorio voluto dalla nuova dirigenza dell'Azienda.


  • PRECISAZIONI SULL'ARTICOLO SU "IL MESSAGGERO" DEL 25 FEBBRAIO 2016

    (25/02/2016) NON SI CONFONDA ASSENTEISMO CON DIRITTI STABILITI PER LEGGE

    In riferimento all'articolo pubblicato giovedì 25 febbraio da 'Il Messaggero - Cronaca di Roma' dal titolo "Ater, assenze record e premi a pioggia" l'Ater del Comune di Roma intende precisare quanto segue:

    Consideriamo gravemente lesivo per l'immagine e la reputazione di tutto il personale dell'Azienda - dai vertici dirigenziali agli impiegati di ogni livello - aver interpretato senza i dovuti approfondimenti i dati sulle presenze del personale pubblicati sul sito aziendale. In questo modo si sono fatti passare per 'assenteismo' (l'astensione dal lavoro reiterata e ingiustificata) diritti fondamentali stabiliti dalla legge e dal contratto di lavoro.

    Il titolo dell'articolo, anzitutto, è discutibile e inesatto. Le assenze in Ater rappresenterebbero un 'record' rispetto a cosa? I raffronti cui vengono sottoposti i dati Ater suscitano diversi dubbi: se, infatti, si scorporano dalle percentuali di assenza di Ater quelle dovute alle ferie stabilite per contratto, si ottiene un tasso di assenza analogo a quello di altre Pubbliche Amministrazioni. Ed è poco indicativo, oltretutto, aver preso in esame il trimestre estivo luglio/settembre quando, per ovvi motivi, vi è una concentrazione delle ferie. Quanto alla media alta relativa alla dirigenza nel periodo gennaio/marzo si spiega facilmente con il pensionamento di due dei cinque dirigenti Ater in quel periodo e la conseguente obbligatoria assenza per l'esaurimento delle ferie residue.

    Quanto ai casi di maternità, che sono attualmente 14 cui si aggiungono i 15 per congedo parentale, non dovrebbe servire ricordare che sono assenze rese obbligatorie dall'Ispettorato del lavoro e dal contratto stesso. Per gli 84 casi di applicazione della legge 104/92 si ricorda che dipendono da valutazioni di Commissioni sanitarie delle Asl. Insomma, è bene non confondere benefici con diritti.

    Per tornare al titolo dell'articolo, si sottolinea come sia improprio l'utilizzo della formula "premi a pioggia" con la quale si allude a una pratica generalizzata e automatica priva di criteri di merito. Come stabilito dalla contrattazione di riferimento nazionale e locale ogni anno vengono preventivamente individuati progetti di produttività che sono retribuiti in base al raggiungimento di obiettivi prefissati il cui raggiungimento viene valutato da parte dei dirigenti responsabili tenendo anche conto delle assenze. La dirigenza dell'Ater, che nelle sue linee programmatiche persegue i più rigorosi criteri di trasparenza ed è impegnata in un'azione di miglioramento del proprio modello organizzativo per assicurare ai propri utenti servizi più efficaci e puntuali, non può che respingere nel modo più fermo ogni tentativo di rappresentare l'Azienda e il suo personale come un luogo dove assenteismo e demerito professionale sono pratiche diffuse e tollerate.


  • APPALTI ATER, DIRETTORE GENERALE COMUNICA AD ANAC ELIMINAZIONE BENEFICI ACCESSORI DA CAPITOLATI DI GARA

    (22/02/2016) Il Direttore generale dell'Ater del comune di Roma Franco Mazzetto ha inviato un'informativa all'Autorità Nazionale Anticorruzione con la quale rende nota la sua decisione di eliminare la fornitura di benefici accessori - dotazione di smartphone, tablet e altre attrezzature informatiche - dai capitolati delle prossime gare d'appalto bandite dall'Azienda.

    Il Direttore Mazzetto, rilevando che le richieste di fornitura di questi benefit da parte delle Ditte appaltatrici non è avvenuta sempre nella forma di comodato d'uso e ritenendo, comunque, tale prassi incongrua, ha deciso di eliminare tali richieste dalle future procedure di gara, informandone contestualmente l'ANAC.

    Una decisione presa in linea con i criteri di massima trasparenza e appropriatezza che la nuova dirigenza dell'ATER di Roma sta perseguendo nella sua attività.


  • ANTICORRUZIONE, INSEDIATO ORGANISMO DI VIGILANZA

    (10/02/2016) Si è insediato ufficialmente oggi il nuovo Organismo di Vigilanza voluto dai vertici dell'Ater del comune di Roma -" il Commissario Straordinario dr. Giovanni Tamburino e il Direttore Generale Arch. Franco Mazzetto -" in ottemperanza all'art. 6 del D.L. n.231/2001 e accogliendo le osservazioni del Presidente del Collegio dei Revisori dell'Azienda dr. Ulderico Granata.

    A svolgere tale delicata funzione sono stati selezionate due figure esterne ad Ater di alto profilo istituzionale e professionale: il dr. Silvano Sereni Lucarelli, Generale della Guardia di Finanza in congedo che ha ricoperto incarichi di grande rilievo quali, tra gli altri, quello di Capo di Stato Maggiore presso il Comando generale "Puglia" e il Comando "Tutela dell'Economia" di Roma, e il dr. Giuseppe Nucci, Colonnello dell'Arma dei Carabinieri il quale, tra l'altro, è stato direttore della Banca dati Interforze del Ministero dell'Interno, e direttore dell'ufficio Audit e Sicurezza dell'Agenzia delle dogane e dei monopoli. Verranno affiancati con compiti prevalente tecnici dall'ingegnere informatico Lorenzo Bressan, il quale come responsabile dell'Ufficio sviluppo applicazioni dell'Ater, ha coordinato la realizzazione del data base informativo dell'Azienda, un vero 'gioiello' che ha avuto riconoscimenti a livello nazionale e che è utilizzato in riuso da altre Ater d'Italia e da Roma Capitale.

    Con un ruolo di assoluta autonomia e indipendenza dalla dirigenza dell'Ater di Roma il nuovo OdV svolgerà attività di controllo sull'operato dei dipendenti e dei contraenti dell'Azienda, sull'applicazione delle misure di anticorruzione, sul corretto svolgimento delle gare d'appalto e, più in generale, sull'efficacia e adeguatezza del modello organizzativo dell'Ater di Roma.

    "Con questo atto" ha dichiarato il Commissario Straordinario Tamburino "si aggiunge un altro importante tassello nella riorganizzazione dell'Azienda secondo le linee guida di efficienza e trasparenza su cui abbiamo impostato il nostro lavoro".


  • CASO MANTUA, SOPRALLUOGO DEL DIRETTORE GENERALE NELLO STABILE DI VIA DEI MARSI

    (09/02/2016) Come annunciato nella replica del 29 gennaio scorso alla segnalazione fatta dal signor Mantua attraverso la redazione della rubrica Valerio Staffelli sul periodico "Oggi", il Direttore Generale dell'Ater di Roma Franco Mazzetto ha effettuato oggi un sopralluogo ai lavori di installazione di un ascensore esterno allo stabile di via dei Marsi 68. Al sopralluogo erano presenti anche la Presidente della Commissione Politiche Sociali e Abitative del Municipio II Carla Emanuela Fermariello, un rappresentante dell'Associazione Inquilini e i tecnici dell'Ater.
    Il Direttore Mazzetto, al termine dell'ispezione, ha confermato che i lavori hanno dovuto subire un fermo per il ritrovamento di un tirante murato di cui non si prevedeva l'esistenza e di condutture del gas, assicurando la signora Mantua e gli altri inquilini che il nuovo iter autorizzativo presso il Genio Civile e la Sovrintendenza è nelle sue fasi conclusive e che l'impianto potrà essere messo in funzione entro due mesi.


  • LA DIRIGENZA ATER AVVIA GLI INCONTRI NEI QUARTIERI

    (08/02/2016) Si sono tenuti a Tor Sapienza il 4 febbraio e a Torre Maura il 5 febbraio i primi incontri del Commissario Straordinario Giovanni Tamburino e del Direttore Generale Franco Mazzetto con le Associazioni degli inquilini e i Comitati attivi nei quartieri. Ha preso così avvio un programma di incontri nelle zone di Roma dove è più significativa la presenza di alloggi Ater voluto dalla nuova dirigenza dell'Azienda per attivare 'sul campo' un dialogo diretto tra l'Ente e i cittadini per avere un quadro puntuale di tutte le problematiche da affrontare e delle reali esigenze dell'utenza.
    Nel corso delle riunioni, che hanno visto, oltre a una folta rappresentanza degli inquilini, la partecipazione anche di Assessori e Consiglieri dei Municipi, sono emerse urgenze per molti versi analoghe nei due quartieri: necessità di maggiori interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, decoro degli spazi comuni, cura delle aree verdi e dei parchi gioco per i bambini. A Tor Sapienza è stata proposta l'attivazione di un punto informativo direttamente collegato con Ater per tutte le segnalazioni e richieste di intervento.
    Il Commissario Tamburino e il Direttore Mazzetto si sono detti con franchezza contrari a facili promesse, tenendo conto della effettiva limitatezza delle risorse e dei vincoli imposti dalla regola del 'pareggio di bilancio', ma si sono impegnati a garantire gli interventi di manutenzione più urgenti.


  • Comunicato stampa: ATER, PRECISAZIONI SU BILANCIO E INDAGINE PROCURA

    (05/02/2016) In riferimento a notizie apparse oggi sulla stampa occorre precisare che il bilancio Ater, come peraltro reso pubblico, si è chiuso quest'anno con un utile pari a 7.723.326 di euro, con un miglioramento rispetto al precedente di oltre 500 mila euro. La cifra riportata dalla stampa di 26.722.282 euro non è riferibile a un 'buco' di bilancio ma all'ammontare del credito che l'Azienda vanta sugli inquilini morosi nell'anno 2014. Tra le azioni di contrasto della morosità, occorre sottolineare che l'Azienda ha costituito una struttura ad hoc e predisposto un Piano di recupero che prevede, a partire dal 29 febbraio prossimo, l'invio di circa 25mila avvisi per il recupero della morosità pregressa. Quanto alle notizie di un procedimento aperto dalla Procura nei confronti di personale Ater per presunte illecite procedure nell'assegnazione di alloggi, se tale indagine riguardasse il caso di false autorizzazioni e nulla osta per ottenere certificati di residenza favorendo, quindi, occupazioni abusive, va ricordato che è stata l'Ater stessa, in autotutela, nel marzo 2015, a inviare alla Procura della Repubblica di Roma circostanziata denuncia di tali illeciti. In quell'atto di denuncia-querela l'Ater richiedeva alla Procura di identificare e interrogare gli occupanti senza titolo che avevano utilizzato le false certificazioni per accertarne la provenienza e di disporre immediatamente il sequestro preventivo degli alloggi, nonché di incaricare la Polizia giudiziaria di procedere allo sgombero degli occupanti e consentire così il ripristino della legalità.


  • Comunicato stampa: Dichiarazione del Commissario Straordinario Giovanni Tamburino

    (02/02/2016) L'episodio del recente sgombero di un alloggio in via Magna Grecia vuole essere un messaggio fermo e inequivocabile da parte di Ater non solo agli inquilini ma a tutti i cittadini di Roma dello strenuo impegno dell'Azienda nel perseguire tutte le forme di illegalità e di sopruso.

    A cominciare, non per caso, dalle occupazioni cosiddette 'eccellenti' quelle, cioè, di persone che non hanno alcun titolo per essere assegnatari di un alloggio popolare sia per reddito sia per essere proprietari di altri immobili.

    Ater sta svolgendo, senza indecisioni e a un ritmo sempre crescente, un vasto programma di recupero di alloggi illegittimamente occupati, in molti casi da lungo tempo, nella convinzione che tali abusi siano un danno non più tollerabile a chi ha davvero diritto e che ogni forma di inerzia da parte delle istituzioni generi terreno fertile per l'illegalità.

    Una linea d'azione, peraltro, pienamente coerente e condivisa con quella adottata dal Commissario prefettizio Tronca per sradicare nella Capitale il malaffare e la corruzione e restituirle l'immagine che merita.


  • Disservizio rete telefonica

    (02/02/2016) Si informa l'utenza che per un guasto su rete pubblica Fastweb, il call center e le linee telefoniche dell'Azienda sono momentaneamente fuori servizio.
    La società Fastweb non ha fornito i tempi di riattivazione.


  • FRANCO MAZZETTO NUOVO DIRETTORE GENERALE ATER DEL COMUNE DI ROMA

    (07/01/2016) Con Delibera Commissariale n. 8 del 29 dicembre 2015 è stato conferito l'incarico di Direttore Generale dell'Ater del Comune di Roma all'Arch. Franco Mazzetto.




  • Avviso: Aste vendita

    (30/12/2015) Si comunica che per l'immobile sito in Piazza Perin del Vaga 1 inserito nel bando di gara per la vendita approvato con provvedimento direttoriale n. 278 del 13/10/2015 non sono pervenute domande di partecipazione.
    Pertanto la seduta di asta pubblica indetta per il giorno 15/12/2015 si è conclusa con la mancata aggiudicazione dell'immobile stesso.


  • COMUNICATO STAMPA: PAREGGIO ECONOMICO E DI CASSA, INVESTIMENTI PER 44 MLN: L'ATER DI ROMA APPROVA IL BILANCIO PREVISIONALE 2016

    (22/12/2015) L'esigenza di assicurare la massima legalità e trasparenza dell'azione aziendale; il contrasto a tutte le forme di illegalismo attuate contro gli interessi sociali dell'Azienda, soprattutto delle occupazioni abusive; il rilancio della missione sociale; le prospettive di riforma complessiva delle ATER della Regione Lazio, attualmente all'esame degli organi legislativi Regionali: questi i segni distintivi delle Linee Programmatiche per l'annualità 2016, approvate dal nuovo Commissario Straordinario di Ater Roma dott. Giovanni Tamburino, che hanno indirizzato la redazione del Bilancio previsionale. L'utile d'esercizio conseguito nel 2014 e le aspettative di confermare tale risultato nell'anno in corso hanno reso possibile adottare per il 2016, col parere favorevole del Collegio dei Revisori, un Bilancio di previsione in pareggio economico e di cassa, nonostante una pressione fiscale di € 27 mln circa, che sottrae risorse finanziarie a possibili attività a vantaggio dell'utenza e dell'emergenza casa in generale. Il piano di interventi manutentivi e costruttivi, stimato per circa 44 mln, di cui 26 mln circa a carico dell'Azienda, prevede opere di valorizzazione del patrimonio, di efficientamento energetico, di rigenerazione urbana e di housing sociale. Inoltre per il 2016 è stimato un piano di dismissioni di 300 alloggi che, unitamente ai locali commerciali e terreni, porterà nelle casse Ater circa 25 mln di euro. Il documento programmatico, così come fortemente voluto dall'attuale Commissario, rappresenta un ulteriore passo avanti nel risanamento finanziario dell'Azienda, grazie anche ai nuovi modelli e procedure di bilancio e di controllo, ad un elevato livello di informatizzazione, ad una gestione volta alla eliminazione di qualunque spreco di risorse ed alla individuazione di riduzioni di spesa.


  • Asta Pubblica per la locazione di 31 immobili extraresidenziali e 1 area di proprietà dell' Ater

    (15/12/2015) Si comunica che in data 18/11/2015 si è regolarmente svolta l'asta pubblica per la locazione di 31 immobili extraresidenziali e 1 area di proprietà dell' Ater del Comune di Roma, autorizzata con Determinazione Direttoriale n. 271 del 09/10/2015, con l'aggiudicazione degli immobili di cui ai lotti 2-3-4-5-11-13-14-15-17-18-21-24-26-27 e 32 dell'avviso d'asta.


  • ORARIO UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO GIORNATE DEL 24 E 31 DICEMBRE 2015

    (15/12/2015) Nelle giornate del 24 e 31 dicembre 2015 l'Ufficio Relazioni con il Pubblico osservera' i seguenti orari:

    Call Center dalle ore 8:45 alle ore 14:00
    Ricevimento del pubblico dalle ore 9:00 alle ore 12:00

    Per ulteriori informazioni
    Per segnalazioni urgenti in orario di chiusura si rimanda ai numeri indicati nella pagina Chi chiamare per


  • AVVISO PUBBLICO:

    (03/12/2015) nomina commissione..." (02.12.2015) con delibera n. 6 del 2 dicembre 2015 il Commissario Straordinario ha nominato la commissione verificatrice dell'ammissibilità delle domande di candidatura per l'incarico di Direttore Generale, di cui all'avviso pubblico del 19.11.2015




  • Chiusure dicembre/gennaio sportello Banca di Credito Cooperativo di Roma presso sede centrale ATER

    (30/11/2015) Lo sportello bancario presso la Sede Centrale ATER sara' chiuso per l'intera giornata dal 24 dicembre 2015 al 5 gennaio 2016 e osservera' la chiusura pomeridiana dal 10 dicembre 2015 all' 8 gennaio 2016. Il servizio sara' garantito presso l'Agenzia 21 di Piazza Nicosia, 31.


  • Roma Capitale: pagamento TASI - scadenza del 16 dicembre 2015 per il versamento del saldo

    (29/11/2015) Per il pagamento TASI è attiva la sezione Rendita Catastale
    Per ulteriori informazioni invitiamo l'utenza a consultare il sito del Roma Capitale


  • AGGIORNAMENTO ELENCO IMPRESE

    (23/11/2015) SI RENDE NOTO CHE CON DETERMINAZIONE DIRETTORIALE N. 306 DEL 10/11/2015 E' STATO APPROVATO L'AGGIORNAMENTO DELL'ELENCO IMPRESE PER L'AFFIDAMENTO DI LAVORI AI SENSI DELL'ART 57 C. 6 D. LGS 163/06 E S.M.I. DI IMPORTO FINO A € 1.000.000,00 CON LE MODALITA' PREVISTE DALL'ART 122 C. 7 E PER L'AFFIDAMENTO DEI LAVORI IN ECONOMIA O COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL'ART 125 C. 8 E 12 DEL D. LGS 163/06. SI COMUNICA ALTRESI' CHE, IN SEDUTA PUBBLICA, IL GIORNO 05/11/2015, LA COMMISSIONE HA PROCEDUTO ALL'ESTRAZIONE DELLA LETTERA C DALLA QUALE SI PROCEDERA' PER INVITARE LE IMPRESE ALLE GARE EVENTUALMENTE INDETTE DALL'AZIENDA DI IMPORTO SUPERIORE AD € 150.000,00 E DELLA LETTERA H DALLA QUALE SI PROCEDERA' PER INVITARE LE IMPRESE ALLE GARE EVENTUALMENTE INDETTE DALL'AZIENDA DI IMPORTO INFERIORE AD € 150.000,00.


  • AVVISO PUBBLICO

    (20/11/2015) Annullamento Delibera Commissariale N.2 del 18-11-2015 e modifica ed integrazione Delibera Commissariale n.2 bis del 19-11-2015 aventi ad oggetto "Nomina del Direttore Generale dell'azienda"




  • CONCORSO INTERNAZIONALE "RIGENERARE CORVIALE"

    (19/11/2015) Si comunica che nei giorni 26 e 26 novembre 2015, a partire dalle ore 10 presso la sede ATER ROMA, Lungotevere Tor di Nona, 1, il RUP, in seduta pubblica, supportato dalla Segreteria tecnico-amministrativa, provvederà alla verifica dell'integrità e regolarità dei plichi anonimi pervenuti e all'apertura degli stessi per verificare la presenza al loro interno dei tre involucri di cui all'art. 6 del Bando e la loro regolarità amministrativa.

    Ai sensi dell'art. 8.4 del Bando di concorso, la presente comunicazione, pubblicata sul sito web del Concorso e sul sito internet aziendale, ha valore ufficiale di notifica a tutti gli effetti.
    Si comunica, inoltre, che, ai sensi dell'art. 8.1 del Bando di Concorso, sono stati pubblicati i nominativi della Giuria e della Segreteria Tecnico - Amministrativa sul sito del concorso www.rigenerarecorviale.aterroma.it - sezione GIURIA.

    Il responsabile Unico del Procedimento
    Arch. Oscar Piricò


  • AVVISO PUBBLICO

    (19/11/2015) Per l'acquisizione di disponibilità a ricoprire, a tempo determinato, l'incarico di Direttore Generale dell'Ater di Roma.




  • AVVISO DI VENDITA: ASTA PER VENDITA IMMOBILE EXTRARESIDENZIALE

    (13/11/2015) E' indetta per il giorno 15 dicembre 2015 un'asta per la vendita dell'immobile extraresidenziale di proprietà dell'ATER del Comune di Roma sito in Piazza Perin del Vaga 1 matr. 901503. La documentazione d'asta è a disposizione dei partecipanti alla pagina Aste Immobili - Vendita; per la predisposizione della domanda di partecipazione potranno essere utilizzati i modelli, da compilare on line e stampare, disponibili nella medesima pagina. Il termine ultimo per la presentazione delle offerte è il giorno 14 dicembre 2015 alle ore 12.00


  • AVVISO DI LOCAZIONE: Asta Pubblica di locali extraresidenziali

    (16/10/2015) E' indetta per il giorno 18 novembre 2015 un'asta per la locazione di n. 31 immobili extraresidenziali e 1 area di proprietà dell'ATER del Comune di Roma. La documentazione d'asta è a disposizione dei partecipanti alla pagina Aste Immobili - Locazione; per la predisposizione della domanda di partecipazione potranno essere utilizzati i modelli, da compilare on line e stampare, disponibili nella medesima pagina. Il termine ultimo per la presentazione delle offerte è il giorno 17 novembre 2015 alle ore 12.00".


  • Comunicato Collegio Revisori

    (21/09/2015) L'Azienda Territoriale per l'Edilizia Residenziale Pubblica del comune di Roma informa che, in ottemperanza al Decreto del Presidente della Regione Lazio dell'8 agosto 2014 n. T00277 e in esito dell'iter di accertamento di eventuali incompatibilità all'incarico e del possesso dei requisiti previsti dalla normativa statale e regionale, il Collegio dei Revisori contabili dell'Azienda si è ufficialmente insediato in data 15 settembre 2015.

    Il Collegio dei Revisori dell'Ater di Roma è così composto:

    Ulderico GRANATA, Presidente
    Maria CARONE, componente effettivo
    Andrea PIRROTTINA, componente effettivo


  • RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA, RICERCA CRESME SU EDIFICI ATER ROMA

    (17/09/2015) L'ATER di Roma ha presentato oggi uno studio effettuato dal CRESME sugli effetti derivati dalla simulazione di interventi di efficientamento energetico su un campione di 21 edifici del patrimonio ATER. La ricerca, inoltre, fornisce importanti elementi di supporto all'attività di pianificazione dell'Azienda per ottimizzare l'utilizzo dei fondi europei destinati a progetti di riqualificazione energetica per l'edilizia residenziale pubblica.
    Lo studio è articolato in tre parti: misure di incremento dell'efficienza energetica; modelli di rilevazione edilizia e architettonica; modelli di rilevazione di parametri tecnici e termografici. Sono state formulate cinque simulazioni di intervento di riqualificazione energetica (pareti perimetrali, coperture, solai, infissi e vetri) in grado di disegnare efficaci modelli di comportamento basati su costi, ricavi e scelte tecniche più convenienti.
    I risultati più significativi dello studio CRESME sono relativi al bilancio costi/benefici: è stato calcolato che, a fronte di un investimento stimato in 3,35 milioni di euro, il risparmio annuo sulle bollette delle famiglie sarebbe del 44,2% (pari a circa 93mila euro annui) e si otterrebbe quasi il dimezzamento delle emissioni di CO2 da 431 a 240 tonnellate annue. Rapportando i dati-campione all'interezza dei 673 edifici di proprietà ATER si rileva che, a fronte di un investimento complessivo stimato in 107,4 milioni di euro, si otterrebbe un risparmio annuo sulle bollette di circa 3 milioni di euro.
    Un ulteriore significativo risultato della ricerca riguarda la ricaduta occupazionale degli interventi di efficientamento energetico individuata in circa 50 addetti in un anno (33 in edilizia e 17 nell'indotto), che diventerebbero quasi 1.600 (1.065 in edilizia e 535 nell'indotto) rapportandoli a tutti gli edifici ATER.
    Non meno importante, infine, l'incremento fino al 20% del valore immobiliare dovuto alla migliorata prestazione energetica.
    L'ATER di Roma ha già realizzato interventi di efficientamento energetico attraverso la partecipazione al Bando regionale 'Call for Proposal ??" Energia sostenibile' che ha permesso il finanziamento con Fondi Europei POR-FESR 2007/2013 di due progetti su edifici a Primavalle, recentemente ultimati, per un importo complessivo di 640mila euro.
    "Con lo studio CRESME" dichiarano Daniel Modigliani Commissario straordinario e Claudio Rosi Direttore generale dell'ATER di Roma "ATER si dota di uno strumento di indirizzo e pianificazione con l'obiettivo primario di cogliere tutte le opportunità che i fondi comunitari offrono in questo settore. Ed è significativo che tale ricerca sia pubblicata a qualche giorno dalle dichiarazioni del Presidente Zingaretti su quanto la Regione Lazio voglia puntare alla sostenibilità ambientale nei progetti di riqualificazione degli edifici pubblici". "ATER Roma" concludono Modigliani e Rosi "ha, da oggi ancor di più, competenze e capacità di programmazione per svolgere un ruolo centrale negli interventi di rigenerazione urbana ecosostenibile della Capitale".




  • CORVIALE VERSO IL FUTURO IL CONCORSO INTERNAZIONALE DI PROGETTAZIONE PER LA RIGENERAZIONE DI CORVIALE

    (31/07/2015) Parte oggi il Concorso Internazionale di progettazione "Rigenerare Corviale" promosso e finanziato dalla Regione Lazio, ideato e bandito dall'ATER Roma con la consulenza scientifica dell'AreaConcorsi dell'Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Roma e Provincia. Il complesso di Corviale, con le sue 1.300 famiglie residenti, è una piccola città nella città. La sua qualità urbanistica e architettonica, riconosciuta e studiata in tutto il mondo, richiede oggi un nuovo consistente sforzo per riconoscere e tutelare i valori dell'opera, per intervenire anche radicalmente sia sull'edificio sia sul contesto urbano al fine di consentire il suo rinnovo, attraverso una visione urbana e sociale complessiva. Il concorso intende ottenere un progetto che mantenga l'unitarietà del complesso edilizio e che affronti gli interventi necessari senza disconoscere i valori esistenti e senza paura del nuovo. Tema centrale del concorso è il sistema degli spazi comuni del corpo principale del complesso edilizio di Corviale al fine di ottenere una nuova qualità urbana e spaziale e una migliore vivibilità per gli abitanti. Si vuole rendere il complesso sicuro, agibile e funzionale e ottenere una rinnovata bellezza di una parte così importante della città contemporanea. La procedura concorsuale scelta è il Concorso Internazionale di Progettazione a grado unico, per ottenere un progetto di livello preliminare, coerente con i temi e le indicazioni fornite nel Documento Preliminare alla Progettazione e nel Bando. L'ATER, con il suo personale interno e con il supporto di un gruppo specializzato di grafici, ha predisposto il Bando, il Documento Preliminare alla Progettazione e tutti gli elaborati tecnici del concorso, messi a disposizione dei progettisti; l'AreaConcorsi dell'Ordine degli Architetti ha curato la bibliografia ragionata e la selezione di testi su Corviale.




  • SOSPENSIONE RICEVIMENTO DEL PUBBLICO PRESSO LA SEDE CENTRALE

    (27/07/2015) Il ricevimento del pubblico presso la sede centrale in Lungotevere Tor di Nona,1
    verrà sospeso dal 10 al 14 agosto 2015 e riprenderà il 17 agosto.
    Il call center rimarrà regolarmente attivo e le richieste potranno essere inoltrate anche:
    - via fax allo 06-68842226,
    - e-mail a urp@aterroma.it e urp@pec.aterroma.it
    - e nella sezione dedicata agli utenti registrati su questo sito



  • Aggiornamento Elenco imprese

    (13/07/2015) Si rende noto che con Determinazione Direttoriale n. 158 del 24/06/15 è stato approvato l'avviso per l'aggiornamento dell'Elenco imprese per l'affidamento di opere pubbliche con procedura negoziata senza previa pubblicazione di bando di gara ai sensi dell'art 57 c. 6 D. Lgs. 163/06 di importo fino a € 1.000.000,00 con le modalità previste dall'art. 122 c. 7 D. Lgs. 163/06 e per l'affidamento di lavori in economia o cottimo fiduciario ai sensi dell'art 125 c. 8 e 12.


  • Si comunica che con Determinazione Direttoriale n. 146 del 16/06/2015

    (30/06/2015) Si comunica che con Determinazione Direttoriale n. 146 del 16/06/2015 è stato approvato l'aggiornamento dell'Elenco dei professionisti qualificati ai quali affidare servizi tecnici di architettura ingegneria e attività tecnico - amministrative connesse di importo stimato inferiore a € 100.000,00.


  • AVVISO ALL'UTENZA - BOLLETTA LUGLIO 2015

    (25/06/2015) Sulla bolletta di luglio 2015 l'importo del mese di APRILE , nel riepilogo del trimestre febbraio- aprile, è ERRATO.

    Nella bolletta di agosto la situazione dei pagamenti verrà rettificata.

    Ci scusiamo per il disguido.


  • ATER VINCE IL PREMIO DEL FORUM PA 2015 PER IL RIUSO DELLA PIATTAFORMA INFORMATICA REF2ATER

    (15/06/2015) Il Forum PA 2015 ha assegnato all'ATER del comune di Roma il Premio "Best Practice Patrimoni Pubblici", istituito per promuovere i progetti più innovativi nell'utilizzo delle tecnologie informatiche sviluppati dagli Enti Pubblici.




  • Roma Capitale: pagamento TASI - scadenza del 16 giugno 2015 per il versamento dell' acconto.

    (11/06/2015) Per il pagamento TASI è attiva la sezione Rendita Catastale
    Per ulteriori informazioni invitiamo l'utenza a consultare il sito del Roma Capitale


  • COMUNICATO

    (09/06/2015) A seguito delle numerose richieste di chiarimenti in merito all'applicabilità della detrazione stabilita dall'art. 7 del D.L. 28.03.2014 n. 47, convertito in Legge 23.05.2014 n. 80, si comunica che l'Ater del Comune di Roma

    ATTESTA

    la natura di "edilizia residenziale pubblica" degli alloggi assegnati.

    La Legge Regionale n. 30 del 3/09/2002, all'art. 3, stabilisce che l'Ater del Comune di Roma assuma il ruolo di "operatore pubblico dell'edilizia" esercitando le funzioni già di competenza degli I.A.C.P., con particolare riferimento alla Legge Regionale 6 agosto 1999, n. 12 in cui viene fissato il principio di garanzia della finalità dell'edilizia residenziale pubblica "destinata all'assistenza abitativa per i nuclei familiari in condizioni disagiate" (art. 2, L. 12/99) come anche definito nell'art. 1, comma 2 del Decreto Ministero Infrastrutture del 22 aprile 2008.

    Resta ferma, considerata l'assenza di una interpretazione univoca della normativa, la diretta responsabilità del soggetto titolare del contratto di locazione che usufruisca della detrazione ai fini delle dichiarazioni fiscali.




  • AVVISO PUBBLICO

    (09/06/2015) AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALLA CESSIONE ALL'ATER DI ROMA DI IMMOBILI AD USO RESIDENZIALE UBICATI NEL COMUNE DI ROMA




  • ATER partecipa a Open House.

    (07/05/2015) Corviale tra i tesori architettonici da visitare a Roma.




  • AVVISO: PULIZIA GIARDINAGGIO E IGIENE AMBIENTALE PARTI COMUNI

    (24/04/2015) Per segnalazioni riguardanti il servizio di pulizia, giardinaggio ed igiene ambientale e' attivo il numero 06 68842669
    lunedì e mercoledì per le zone 1, 2 e 3 dalle ore 14,00 alle ore 16,00
    martedì e giovedì per le zone 4, 5 e 6 e quartieri laurentino e corviale dalle ore 14,00 alle ore 16,00.

    La zona di appartenenza corrisponde al 1° numero del codice immobile/matricola presente in bolletta.
    Gli interventi periodici di pulizia, giardinaggio e igiene ambientale sono pubblicati nella sezione chi chiamare per


  • APPALTI: AVVISO PROSECUZIONE GARA

    (13/04/2015) Si comunica che la prossima seduta pubblica della gara Servizio di video ispezione, spurgo fognature e lavori urgenti di manutenzione impianti fognari da eseguire negli immobili di proprietà e/o in gestione dell'ATER del Comune di Roma nel periodo 2015-2019, Cod. CUP G86G14000310005 - Cod. CIG AVCP 5953916EE6- Cod. Aziendale gara GS 2014 19 SM si svolgerà il giorno 07/05/15 alle h 15.30 presso la sede centrale dell'Azienda - Lungotevere Tor di Nona n. 1


  • Asta locazione del 27-4-2015

    (13/04/2015) SI COMUNICA CHE L'IMMOBILE SITO IN VIA I.SILONE 116/A, INDICATO NEL LOTTO 8 DEL BANDO D'ASTA PER LA LOCAZIONE, FISSATA PER IL GIORNO 27 APRILE 2015, VIENE TOLTO DALL'ASTA MEDESIMA, COSI' COME PREVISTO AL PUNTO 6 - SVOLGIMENTO DELL'ASTA E DELL'AGGIUDICAZIONE -DEL DISCIPLINARE D'ASTA APPROVATO CON DETERMINAZIONE DIRETTORIALE N. 70 DEL 19-3-2015. PERTANTO LE DOMANDE PERVENUTE PER TALE LOTTO NON SARANNO AMMESSE ALLA PARTECIPAZIONE ALL'ASTA MENTRE SI PROCEDERA' ALLA SOLA RESTITUZIONE DI QUANTO VERSATO DAGLI OFFERENTI IN TERMINI DI DIRITTI DI PARTECIPAZIONE ALL'ASTA E DEPOSITO CAUZIONALE


  • AVVISO: PROFESSIONISTI PER APE

    (08/04/2015) (07-04-2015) Elenco dei professionisti per APE aggiornato al 9 aprile 2015 che hanno inviato la domanda di partecipazione.




  • PRATICA FORENSE

    (30/03/2015) Avviso di Selezione per titoli finalizzata alla formazione di una Graduatoria per la concessione di n. 6 Borse di Studio a soggetti laureati in giurisprudenza, da ammettere all'esercizio della Pratica Forense presso l'Avvocatura dell'ATER del Comune di Roma, ai sensi della Legge n. 247 del 31 Dicembre 2012, a far data dal 1° Luglio 2015


  • AVVISO PUBBLICO

    (26/03/2015) PER LA PREDISPOSIZIONE DI UN ELENCO DI PROFESSIONISTI ISCRITTI AI RISPETTIVI ORDINI AI QUALI AFFIDARE LA ELABORAZIONE COMPLETA DEGLI ATTESTATI DI PRESTAZIONE ENERGETICA DEGLI IMMOBILI DI PROPRIETA' DELL'AZIENDA.


  • ASTE: LOCAZIONE

    (26/03/2015) E' indetta per il giorno 27 aprile 2015 un'asta per la locazione di n. 45 immobili extraresidenziali e 1 area di proprietà dell'ATER del Comune di Roma. La documentazione d'asta è a disposizione dei partecipanti alla pagina Aste Immobili - Locazione; per la predisposizione della domanda di partecipazione potranno essere utilizzati i modelli, da compilare on line e stampare, disponibili nella medesima pagina. Il termine ultimo per la presentazione delle offerte è il giorno 24 aprile 2015 alle ore 12.00


  • INTERVISTA DE "IL TEMPO" (25 MARZO 2015) AL DIRETTORE ROSI SU MISURE DI CONTRASTO ALLE OCCUPAZIONI DI ALLOGGI ATER.

    (26/03/2015) Porte allarmate contro le occupazioni, l'Ater sfida gli abusivi: sirene anti-scasso collegate con le forze dell'ordine




  • 23-03-2015 AVVISO PUBBLICO: PER LA PREDISPOSIZIONE DI UN ELENCO DI PROFESSIONISTI ISCRITTI AI RISPETTIVI ORDINI AI QUALI AFFIDARE LA ELABORAZIONE COMPLETA DEGLI ATTESTATI DI PRESTAZIONE ENERGETICA DEGLI IMMOBILI DI PROPRIETA' DELL'AZIENDA.

    (23/03/2015) l'ATER del Comune di Roma con il presente avviso pubblico intende predisporre un elenco di professionisti abilitati ai quali affidare l'elaborazione degli Attestati di prestazione energetica (APE) degli immobili di sua proprietà da concedere in locazione. [...]




  • COMUNICATO STAMPA 19-03-2015: DENUNCIATE ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI ROMA FALSE AUTORIZZAZIONI ALL'ENTRATA NEGLI ALLOGGI ATER

    (20/03/2015) L'ATER di Roma ha inviato alla Procura della Repubblica di Roma una circostanziata denuncia di false autorizzazioni e nulla osta presentati agli Uffici Anagrafici dei Municipi di Roma per ottenere certificati di residenza e occupare abusivamente una casa popolare di proprietà dell'Ente. A seguito di alcune segnalazioni pervenute nel febbraio scorso sono stati effettuati controlli incrociati tra ATER e gli uffici di Roma Capitale che hanno portato ad individuare, ad oggi, sette false autorizzazioni compilate utilizzando vecchi timbri, firme e numeri di protocollo contraffatti. Nell'atto di denuncia-querela l'ATER richiede alla Procura, in considerazione della gravità dei fatti, di sottoporre ad interrogatorio gli occupanti senza titolo che hanno utilizzato le false certificazioni per accertarne la provenienza e di disporre immediatamente il sequestro preventivo degli alloggi nonché di dar mandato alla Polizia Giudiziaria di procedere allo sgombero degli occupanti e consentire il ripristino della legalità. "Ci auguriamo che l'azione della magistratura porti rapidamente ad individuare e perseguire i responsabili di questi gravissimi falsi" dichiarano Daniel Modigliani Commissario straordinario e Claudio Rosi Direttore generale di ATER Roma. "Come ATER intendiamo mantenere ferma l'azione di contrasto ad ogni forma di illegalità rafforzando la collaborazione con la Magistratura e le Forze dell'Ordine. Invitiamo i cittadini a non lasciarsi ingannare da chi offre facili e criminose scorciatoie per ottenere una casa popolare, un bene che spetta a chi ne ha diritto, non a furbi e truffatori".


  • L'ATER CONCEDE AD ARSIAL IL RIUSO GRATUITO DEL SOFTWARE PER LA GESTIONE DEL PATRIMONIO FONDIARIO E IMMOBILIARE

    (20/03/2015) Con la firma di una Convenzione tra ATER del Comune di Roma e l'Agenzia Regionale per lo sviluppo e l'innovazione dell'agricoltura del Lazio (ARSIAL) sono state formalizzate le procedure che consentono il riuso da parte di ARSIAL della piattaforma informatica REF2ATER con cui l'Azienda gestisce il proprio patrimonio residenziale pubblico. L'Agenzia Regionale sarà così in grado di ottimizzare la gestione del proprio patrimonio di terreni agricoli e di edifici rurali. Alla firma del documento erano presenti Antonio Rosati, Amministratore Unico Arsial, Stefano Sbaffi Direttore Generale di ARSIAL, Daniel Modigliani Commissario Straordinario Ater e Claudio Rosi Direttore generale di ATER Roma. Con questo accordo si riconferma l'eccellenza della piattaforma ATER per la gestione integrata del patrimonio immobiliare che già ha avuto significativi riconoscimenti a livello nazionale. Le buone pratiche del riuso informatico nella Pubblica Amministrazione adottate da ATER Roma, infatti, hanno valso all'Azienda importanti riconoscimenti, quali il "Premio eGovernment: i campioni del Riuso" assegnato dalla SMAU Roma nel marzo 2014 cui è seguita una "Menzione speciale Patrimonio Best Practice Patrimoni Pubblici" nell'ambito del ForumPA. Il software di cui ATER è proprietaria è stato concesso in riuso gratuito al Comune di Roma Capitale nel marzo 2014 e già nel novembre analoghe convenzioni erano state stipulate a favore dell'Azienda Territoriale per la Casa (ATC) della Provincia di Torino e con l'Azienda Casa Emilia Romagna (ACER) di Bologna. "La Convenzione sottoscritta con ARSIAL - dichiarano Daniel Modigliani e Claudio Rosi - è un ulteriore importante riconoscimento del valore dell'investimento nel settore informatico sostenuto dall'ATER di Roma, che pone l'azienda all'avanguardia sul fronte dell'efficienza amministrativa e gestionale. Inoltre, in tempi di spending review, la pratica del riuso gratuito alle altre Amministrazioni è un esempio concreto di efficace collaborazione istituzionale. L'eccellenza riconosciuta ad ATER con la propria piattaforma informatica, inoltre, rende possibile alla Regione Lazio cogliere le opportunità prospettate dal Programma Quadro europeo per la Ricerca e l'Innovazione Horizon 2020". "Abbiamo avviato una collaborazione tra enti con l'intento di applicare le buone pratiche e al contempo con un importante risparmio di risorse pubbliche. In questo modo - ha dichiarato Antonio Rosati, amministratore unico Arsial - potremo evitare i costi derivanti dall'affidamento di un eventuale appalto e, con il prezioso supporto della LAIT, lavoreremo insieme per la riorganizzazione tecnologica dell'Agenzia".


  • APPALTI:AVVISO PROSECUZIONE GARA

    (11/03/2015) Si comunica che la prossima seduta pubblica della gara Servizio di video ispezione, spurgo fognature e lavori urgenti di manutenzione impianti fognari da eseguire negli immobili di proprietà e/o in gestione dell'ATER del Comune di Roma nel periodo 2015-2019, Cod. CUP G86G14000310005 - Cod. CIG AVCP 5953916EE6- Cod. Aziendale gara GS 2014 19 SM si svolgerà il giorno 19/01/15 alle h 10.00 presso la sede centrale dell'Azienda - Lungotevere Tor di Nona n. 1.


  • ELENCHI PROFESSIONISTI

    (05/03/2015) Si rende noto che con Determinazione Direttoriale n. 41 del 23 febbraio 2015 è stato approvato l'avviso per il secondo ed ultimo aggiornamento degli elenchi dei professionisti qualificati ai quali affidare servizi tecnici di architettura, ingegneria e attività tecnico - amministrative connesse di importo inferiore a € 100.000,00.


  • PROGETTO ARTE URBANA BIG CITY LIFE TORMARANCIA

    (11/02/2015) BIG CITY LIFE Tormarancia è il progetto di arte pubblica partecipata per la riqualificazione urbana, culturale e sociale del quartiere storico di Tor Marancia, che ha preso il via l'8 gennaio scorso per concludersi il prossimo 27 febbraio. Ideato da 999Contemporary, organizzato da Francesca Mezzano e curato da Stefano S. Antonelli e Gianluca Marziani, il progetto è sostenuto economicamente da Roma Capitale Assessorato alla Cultura, Creatività, Promozione artistica e Turismo, da Fondazione Roma-Arte-Musei e dalla stessa l'associazione culturale 999Contemporary e condiviso con ATER del Comune di Roma, l'azienda territoriale per l'edilizia residenziale del Comune di Roma, con lo scopo di trasformare la borgata romana in un distretto di arte pubblica contemporanea unico al mondo, coinvolgendo in questo processo la comunità locale, le scuole e le associazioni di quartiere.

    Gli oltre cinquecento abitanti delle case popolari dello storico lotto 1 di Tor Marancia di proprietà ATER del Comune di Roma, incontreranno venti artisti, convenuti a Roma da dieci diversi paesi per dipingere l'intero quartiere. L'opera realizzata da ogni artista sarà il risultato di questo incontro per un totale di venti dipinti murali monumentali, realizzati sulle facciate delle undici palazzine del comprensorio di via di Tor Marancia 63.

    Gli allievi della scuola elementare Dalla Chiesa, delle medie Settimia Spizzichino e dell'istituto superiore Caravaggio saranno i protagonisti dei laboratori creativi tenuti dagli artisti, mentre lo staff di 999Contemporary si occuperà dei laboratori professionali destinati all'associazione culturale Rude, costituita dai ragazzi di Tor Marancia appositamente per la promozione, manutenzione e valorizzazione del patrimonio artistico, che dal 27 febbraio prossimo farà di Tor Marancia un vero e proprio museo pubblico vivente aperto a tutti sette giorni su sette, ventiquattro ore su ventiquattro. Solo alcune opere, tuttavia, saranno visibili dalla strada, per ammirarle tutte bisognerà entrare nel comprensorio e per approfondire la visita, un libro e un documentario racconteranno genesi, difficoltà, intenzioni, entusiasmi e le opere di questa incredibile avventura tra arte, azione, educazione ma soprattutto: partecipazione.

    Coordinati dall'assessorato alla cultura del Municipio Roma VIII, inoltre, le associazioni del progetto "Municipio Sottosopra" si uniranno a BIG CITY LIFE per occuparsi della risistemazione delle aree verdi del comprensorio e delle attività di ripulitura delle aree degradate.

    Hanno già ultimato i loro lavori gli artisti Jaz (Ar), Diamond (It), Seth (Fr), Mr Klevra (It), Philippe Baudelocque (Fr), Lek & Sowat (Fr-USA) e sono in corso i lavori di Reka (Aus) e Gaia (USA).

    Dal 27 febbraio Roma avrà un'attrazione tutta nuova che avrà come protagonista l'arte urbana contemporanea attraverso le espressioni di venti tra i suoi più importanti interpreti internazionali, unica nel suo genere e nel segno della continuità storica alla vocazione di questa città di ospitare la migliore arte del mondo da oltre duemila anni.

    BIG CITY LIFE è patrocinato da Roma Capitale Municipio Roma VIII che già vanta nel suo territorio oltre quaranta grandi opere nel quadrante tra il quartiere Ostiense e San Paolo, in quello che il New York Times ha definito l'Ostiense District, ed è realizzato in collaborazione con Atac e l'agenzia di comunicazione Pescerosso ma è solo grazie alla sponsorizzazione tecnica di Sikkens, che il progetto garantirà durata museale dei dipinti grazie alla straordinaria qualità dei materiali disponibili sul mercato

    Dal 6 febbraio sarà online il sito web Big City Life, attraverso il quale sarà possibile seguire i lavori, ammirare le opere, prenotare visite guidate, conoscere gli abitanti di Tor Marancia, gli artisti e ottenere informazioni sul progetto e il suo corso.

    Video Repubblica




  • COMUNICATO STAMPA: APPROVATO BILANCIO PREVISIONALE 2015, CONFERMATO POSITIVO ANDAMENTO ECONOMICO DELL'ATER DI ROMA INVESTIMENTI PER 55MLN DI CUI 49MLN PER MANUTENZIONI, RISTRUTTURAZIONI E NUOVI ALLOGGI

    (22/01/2015) (16 Gennaio 2015) Con l'approvazione del bilancio previsionale 2015 si raggiungono gli obiettivi del pareggio di bilancio e dei flussi di cassa incluse le imposte annuali sul reddito (14,2 mln Ires/Irap) e di investimenti per circa 55 mln di euro, di cui oltre 49 mln per manutenzioni e nuove costruzioni.

    Il documento, che fissa gli obiettivi aziendali annuali e quantifica gli investimenti complessivi conferma, per il secondo anno consecutivo, il positivo andamento economico dell'ATER di Roma ed è stato adottato nei tempi previsti con il parere favorevole del Collegio dei Revisori dei Conti.

    Gli obiettivi strategici e operativi che ATER si è prefissata per il 2015 sono così sintetizzabili: riassetto finanziario e aumento delle entrate (anche attraverso un maggiore recupero della morosità e l'incremento delle vendite di alloggi); miglioramento della gestione e manutenzione del patrimonio (agendo sulla riorganizzazione e potenziamento degli Uffici di Zona); contrasto dell'illegalità (accelerando il recupero degli alloggi illegalmente occupati, la regolarizzazione dei casi sanabili attraverso la collaborazione con Roma Capitale, Prefettura e Questura); attuazione di programmi di valorizzazione del patrimonio (con interventi di trasformazione da non residenziale a residenziale e di housing sociale); azioni per la sostenibilità ambientale (risparmio energetico e cura delle aree verdi).

    Il documento di Budget 2015 prevede investimenti complessivi per 54,9 mln. di euro , di cui 39,9 (20 mln. circa su fondi aziendali e 19 mln. circa da finanziamenti regionali) per lavori di manutenzione straordinaria su alloggi, ascensori, impianti e per l'abbattimento delle barriere architettoniche. Per lavori di completamento di opere incompiute e nuove costruzioni sono stanziati 9.2 mln. In particolare, tali fondi consentiranno i seguenti interventi:

    • • Cesano - avvio completamento fabbricato (110 alloggi)
    • • Corviale Contratto di Quartiere II - avvio ristrutturazione e cambio d'uso locali non residenziali 3°, 4° e 5° piano (103 alloggi)
    • • Primavalle Contratto di Quartiere II - completamento ricostruzione edificio via Bembo (12 alloggi)
    • • Primavalle - recupero piani pilotis di fabbricati esistenti, via Ascalesi (8 alloggi)
    • • Quarticciolo - avvio ristrutturazione Lotto VII fabbricati 10 e 11,via Ugento (24 alloggi)
    • • Tiburtino - avvio recupero edilizio di due edifici, via Tagliacozzo (10 alloggi)
    • • Tor Vergata - avvio completamento fabbricato E (42 alloggi)
    • • Torrevecchia Contratto di Quartiere II - demolizione e ricostruzione edificio via Gasparri (12 alloggi)


    Per il 2015, inoltre, è previsto un piano di dismissioni di 503 alloggi che, assommati a locali commerciali e terreni, porterà nelle casse ATER circa 26 mln. di euro. "I dati che emergono dal Budget preventivo 2015 e, in particolare, il pareggio di bilancio e dei flussi di cassa imposte incluse confermano i risultati positivi gia' ottenuti lo scorso anno e l'azione di risanamento ed efficientamento dell'Azienda" dichiarano Daniel Modigliani, Commissario straordinario e Claudio Rosi, Direttore generale di ATER Roma."Il nostro obiettivo è il consolidamento in attivo del bilancio consuntivo e, allo stesso tempo, l'utilizzo di tutte le risorse disponibili per le manutenzioni e i nuovi cantieri, un'inversione di tendenza davvero storica per l'Azienda." "Tuttavia, non possiamo non evidenziare, ancora una volta" sottolineano Modigliani e Rosi"quanto sia necessaria una revisione della fiscalita' sull'edilizia residenziale pubblica: basti pensare che, solo per il 2015, ATER affronta un carico fiscale di 28,5 milioni, risorse che potrebbero essere utilizzate per migliorare lo stato degli alloggi e realizzarne di nuovi".


  • AVVISO:APPALTI

    (21/01/2015) Si comunica che la prossima seduta pubblica della gara per "Servizi integrati per la manutenzione del verde, pulizia spazi esterni e tutela ambientale, da svolgere nelle aree e nei complessi edilizi di proprietà o in gestione dell'ATER del Comune di Roma, per il periodo di 4 anni 2014/2018" Cod. Az. GS201414SMO1 - SMO2 si svolgerà il giorno 26/01/15 alle h 10.00 presso la sede centrale dell'Azienda - Lungotevere Tor di Nona n. 1.


  • AVVISO: APPALTI

    (15/01/2015) Si comunica che la prossima seduta pubblica della gara Servizio di video ispezione, spurgo fognature e lavori urgenti di manutenzione impianti fognari da eseguire negli immobili di proprietà e/o in gestione dell'ATER del Comune di Roma nel periodo 2015-2019, Cod. CUP G86G14000310005 - Cod. CIG AVCP 5953916EE6- Cod. Aziendale gara GS 2014 19 SM si svolgerà il giorno 19/01/15 alle h 10.00 presso la sede centrale dell'Azienda - Lungotevere Tor di Nona n. 1.


  • Avviso di prosecuzione gara

    (08/01/2015) Si comunica che la prossima seduta pubblica della gara Accordo Quadro, ai sensi dell'art. 59 c. 5 del D. Lgs del 12 aprile 2006, n. 163 con 3 (tre) operatori economici, sul quale basare, senza nuovo confronto competitivo, l'affidamento di singoli contratti annuali per lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria degli immobili di proprietà o in gestione dell'ATER del Comune di Roma si svolgerà il giorno 14/01/15 alle h 10.30 presso la Sede dell'Azienda - Lungotevere Tor di Nona n. 1.


  • AVVISO ALL'UTENZA

    (22/12/2014) Si informa l'utenza che nelle giornate del 2 e 5 gennaio 2015 tutti gli Uffici dell'ATER resteranno chiusi nella giornata del 31-12-2014 il call center sarà attivo dalle ore 8,45 alle ore 14,00.

    Si ricorda che è possibile inoltrare segnalazioni:
    VIA FAX AL NUMERO: 06 68842226
    PER E-MAIL A: urp@aterroma.it e/o urp@pec.aterroma.it
    E SUL SITO WEB: www.aterroma.it

    Per le occupazioni abusive è attivo il NUMERO VERDE 800188857


  • AVVISO PUBBLICO AVVISO NOTAI

    (16/12/2014) Si rende noto che è stato pubblicato l'Avviso Pubblico per la costituzione dell' elenco Notai per l'affidamento di incarchi professionali nel triennio 2015-2016-2017.


  • CENSIMENTO ATER, PROROGATA SCADENZA AL 31 GENNAIO 2015

    (27/11/2014) La data di consegna delle dichiarazioni censuarie 2014 (redditi 2013) è stata prorogata al 31 Gennaio 2015. Gli utenti potranno rendere le dichiarazioni presso i Centri di Assistenza Fiscale convenzionati fino alla nuova scadenza. Si rammenta che conseguenza della mancata presentazione della dichiarazione è l'applicazione del canone massimo previsto dalla normativa. L'elenco dei CAF convenzionati è consultabile nell'apposita sezione censimento 2014 presente sul nostro sito ATER.


  • ASTE:AVVISO

    (07/11/2014) SI COMUNICA CHE L'IMMOBILE SITO IN VIA NAPOLEONE III N. 6, INDICATO NEL LOTTO 11 DEL BANDO D'ASTA PER LA LOCAZIONE, FISSATA PER IL GIORNO 28 NOVEMBRE 2014, VIENE TOLTO DALL'ASTA MEDESIMA. PERTANTO SI INVITANO GLI INTERESSATI A NON PRESENTARE DOMANDE PER TALE LOCALE; QUALORA LO AVESSERO GIA' FATTO, LE DOMANDE PERVENUTE NON VERRANNO ACCETTATE E SI PROCEDERA' ALLA SOLA RESTITUZIONE DI QUANTO VERSATO IN TERMINI DI DIRITTI DI PARTECIPAZIONE ALL'ASTA E DEPOSITO CAUZIONALE".


  • ASTE:COMUNICAZIONE

    (03/11/2014) E' indetta per il giorno 28 novembre 2014 un'asta per la locazione di n. 53 immobili extraresidenziali di proprietà dell'Ater del Comune di Roma. La documentazione d'asta è a disposizione dei partecipanti alla pagina Aste Immobili - Locazione; per la predisposizione della domanda di partecipazione potranno essere utilizzati i modelli, da compilare on line e stampare, disponibili nella medesima pagina. Il termine ultimo per la presentazione delle offerte è il giorno 27 novembre 2014 alle ore 12.00


  • AL VIA LA CAMPAGNA D'INFORMAZIONE ENERGETICA 'INFOCAMPER' PER IMPARARE A RISPARMIARE SULLA BOLLETTA

    (31/10/2014) L'ATER del comune di Roma, in collaborazione con la Società CPL Concordia, promuove Infocamper, una campagna di informazione sul risparmio energetico rivolta ai cittadini con l'obiettivo di fornire consigli e accorgimenti utili a ridurre i consumi di gas e luce e 'alleggerire' così le bollette delle famiglie. La Società CPL Concordia, che si è aggiudicata l'appalto quinquennale per la gestione, riqualificazione e manutenzione degli impianti di riscaldamento del patrimonio Ater, ha allestito un camper con operatori e opuscoli a disposizione dei cittadini che funge da punto informativo in diversi quartieri di Roma.
    Clicca qui per date e orari del punto InfoCamper più vicino a casa tua.




  • ALLOGGI EX INCIS: CHIARIMENTO MOROSITA'

    (13/10/2014) Gli "alloggi ex INCIS" sono abitazioni costruite dall'INCIS (Istituto Nazionale Case Impiegati dello Stato), prevalentemente nella prima meta' del 1900, alcune delle quali in quartieri di pregio e neppure strutturalmente "popolari", in quanto non destinate a cittadini "non abbienti", ma ai dipendenti pubblici.

    Con una norma del 1972 (DPR 1036, artt. 13 e 14) questo patrimonio e' stato trasferito nell'edilizia residenziale pubblica e dunque i relativi alloggi sono divenuti gli odierni alloggi sociali e i loro assegnatari beneficiari del relativo servizio pubblico (edilizia residenziale sociale). Per gli alloggi di competenza di IACP-ATER di Roma, fino a giugno 1998, i canoni di locazione (i soli canoni di locazione, non gli oneri accessori) venivano trattenuti sullo stipendio o la pensione (anche quella di reversibilita') degli assegnatari dipendenti statali direttamente dalle Amministrazioni pubbliche loro datori di lavoro.

    Ma questo avveniva non per tutti gli assegnatari, solo per alcuni di loro. Gli altri pagavano tramite la bolletta, come tutti gli altri assegnatari. Le due categorie erano contrassegnate negli archivi, prima cartacei e poi informatici, da due diversi codici di riconoscimento. Per disfunzioni organizzative dell'epoca (dell'allora IACP e dei Ministeri), alcuni dei canoni trattenuti sullo stipendio degli assegnatari non sono stati riversati dalle Amministrazioni all'IACP, o - se riversati - non sono stati contabilizzati, risultandone debiti a carico degli assegnatari, come tali da verificare, ricostruire e contabilizzare.

    La morosita' da rivedere e' dunque solo quella della categoria di utenti che pagavano con la trattenuta sullo stipendio, riguarda solo il periodo precedente al luglio 1998 e solo il canone di locazione (non gli oneri accessori, che venivano bollettati). Dal luglio 1998, la bollettazione e' stata estesa a tutti gli assegnatari ex INCIS e qualche anno dopo i due codici di riconoscimento sono stati unificati. Nel 2011, in corrispondenza con il PIANO DI RECUPERO GENERALE DELLA MOROSITA', il problema di queste morosità e' stato affrontato, anche con contatti con le Amministrazioni interessate e - dopo un'accurata e approfondita ricerca di possibili soluzioni - si e' giunti alla conclusione che non fosse possibile trattare massivamente le posizioni in questione, ne' dunque cancellare la relativa morosita' senza effettuare conteggi e accertamenti puntuali. Non e' infatti risultato praticabile attivare con il Ministero del Tesoro e gli altri Ministeri interessati una procedura che consentisse all'Ufficio Morosita' e agli altri Uffici amministrativi dell'Azienda di ottenere dai Ministeri stessi dichiarazioni attestanti la trattenuta sulle buste paga a titolo di canoni di locazione dei loro dipendenti o ex dipendenti assegnatari di nostri alloggi ex INCIS, in quanto gli stessi non avevano la possibilita' di fornirli (il materiale era precedente a qualunque informatizzazione e in gran parte gia' scartato). La contabilizzazione di questi casi dunque, che richiede fino a due giornate di lavoro di un operatore, può essere fatta (ed e' stata fatta) solo con la collaborazione dei diretti interessati, che si presentano a seguito delle nostre lettere di sollecito o diffida, producendo le prove dei pagamenti. Ultimo chiarimento: la nota della Corte dei conti del 1995 che viene spesso citata come pretesa indicazione della Corte all'allora IACP a mandare in perdita queste somme perche' "prescritte", nulla dice in proposito e riguarda tutt'altro.

    Leggetela.

    Queste posizioni critiche sono ormai poche e la morosità non dovuta e' solo parte di quella registrata, il resto gli utenti in questione devono effettivamente pagarla. Il modo migliore di risolvere questi casi e' chiedere un appuntamento al nostro Ufficio Morosita' e trattare direttamente con gli impiegati, che sono preparati e formati a farlo e che lavorano in una struttura organizzata per trattare anche casi complessi come questi. Le lettere di diffida rivolte a questi utenti sono l'adempimento di un obbligo per l'Azienda e devono essere considerate un invito a chiudere situazioni annose ed ereditate dall'Azienda attuale, senza inutili contrapposizioni e contrasti che prolungano i tempi e rendono piu' laboriosa la soluzione. Collaboriamo a chiudere le criticita' del passato. L'ATER non e' nemica degli utenti perche'é e' degli utenti.

    NB: Pubblichiamo il chiarimento di cui sopra anche ai sensi delle disposizioni del PIANO NAZIONALE ANTICORRUZIONE e del PIANO ANTICORRUZIONE dell'Azienda sulla tutela dell'immagine aziendale, in quanto circolano in rete informazioni deviate, incomplete e strumentali sulla questione della morosita' degli inquilini di alloggi ex INCIS. Le informazioni corrette di cui sopra vengono regolarmente date a chi si rivolge ai nostri Uffici.




  • Roma Capitale: pagamento TASI - scadenza del 16 ottobre 2014 per il versamento dell' acconto

    (07/10/2014) (7 ottobre 2014) Si riporta integralmente la comunicazione di Roma Capitale sul pagamento TASI del 2014.
    Per tutti gli utenti, consultando la sezione Rendita Catastale è possibile conoscere il valore della rendita degli immobili dell'ATER, inserendo il codice immobile(matricola) a 10 cifre riportato nella bolletta.
    Per conoscere le aliquote da applicare e calcolare l'importo dell'imposta dovuta, si invita a consultare il sito di
    Roma Capitale.




  • CORVIALE, DALLA REGIONE 19, 6 MILIONI PER LA RIQUALIFICAZIONE

    (02/10/2014) (1 ottobre 2014 ) Partono gli interventi di rigenerazione urbana dell'intero quartiere e il Concorso internazionale "Rigenerare Corviale"

    Oltre diciannove milioni di euro, stanziati dalla Giunta regionale del Lazio, per la riqualificazione e la rigenerazione urbana di Corviale, simbolico quartiere di edilizia residenziale pubblica di cui e' proprietaria l'ATER del Comune di Roma. Il complesso di Corviale, infatti, con le sue 1.300 famiglie residenti, e' una piccola citta' nella citta'. La sua qualita' urbanistica e architettonica, riconosciuta e studiata in tutto il mondo, richiede oggi un nuovo consistente sforzo per rinnovare radicalmente sia l'edificio sia il contesto urbano di cui fa parte. Maggiore sicurezza, miglioramento dei servizi e migliore qualita' della vita per Corviale. Con il finanziamento regionale, infatti, sara' possibile intervenire sulla manutenzione ordinaria e straordinaria degli edifici dell'intero complesso residenziale e procedere alla ristrutturazione edilizia, con cambio di destinazione d'uso dei locali non residenziali. A completare il quadro di interventi contribuira' un Concorso internazionale di progettazione "Rigenerare Corviale" bandito dall'Ater e finanziato dalla Regione con 517mila euro. Grazie ai 19 milioni di euro sara' dunque possibile procedere alla realizzazione di un provvedimento atteso da 18 anni: la ristrutturazione del 4 piano e la messa in sicurezza degli edifici con interventi sul corpo principale e sul corpo secondario. Un intervento organico e unitario che riguarda anche tutti gli spazi comuni di Corviale. Il Bando di progettazione, condiviso con gli abitanti di Corviale, si basera' sulle linee guida, gia' disponibili sul sito di ATER, condivise con il Tavolo di Concertazione Istituzionale avviato dal Ministero dei Beni e delle attivita' Culturali e del Turismo. Il progetto e' rivolto alle migliori menti, i migliori progettisti europei che vogliono dare un contributo concreto alla riqualificazione di Corviale. L'ATER di Roma, proprietaria di circa 48.000 alloggi di edilizia residenziale pubblica, ha l'obiettivo di recuperare il suo ruolo storico e la sua missione di protagonista nei processi di trasformazione della citta' non solo per dare risposta all'emergenza abitativa nella Capitale, ma anche per riqualificare il proprio patrimonio edilizio e per contribuire ai processi di rigenerazione urbana. Sulla presentazione degli interventi di riqualificazione di Corviale vedi anche:

    Video intervista Fabio Refrigeri Ass. Reg. Infrastrutture, alle politiche abitative  Corviale rinasce

    Video intervista Daniel Modigliani Commissario Ater del comune di Roma   Corviale si fifa' il look




  • Consulenze e prestazioni professionali

    (02/10/2014) Si rende noto che con Determinazione Direttoriale n. 360 del 30/09/2014 è stato approvato l'elenco di avvocati cui affidare incarichi legali negli anni 2014-2016 nei casi in cui l'Azienda non possa avvalersi dell'Avvocatura interna


  • CENSIMENTO 2014

    (23/09/2014) Dal 22 settembre 2014 l'Ater del Comune di Roma ha iniziato la raccolta dei dati anagrafici e reddituali di tutti i residenti degli alloggi di edilizia residenziale pubblica.
    La documentazione dovrà essere presentata ai CAF convenzionati entro e non oltre il 29 novembre 2014.
    Si ricorda che gli assegnatari dei predetti alloggi ATER sono obbligati, ogni due anni, per legge, a comunicare i propri dati reddituali ed anagrafici per adeguare il canone di locazione ad eventuali variazioni di reddito e accertare la permanenza del diritto di abitazione.
    L'elenco dei CAF convenzionati è riportato nella sezione dell'homepage del sito web dell'ATER (a sinistra) dedicata al Censimento, all'interno della quale, alla voce utenti, oltre all'elenco delle sedi centrali dei CAF, sarà possibile individuare immediatamente, inserendo il codice d'avviamento postale o il municipio di residenza, quale tra i CAF autorizzati alla raccolta dei dati, risulti più vicino alla propria abitazione.
    La numerazione dei Municipi segue le ultime variazioni effettuate dal Comune di Roma con la Deliberazione dell'Assemblea Capitolina 11/2013.


  • L'ATER CONCEDE A ROMA CAPITALE IL RIUSO GRATUITO DEL SOFTWARE PER LA GESTIONE DEL PATRIMONIO DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA

    (10/09/2014) E' stata firmata oggi una Convenzione tra ATER del comune di Roma e Roma Capitale per il riuso, da parte dell'Amministrazione capitolina, della piattaforma informatica REF2ATER con cui l'Azienda gestisce il proprio patrimonio residenziale pubblico. La Convenzione formalizza un processo avviatosi da alcuni mesi a partire dalla manifestazione di interesse da parte degli Uffici del Dipartimento Patrimonio, Sviluppo e Valorizzazione di Roma Capitale, cui hanno fatto seguito numerosi incontri con dirigenti e tecnici volti a illustrare in dettaglio funzioni e caratteristiche del software ATER. Con questo accordo si riconferma l'eccellenza della piattaforma ATER per la gestione integrata del patrimonio immobiliare che già ha avuto significativi riconoscimenti a livello nazionale. Le buone pratiche del riuso informatico nella Pubblica Amministrazione adottate da ATER Roma, infatti, hanno valso all'Azienda importanti riconoscimenti, quali il "Premio eGovernment: i campioni del Riuso" assegnato dalla SMAU Roma nel Marzo 2014 cui è seguita una "Menzione speciale Patrimonio Best Practice Patrimoni Pubblici" nell'ambito del ForumPA. Già nel novembre 2012 ATER aveva concesso il riuso gratuito del software a favore dell'Azienda Territoriale per la Casa (ATC) della Provincia di Torino e con l'Azienda Casa Emilia Romagna (ACER). "La Convenzione con Roma Capitale è un atto assai significativo per molteplici aspetti" dichiarano Daniel Modigliani, Commissario straordinario e Claudio Rosi, Direttore generale di ATER Roma "Viene, anzitutto, riconosciuto l'alto valore dell'investimento nel settore informatico sostenuto sino ad ora che pone l'Azienda all'avanguardia sul fronte dell'efficienza amministrativa e gestionale e nella capacità di sviluppare e personalizzare un software in grado di gestire un importante patrimonio immobiliare.". "Inoltre, in tempi di spending review" precisano Modigliani e Rosi "la pratica del riuso gratuito alle altre Amministrazioni è un esempio concreto di efficace collaborazione istituzionale. L'eccellenza riconosciuta ad ATER con la propria piattaforma informatica, inoltre, rende possibile alla Regione Lazio cogliere le opportunità prospettate dal Programma Quadro europeo per la Ricerca e l'Innovazione Horizon 2020".


  • Linee Guida per il concorso internazionale di progettazione per la rigenerazione di corviale

    (01/09/2014) si comunica la predisposizione della prima bozza delle linee guida per il concorso internazionale di corviale




  • AVVISO ALL'UTENZA

    (04/08/2014) SI INFORMA L'UTENZA CHE IL RICEVIMENTO DEL PUBBLICO PRESSO LA SEDE CENTRALE - LUNGOTEVERE TOR DI NONA, 1 - 00186 ROMA
    VERRA' SOSPESO NEI GIORNI 11 - 12 E 14 AGOSTO 2014 e riprenderà Lunedì 18 agosto 2014
    NEI GIORNI 11 - 12 e 14 AGOSTO IL CALL CENTER SARA' ATTIVO REGOLARMENTE E LE RICHIESTE POTRANNO ESSERE INOLTRATE ANCHE VIA FAX Al NUMERO 06 68842226, PER E-MAIL A urp@aterroma.it e urp@pec.aterroma.it E, PER GLI UTENTI REGISTRATI, SUL SITO WEB www.aterroma.it
    Per le occupazioni abusive è attivo il NUMERO VERDE 800188857




  • ASTE:COMUNICAZIONE

    (04/08/2014) Si comunica che in data 16/07/2014 si è regolarmente svolta l'asta pubblica per la locazione di n.42 immobili extraresidenziali di proprietà dell'ATER del Comune di Roma, autorizzata con Determinazione Direttoriale n.222 del 12/06/2014, con l'aggiudicazione degli immobili di cui ai lotti 1-4-5-6-7-8-11-18-19-20-22-29-30-33-34-40 e 41 dell'avviso d'asta.


  • CASE VEGA VERONESE, CON STIPULA CONTRATTI DI AFFITTO ATER CHIUDE VICENDA TRUFFA FALCO

    (31/07/2014) Con la stipula di 81 contratti di locazione per altrettanti appartamenti di case del proprio patrimonio, l'Ater del comune di Roma chiude definitivamente la lunga vicenda risalente al 2004 legata al fallimento delle due cooperative Vega e Veronese vittime della truffa che porto' agli arresti e alla condanna l'imprenditore Francesco Emilio Falco, colpevole di aver raggirato oltre duemila famiglie a Roma. L'Ater e' divenuta proprietaria di 96 immobili, in precedenza appartenuti alle cooperative fallite, attraverso un' operazione di acquisizione concordata e finanziata dalla Regione Lazio e formalizzata nel febbraio scorso. "Con questi atti pubblici" spiegano Daniel Modigliani, Commissario straordinario e Claudio Rosi, Direttore generale dell'Ater del comune di Roma "chiudiamo una vicenda travagliata e vergognosa che ha danneggiato tante famiglie segnando, al tempo stesso, un primo passo concreto nell'impegno dell'Ater sul fronte dell'housing sociale che si rivolge alle famiglie e alle giovani coppie che non hanno i requisiti necessari ad accedere alle case popolari e che possono sostenere affitti calmierati compresi tra i 400 e i 600 euro al mese con un contratto che, inoltre, prevede la possibilita' di acquistare l'appartamento dopo 25 anni."


  • Il Commissario Straordinario partecipa all'iniziativa "La Festa dei Vicini"

    (18/07/2014) (23 luglio 2014) "La Festa dei Vicini" un accordo per favorire una pacifica e sicura convivenza e un cambio di cultura dell'abitare




  • COMUNICATO STAMPA

    (08/07/2014) ANTICORRUZIONE E TRASPARENZA, APPROVATO PIANO TRIENNALE




  • ASTE LOCAZIONE

    (16/06/2014) E' indetta per il giorno 16 luglio 2014 un'asta per la locazione di n. 42 immobili extraresidenziali di proprietà dell'Ater del Comune di Roma. La documentazione d'asta è a disposizione dei partecipanti alla pagina Aste Immobili - locazione; per la predisposizione della domanda di partecipazione potranno essere utilizzati i modelli, da compilare on line e stampare, disponibili nella medesima pagina. Il termine ultimo per la presentazione delle offerte è il giorno 15 luglio 2014 alle ore 12.00.


  • OLTRE 2,2 MLN PER LA REALIZZAZIONE DI NUOVI ALLOGGI ERP AL VIA CANTIERE ATER A PRIMAVALLE

    (13/06/2014) A otto anni dall' ultimo cantiere per nuova edilizia residenziale pubblica (ERP), l'Ater del comune di Roma ha inaugurato oggi l'apertura del cantiere per la realizzazione di un edificio per 12 nuovi alloggi a Via Pietro Bembo, nel quartiere Primavalle. I lavori sono finanziati con 2.204.044 milioni, il cui 75% pari a 1.653.033 dalla Regione Lazio e il restante 25% pari a 551.011 dal Ministero per le Infrastrutture e Trasporti, e si concluderanno nel giugno 2015. Presenti all?inaugurazione, oltre a Daniel Modigliani Commissario straordinario e Claudio Rosi, direttore generale di Ater Roma, il Presidente della Regione Nicola Zingaretti, Fabio Refrigeri, Assessore regionale alle Infrastrutture, Politiche abitative e Ambiente, Paolo Masini, Assessore Lavori pubblici e Periferie del Comune Roma Capitale, Valerio Barletta e Alessio Cecera, rispettivamente Presidente e Assessore ai Lavori pubblici del Municipio XIV e l'Arch. Guendalina Salimei, vincitrice del concorso di progettazione. L'intervento consiste nella ricostruzione di un fabbricato demolito una decina di ani fa e si inserisce tra i "Contratti di quartiere II", programmi innovativi di recupero urbano finalizzati al miglioramento dei servizi infrastrutturali in quartieri degradati, alla promozione di misure utili allo sviluppo locale, all'incremento dell'occupazione e dell'integrazione sociale e all'applicazione di tecnologie costruttive ecocompatibili. Particolare attenzione e' stata posta alle caratteristiche bioclimatiche dell'edificio, in linea con quanto previsto dai Contrati di quartiere. Il progetto, infatti, prevede: l'impiego di impianti solari termici, di infissi a taglio termico, la realizzazione di un involucro edilizio ad elevato rendimento, l'impiego di impianti geotermici, l'orientamento dell'edificio per la migliore insolazione estiva e invernale, l'utilizzo di strutture artificiali e di vegetazione per ombreggiare. Gli spazi esterni, inoltre, sono parte integrante del progetto e contribuiscono in modo determinante alla sua qualita' ambientale. "L'inaugurazione di questo cantiere segna l'inizio di una nuova stagione per l'Ater di Roma" hanno dichiarato Daniel Modigliani e Claudio Rosi "nella quale l'Azienda rimette al centro della sua missione non solo la delicata e impegnativa gestione e manutenzione di un patrimonio immobiliare tra i piu' ingenti in Europa pari a 47.450 appartamenti, ma anche la capacita' di progettazione e realizzazione di nuova offerta alloggiativa per le fasce di cittadini piu' in difficolta'." "Risale infatti al 2006 l'ultimo cantiere aperto per la costruzione di nuova edilizia sovvenzionata" precisano i vertici Ater " e questo a Primavalle e' il primo intervento del nostro Piano quadriennale presentato di recente. E' un inizio lavori molto significativo per l'Azienda, per la Regione e per la Capitale, in un momento cosi' delicato per l'emergenza abitativa a Roma."


  • Contro l'espansione illimitata i nuovi progetti recuperano spazi edificati.

    (04/06/2014) Basta costruire gli architetti ora rigenerano.




  • COMUNICATO STAMPA: TOR MARANCIA, ATER: AL VIA PROGETTO DI STREET ART CON VIII MUNICIPIO E ASSOCIAZIONE 999

    (29/05/2014) (28 maggio 2014) Promuovere l'arte urbana contemporanea quale elemento integrante degli interventi di riqualificazione degli edifici di edilizia residenziale pubblica. E' questo l'obiettivo del protocollo d'intesa sottoscritto dall'Ater del comune di Roma, il Municipio VIII di Roma Capitale e l'Associazione culturale 999 Contemporary che dà avvio alla realizzazione di un grande murales dell'artista argentino Jaz che occuperà tutta la superficie dello stabile Ater situato in via di Tor Marancia, 63-79 e la cui ultimazione è prevista entro una settimana......




  • TG T9

    (21/05/2014) (21 maggio 2014) http://www.cnapmi.org/Cna-Roma-VideoNews/Rilanciare-il-settore-dell-edilizia-a-Roma-Tg-T9


  • La speranza delle nuove famiglie in 400mila abiteranno in città

    (21/05/2014) (20 maggio 2014) La previsio del Cresme per i prossimi 10 anni: il rilancio può avvenire da lì




  • L'evoluzione del writer così i graffiti rendono più belle le nostre città

    (21/05/2014) (20 maggio 2014) Da Roma a Torino, gli street artist trasformano le periferie "Coinvolgiamo gli abitanti: questa è la vera arte pubblica"




  • TG LAZIO

    (21/05/2014) (20 maggio 2014) http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-1b46ad30-a4de-4dac-82b9-b14e6e097333-tgr.html#p=0


  • ASTE:COMUNICAZIONE

    (14/05/2014) Si comunica che in data 30/04/2014 si è regolarmente svolta l'asta pubblica per la locazione di n. 31 immobili extraresidenziali di proprietà dell'Ater del Comune di Roma, autorizzata con Determinazione Direttoriale n. 100 del 26/03/2014. La Commissione d'Asta all'uopo nominata con Determinazione Direttoriale n. 151 del 16/04/2014, ha espletato tutte le procedure previste dal Disciplinare d'Asta provvedendo alla aggiudicazione provvisoria dei locali indicati ai lotti 2-3-5-7-22-24-28 e 31 del Bando d'Asta. Le domande pervenute fuori termine per i lotti 15 e 20 non sono state ammesse alla partecipazione all'asta mentre per n. 3 domande pervenute peri i lotti 5-20-24 la Commissione d'Asta ha proceduto all'esclusione delle relative offerte in quanto non conformi alle indicazioni contenute nel Disciplinare d'Asta Per le restanti unità immobiliari elencate nel Bando d'Asta non è pervenuta alcuna offerta.


  • I bambini e gli street artist "Coloriamo San Basilio"

    (29/04/2014) Decorazioni su muri e palazzi Ater "Cosi riqualifichiamo la periferia partendo dalle parole dei piccoli"




  • ASTE LOCAZIONE

    (15/04/2014) Si comunica che l'immobile matr. 900658 identificato al lotto 31 dell'avviso d'asta, sito in Via O. da Pennabilli 5, è rientrato nella disponibilità aziendale.

    Pertanto sarà possibile effettuare le visite all'immobile nelle seguenti giornate:
    1. mercoledì 16 aprile 2014 dalle 14,30 alle 15,30
    2. giovedì 24 aprile 2014 dalle ore 14,30 alle ore 15,30
    3. lunedì 28 aprile 2014 dalle ore 10,00 alle ore 11,00



  • ASTE LOCAZIONE

    (07/04/2014) e' indetta per il giorno 30 aprile 2014 un'asta per la locazione di n. 31 immobili extraresidenziali di proprietà dell'ater del comune di roma. la documentazione d'asta è a disposizione dei partecipanti alla pagina aste immobili - locazione; per la predisposizione della domanda di partecipazione potranno essere utilizzati i modelli, da compilare on line e stampare, disponibili nella medesima pagina. il termine ultimo per la presentazione delle offerte è il giorno 29 aprile 2014 alle ore 12.00


  • COMUNICATO STAMPA: UN PROGRAMMA QUADRIENNALE DI 24 PROGETTI, 1082 NUOVE CASE, 4980 RISTRUTTURAZIONI IN 12 QUARTIERI DI ROMA: LA RISPOSTA DELL'ATER ROMA ALL'EMERGENZA ABITATIVA

    (01/04/2014) (28 marzo 2014) L'ATER di Roma riprende il suo ruolo storico e la sua missione di protagonista nelle azioni per dare risposta all'emergenza abitativa nella Capitale. In attuazione delle scelte del Piano Regolatore Generale (PRG) l'ATER propone un programma quadriennale di interventi, articolato in 24 progetti per la realizzazione di 1082 nuovi alloggi e il recupero di 4980 abitazioni esistenti in 12 quartieri di Roma. Le risorse finanziarie attualmente disponibili possono coprire la prima annualità. Per le successive tre il fabbisogno è stimato in circa 50 milioni di euro/anno.

    Con il Convegno di quest'oggi ATER Roma, proprietaria dei 2/3 del patrimonio di edilizia residenziale pubblica (ERP) della Capitale, pari a 48 mila alloggi, presenta ai cittadini, agli amministratori, ai decisori politici, agli addetti ai lavori, un pacchetto di progetti, elaborati in gran parte dal Servizio Nuovi Interventi dell'Ater stessa e, in qualche caso, con il contributo di professionisti esterni. I progetti, tutti in aree e immobili di proprietà dell'ATER già trasformabili di PRG, offrono soluzioni con interventi che non prevedono ulteriore consumo di suolo, ispirati ai principi di rigenerazione urbana e alla riqualificazione del territorio, e che concorrono a migliorare la qualità ambientale e della vita sociale.

    I nuovi alloggi hanno tagli medio piccoli, adeguati alla domanda attuale, con caratteristiche costruttive che rispondono alle innovazioni legislative regionali per il risparmio energetico e per il riuso dei sottotetti e dei piani pilotis. Tutti gli interventi sono attuabili senza disagi per i residenti.
    Le tipologie di intervento previste dai progetti includono il completamento di strutture rimaste incompiute e oramai fatiscenti, il recupero edilizio con l'efficientamento energetico e l'abbattimento delle barriere architettoniche, la demolizione/ricostruzione, il cambio di destinazione d'uso di edifici e terreni secondo le norme vigenti e la realizzazione di nuovi complessi edilizi.

    Tutti i progetti sono definiti negli aspetti tecnico-costruttivi, disponibilità delle aree, e per gran parte anche nei costi all'attuale livello di progettazione. Alcuni, e segnatamente gli interventi di Primavalle finanziati dal contratto di quartiere II, sono pronti per la consegna dei cantieri alle imprese, per altri ancora parzialmente finanziati, una volta assicurata la copertura, sono immediatamente avviabili le procedure di affidamento dei lavori.

    "Con la presentazione di questi progetti hanno dichiarato Daniel Modigliani Commissario straordinario e Claudio Rosi Direttore Generale dell'ATER di Roma,intendiamo riprendere la missione dell'Azienda verso la risoluzione del problema della casa a Roma, in piena collaborazione con tutte le istituzioni coinvolte. Si presenta oggi il frutto di un lungo lavoro di ricerca e progettazione che ha visto protagoniste le strutture professionali dell'azienda e del Comune impegnate insieme per garantire l'attuazione dell'intero programma."


  • ATER Roma vince il premio eGovernment SMAU per il riuso della piattaforma REF2ATER.

    (21/03/2014) vai alla notizia... http://www.corrierecomunicazioni.it/pa-digitale/26580_smau-roma-per-le-smart-city-premiate-roma-e-siracusa.htm


  • Ater Roma in corsa per il premio eGovernment dello SMAU

    (19/03/2014) (19 marzo 2014) Apre domani alla Nuova Fiera la quinta edizione di Smau, la due giorni più attesa dagli appassionati di tecnologia. Tra start up e smartcity la città eterna diventa il polo di riferimento del digitale e consolida la leadership nelle app.




  • I PROGETTI ATER PER LA RIGENERAZIONE URBANA

    (18/03/2014) (18 marzo 2014) Convegno di presentazione dei progetti di ATER ROMA di interventi sostenibili di rigenerazione urbana e recupero edilizio, attraverso riconversioni funzionali e densificazioni per limitare il consumo di suolo.

    Casa dell'Architettura
    Piazza Manfredo Fanti 47 - Roma
    venerdì, 28 marzo 2014
    ore 10.00 - 17.00




  • ATER ROMA, AL VIA CONTRATTO "VERDE" RISCALDAMENTI RISPARMIATI 2,7 MILIONI ED EVITATE 2000 TONNELLATE DI EMISSIONI INQUINANTI L'ANNO

    (03/03/2014) (3 marzo 2014) Risparmio energetico, riduzione delle emissioni inquinanti, equità delle bollette. Sono questi gli obiettivi essenziali che caratterizzano il nuovo contratto di appalto per la gestione e l'efficientamento energetico del patrimonio immobiliare dell'Ater del Comune di Roma. Il contratto, di durata quinquennale con un impegno di spesa annua di 18 milioni di euro, è stato firmato dal Direttore generale dell'Ater del Comune di Roma Claudio Rosi con l'impresa cooperativa CPL Concordia, capogruppo mandataria dell'Associazione Temporanea d'Imprese. Il contratto ha un marchio 'verde' attribuito dalla legislazione nazionale ed internazionale poiché contribuirà al raggiungimento sia degli obiettivi nazionali sia di quelli sanciti dal protocollo di Kyoto. In sintesi, il progetto tecnico offerto da CPL Concordia prevede, oltre alla completa fornitura del servizio di riscaldamento, l'esecuzione di un piano di adeguamento normativo e di riqualificazione energetica, con un risparmio complessivo annuo, a regime, di circa 2.000 tonnellate di emissioni inquinanti evitate. In termini economici, pur se condizionati da fattori variabili quali le condizioni climatiche e il costo del gas, sono stati preventivati risparmi annui di circa 2,7 milioni di euro nella gestione energetica complessiva. Cuore del progetto è una rete wireless che permette la telelettura di tutti dei contatori installati sui singoli radiatori. Entro l'avvio della prossima stagione invernale 2014/2015 tutti gli alloggi di proprietà o in gestione all'Ater saranno dotati di questi sistemi di regolazione e contabilizzazione individuale del calore. Il progetto prevede, infatti, di arrivare all'installazione di quasi centomila contatori. Nel 2003 erano stati realizzati i primi impianti campione per la verifica dei risultati preventivati; nel 2008, visti i consistenti risparmi nell'ordine medio del 15%, Ater ha rilanciato il progetto che con questo contratto giungerà alla copertura totale degli alloggi. Un'ulteriore novità è costituita dall'introduzione formale dei Certificati Bianchi, noti anche come "Titoli di Efficienza Energetica" (TEE), ovvero titoli negoziabili che certificano il conseguimento di risparmi energetici negli usi finali di energia attraverso interventi e progetti di incremento di efficienza energetica. L'Ater comparteciperà ai proventi della vendita di questi titoli nella misura che va da un minimo del 50% ad un massimo dell'80%. Anche grazie a questo tipo di incentivo potranno essere messi in atto tutti gli investimenti previsti per il miglioramento della qualità energetica di edifici e impianti. "Con l'avvio di questo contratto" ha dichiarato il Direttore generale Claudio Rosi "intendiamo dare un segno tangibile di un rinnovato impegno nella gestione del nostro patrimonio immobiliare coniugando interventi di efficientamento energetico, tutela ambientale ed effettiva equità dei pagamenti da parte degli inquilini per i servizi ricevuti. Siamo convinti che, attraverso le tecnologie e l'informazione promosse da questo progetto, le buone pratiche quotidiane per ridurre sprechi e inquinamento alleggeriranno anche le spese delle famiglie".


  • TRUFFA CASE FALCO, ATER IN AIUTO ALLE COOPERATIVE VEGA E VERONESE

    (28/02/2014) (28 Febbraio 2014) Con l'acquisto di 95 case, da parte dell'Ater del Comune di Roma, si chiude la lunga vicenda che ha visto, nel 2004, il fallimento delle Cooperative Vega e Veronese vittime della truffa che porto` in carcere l'imprenditore Francesco Emilio Falco per aver raggirato almeno duemila famiglie a Roma. "Con questo atto"' spiegano Daniel Modigliani, Commissario straordinario e Claudio Rosi, Direttore generale dell'Ater del comune di Roma "oltre a riportare serenità alle famiglie truffate concludendo un'azione concordata e finanziata dalla Regione Lazio, facendoci carico dei loro problemi, avviamo la nostra Azienda verso la nuova missione di housing sociale che si rivolge alle famiglie e alle giovani coppie che non hanno i requisiti necessari ad accedere alle case popolari e che possono spendere fino a 500 euro al mese per l'affitto ma che non riescono a trovare, per quel budget, una casa a Roma con un contratto che preveda la vendita dopo 25 anni."


  • ATER ROMA, FIRMATO PROTOCOLLO D'INTESA CON ISVEUR PER LA PROMOZIONE DI PROGRAMMI DI RIGENERAZIONE URBANA

    (19/02/2014) (19 Febbraio 2014) La rigenerazione urbana quale elemento fondamentale per lo sviluppo e la riqualificazione del territorio. E' questa la linea d'indirizzo su cui si è costruito il protocollo d'intesa sottoscritto tra l'Ater del Comune di Roma e l'Istituto per lo sviluppo Urbanistico (Isveur), ente strumentale dell'Associazione dei costruttori edili di Roma che ha seguito, di recente, nuovi interventi nel settore della riqualificazione di insediamenti di edilizia residenziale pubblica e privata quale, ad esempio il Programma integrato di Pietralata. Il protocollo, tra l'altro, ha l'obiettivo di promuovere la realizzazione di programmi di intervento mirati alla riqualificazione e valorizzazione del patrimonio edilizio e fondiario dell'Ater, interno ed esterno ai Piani di zona. Il documento prevede la costituzione di un gruppo di lavoro che dovrà, tra l'altro, individuare ambiti territoriali distinti per potenzialità urbanistiche e necessità di interventi in cui siano presenti aree o immobili di proprietà Ater da riqualificare o trasformare. "Con questo protocollo d'intesa" ha dichiarato Daniel Modigliani, Commissario straordinario dell'Ater "avviamo una collaborazione tecnica con l'Isveur per dare un nuovo impulso agli interventi di rigenerazione e manutenzione non solo del nostro patrimonio immobiliare ma anche delle aree e infrastrutture pubbliche e dei servizi ai cittadini, in linea con i programmi di rigenerazione urbana della Regione Lazio e dal Comune di Roma Capitale."


  • COMUNICATO STAMPA:ARCHIVIO POMEZIA, ATER RESCINDE CONTRATTO DI AFFITTO

    (10/02/2014) (7 Febbraio 2014) E' stato formalmente disdetto, dall'Ater del Comune di Roma, il contratto di affitto di un capannone a Pomezia destinato a ospitare gli archivi dell'Azienda. La controversa vicenda, che aveva suscitato una vasta eco di critiche e polemiche sui media, risale alla primavera dello scorso anno quando, nella fase dell'ormai dimissionaria Giunta Polverini, il precedente C.d.A. dell'Ater decise di stipulare un contratto di affitto di un capannone a Pomezia per la sistemazione dei propri archivi, con una spesa annua di 300mila euro per 12 anni. Un provvedimento che è apparso del tutto illogico visto il considerevole patrimonio immobiliare di cui l'Ater dispone e considerata, in tempi di spending review, la spesa complessiva di 3,6 milioni di euro che il contratto avrebbe comportato sottraendo, per di più, fondi preziosi destinati alla manutenzione ordinaria e straordinaria. Il Commissario straordinario Daniel Modigliani e il Direttore generale Claudio Rosi, oggi alla guida dell'Ater di Roma, hanno quindi provveduto a rescindere definitivamente il contratto di locazione e hanno già individuato immobili disponibili di proprietà dell'Azienda dove, nei prossimi mesi, verranno trasferiti e riorganizzati gli archivi e gli uffici.


  • COMUNICATO STAMPA: ATER, APPROVATO IL BILANCIO 2012 NEI TEMPI DOVUTI E SANATI DEBITI FISCALI PROGRAMMATI INTERVENTI PER 8MLN DI EURO

    (31/01/2014) (31 Gennaio 2014) Dopo anni di confusione contabile l'Ater di Roma approva il bilancio entro l'anno.

    Grazie ad un impegno straordinario degli uffici dell'Azienda, per la prima volta dopo molti anni sono stati rispettati i tempi e le regole di una efficiente e corretta gestione aziendale. Tale operazione di riordino e accertamento del bilancio aziendale ha consentito all'Ater di individuare e destinare risorse per avviare il risanamento dei debiti fiscali pregressi pari a 700 milioni di euro.

    "Con il bilancio appena approvato" hanno dichiarato Daniel Modigliani Commissario straordinario e Claudio Rosi Direttore generale dell'Ater del comune di Roma "non solo si è riusciti a mettere un punto fermo alla situazione economica e finanziaria dell'Azienda, ma siamo stati in grado di a pagare le imposte dovute". "Questi provvedimenti" aggiungono Modigliani e Rosi "si inseriscono in un processo di risanamento economico-finanziario che ci vedrà impegnati nei prossimi mesi con l'obiettivo, tra l'altro, di riesaminare con il Comune di Roma ed Equitalia, un illogico debito accumulatosi a causa del mancato pagamento dell'I.C.I. negli anni dal 1993 al 2008. Sulla questione già sono avvenuti i primi incontri e, anche grazie alla recente Legge di stabilità, ci auguriamo sarà possibile cancellare 350 milioni di interessi maturati sul debito."

    "Grazie al bilancio previsionale appena approvato", precisano i vertici Ater, "potremo quest'anno programmare interventi di manutenzione straordinaria ed ordinaria nei fabbricati per circa 8 milioni di euro."


  • COMUNICATO STAMPA: CONSEGNATI 80 ALLOGGI ATER AL COMUNE DI ROMA,GIA' AVVIATE LE PRIME ASSEGNAZIONI

    (30/01/2014) (30 Gennaio 2014) E' una risposta concreta all'emergenza abitativa a Roma la consegna di 80 appartamenti del patrimonio ATER al Comune di Roma, che dovrà quindi procedere all'assegnazione alle famiglie aventi diritto.

    "L'obiettivo primario della nuova amministrazione dell'ATER" hanno dichiarato Daniel Modigliani, Commissario straordinario, e Claudio Rosi, Direttore Generale dell'ATER del Comune di Roma "è quello di dare una risposta tempestiva al problema dell'emergenza abitativa nella capitale"

    "Grazie al lavoro svolto e all'impegno dei nostri uffici" hanno precisato i vertici ATER "e attraverso la collaborazione con Roma Capitale e con la Procura della Repubblica, negli ultimi mesi siamo riusciti a rendere disponibili, per una nuova assegnazione circa 40 alloggi precedentemente occupati abusivamente o liberati. Inoltre, sono stati consegnati altri 40 alloggi di nuova costruzione, anche questi a beneficio delle famiglie da anni in attesa nella graduatoria di Roma Capitale. Il Dipartimento Politiche abitative di Roma Capitale è già al lavoro per procedere all'individuazione degli 80 nuclei familiari, inseriti in graduatoria".


  • COMUNICATO STAMPA: GARBATELLA, EX STORICA SEDE BAGNI PUBBLICI DIVENTERA' POLO CULTURALE

    (28/01/2014) (28 Gennaio 2014) Lo stabile di proprietà dell'Ater di via Ferrati 3, storica sede dei Bagni Pubblici della Garbatella, diventerà un centro culturale polifunzionale pubblico che offrirà, tra l'altro, servizi mirati al diritto allo studio e alla formazione. E' quanto stabilisce l'accordo istituzionale siglato oggi tra i rappresentanti di Regione Lazio (il vicepresidente Massimiliano Smeriglio), Roma Capitale (l'assessore alla Cultura Flavia Barca), Municipio Roma VIII (il presidente Andrea Catarci), Ater di Roma (il commissario straordinario Daniel Modigliani) e Laziodisu (il commissario straordinario Carmelo Ursino). La Regione Lazio ha si è impegnata a finanziare la realizzazione delle strutture necessarie e delle opere di restauro e di risanamento conservativo dell'edificio.

    "Con la Convenzione firmata oggi" ha dichiarato Daniel Modigliani "si restituisce alla comunità del quartiere e alla città tutta un ampio spazio di grande valore storico e architettonico, uno tra i tanti 'gioielli' del patrimonio Ater, un simbolo per uno dei quartieri di maggior pregio di Roma, che verrà restaurato e ristrutturato. L'Ater si impegna ad assicurare alle istituzioni coinvolte il supporto tecnico e amministrativo in ogni fase del programma di recupero".


  • COMUNICATO STAMPA: CORVIALE, AL VIA I LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE

    (15/01/2014) (15 Gennaio 2014) Si sono consegnati questa mattina i lavori di ristrutturazione delle cinque "superscale" del complesso di Corviale. All'inaugurazione è intervenuto Daniel Modigliani, Commissario straordinario dell'Ater del Comune di Roma. L'intervento, finanziato dall'Ater con 446.077 euro, interesserà i cinque corpi scala e prevede: la sostituzione dei pannelli translucidi che permettono l'illuminazione diurna delle "superscale", la ristrutturazione delle parti in calcestruzzo deteriorate e la sigillatura dei pannelli, la rimozione e ricostruzione delle pareti in vetrocemento poste ai lati delle scale, la sostituzione di parte degli ifissi posti agli accessi degli ascensori e la posa di nuove porte in ferro di accesso ai cunicoli di servizio e alle scale interne di distribuzione degli alloggi. La durata prevista dei lavori è di 6 mesi. "Con questo intervento" ha dichiarato Daniel Modigliani "vogliamo dare un primo ma significativo segno di rinnovato interesse per la riqualificazione di uno degli edifici-simbolo della Capitale e del quartiere, e per la qualità della vita della comunità delle 1.300 famiglie che vivono a Corviale"."Dopo anni di stasi in cui si è addirittura parlato di abbattimento del complesso di Corviale" ha precisato il Commissario Ater "questo progetto segna un'inversione di tendenza che, mi auguro, porterà alla realizzazione di quel programma di recupero di tutto l'edificio già finanziato dal Contratto di quartiere II da Ministero delle Infrastrutture, Regione e Comune e poi bloccato dalla giunta Polverini." "L'avvio dei lavori di ristrutturazione delle scale" ha dichiarato Paolo Masini, Assessore alle Periferie, Infrastrutture e Manutenzione urbana di Roma Capitale "è una notizia fondamentale per il rilancio di un quartiere che, con i suoi problemi e le sue risorse, rappresenta uno dei cuori pulsanti delle nostre periferie. La nostra amministrazione è in prima linea assieme ad Ater, Regione e Ministero delle Infrastrutture per la sua riqualificazione, e questo intervento trova piena condivisone e sinergia con il lavoro che stiamo mettendo in campo per la realizzazione dei progetti che gli abitanti aspettano da tempo. Nei prossimi mesi saranno aperti i cantieri per il recupero della scuola di via Mazzacurati, per la nuova illuminazione degli ingressi, per la nuova ludoteca e per la riqualificazione del parco in via dei Sampieri. Interventi destinati al territorio, per ricostruire un tessuto di decoro, ma anche di legalità, che questo quartiere merita. E progetti di ampio respiro come la partecipazione di Roma Capitale al concorso Bloomberg Philantropies con un progetto mutuato dal Calciosociale, una vera e propria best practice di periferia. Innovazione, sinergia tra le istituzioni e partecipazione sono gli ingredienti per far ripartire Corviale".


  • AVVISO ALL'UTENZA

    (19/12/2013) Si informa l'utenza che da lunedì 23/12/13 sarà attivo il nuovo numero di call-center dedicato al servizio di pronto intervento 800 984 417 che sostituisce quello precedentemente comunicato.


  • AVVISO ALL'UTENZA

    (13/12/2013) Si informa l'utenza che nelle giornate del 23, 24 e 27 dicembre 2013 tutti gli uffici dell'Ater resteranno chiusi.
    Inoltre, il ricevimento del pubblico presso la sede centrale di Roma - Lungotevere Tor di Nona, 1 - sarà sospeso il giorno 31 dicembre 2013.
    Il servizio di call center, escluse le giornate di chiusura aziendale, sarà attivo e le richieste potranno essere inoltrate anche via fax al numero 06 68842226 o per posta elettronica agli indirizzi urp@aterroma.it e/o urp@pec.aterroma.it.
    Gli utenti registrati possono inviare segnalazioni anche attraverso il sito web www.aterroma.it.


  • COMUNICATO STAMPA

    (13/12/2013) (25 novembre 2013) CORVIALE, ATER ROMA: PRONTE ENTRO IL 2014 LE LINEE GUIDA PER I PROGETTI DI RIGENERAZIONE URBANA E AL VIA GLI INTERVENTI IMMEDIATAMENTE  CANTIERABILI

    L'Azienda Territoriale per l'Edilizia Residenziale del Comune di Roma (ATER) è pronta a redigere, entro il 2014, le linee guida necessarie ad assicurare criteri di coerenza e sistematicità nel lungo periodo ai progetti destinati alla rigenerazione urbana del complesso architettonico di Corviale. Contemporaneamente, l'Ater si impegna a metter in campo quanto necessario all'avvio degli interventi parzialmente finanziati nell'ambito dei Contratti di Quartiere II e immediatamente cantierabili per la riqualificazione delle abitazioni del 3°, 4° e 5° piano grazie anche al lungo lavoro di partecipazione con gli inquilini che l'Ater ha sollecitato per rendere tali interventi un processo condiviso.

    Lo ha dichiarato Daniel Modigliani, Commissario straordinario dell'ATER, intervenendo ai lavori del Forum "Corviale 2020" tenutosi nei giorni scorsi per discutere e illustrare le numerose idee e progetti messi in campo per il futuro di Corviale.

    Il Commissario Modigliani, nell'illustrare le complesse criticità che interessano l?edificio-simbolo del quadrante di Roma ovest, ha individuato il recupero dell?edificio nel contesto urbano quale elemento principale su cui gli interventi si dovranno concentrare.

    "Dobbiamo tenere presente - ha precisato Modigliani - che Corviale non è solo un monumento di assoluta rilevanza nella storia architettonica e urbanistica di Roma del secolo scorso, tutt'oggi studiato in tutto il mondo, ma un 'corpo vivo', una comunità di circa 1300 famiglie che non può esser considerato come entità a sé ma in una dimensione di connessione col ?quadrante ovest? della Capitale. Basti pensare ai servizi che Corviale mette a disposizione di tutto il quartiere, fra i quali la Biblioteca Nicolini, i campi di calcio e le altre infrastrutture sportive. Corviale è un elemento di identità per quella zona di Roma".

    "Dobbiamo mettere alle spalle - ha dichiarato il Commissario Ater - gli anni di immobilismo che hanno caratterizzato le passate amministrazioni di Comune e Regione, bloccando di fatto i progetti su Corviale che sarebbero già potuti partire e rischiando di perdere anche i finanziamenti già stanziati e scontando, comunque, l?aumento dei costi. Il partenariato interistituzionale che si è costruito attorno al futuro di Corviale e che vede oggi  la partecipazione fattiva del Mibac, di Comune e Regione, delle Università, costituisce una garanzia per la qualità e l?efficacia degli interventi futuri. L'ATER è pronta a svolgere, in questo processo, il ruolo protagonista che la sua funzione istituzionale e le sue competenze gli assegnano, insieme agli abitanti insediati."


  • AVVISO ALL'UTENZA

    (04/12/2013) SPURGHI DI IMPIANTI E/O RETI FOGNARIE OSTRUITE
    Pronto Intervento Canal-jet - Numero verde 800412128 ditta (MOTER s.a.s.)
    Orari di reperibilità
    Fuori orario ordinario:
    - dal lunedì al giovedì dalle ore 15.45 alle ore 22.30;
    - il venerdì dalle ore 13.45 alle ore 22.30;
    - in orario prefestivo e festivo dalle ore 07.30 alle ore 20.30
    Tale numero verde dovrà essere utilizzato dall'utenza solo per segnalazioni urgenti per interventi esclusivamente inerenti spurghi fogna ( otturazione colonne di scarico, otturazione di pozzetti ed impianti fognari).


  • AVVISO ALL'UTENZA

    (02/12/2013) Da luned' 02 dicembre 2013 è attivo il del numero verde dedicato al SERVIZIO DI PRONTO INTERVENTO 800209060.
    "Al di fuori del normale orario di attivita' del Call Center Aziendale e' attivo il numero verde 800209060 dedicato al Servizio di Pronto Intervento Edilizio, da utilizzare esclusivamente per richieste riguardanti :
    - Rottura di condotte idriche con conseguenti allagamenti, escluse ostruzioni e rotture del sistema fognario;
    - Caduta di porzioni di intonaco,calcestruzzo o materiali lapideo da cornicioni,frontalini o da altre strutture di facciata;
    - Evidente dissesto strutturale, che possa arrecare grave pregiudizio all'incolumita' pubblica (inquilinato o terzi).


    Il numero verde dedicato e' attivo nei seguenti giorni ed orari:
    - Dal Lunedì al Venerdì dalle ore 16,30 alle ore 20,30;
    - Nei giorni prefestivi e festivi dalle ore 9,00 alle ore 18,00;


    L'utente dovra' comunicare all' operatore pena la non accettazione del reclamo, i seguenti dati : nome-cognome dell' assegnatario- quartiere-indirizzo-scala-interno-n° di matricola dell' alloggio-numero di rapporto giuridico R.G. e recapiti telefonici sia di rete fissa che mobile."


  • AVVISO ALL'UTENZA

    (05/11/2013) SI INFORMANO GLI UTENTI CHE NELLA GIORNATA DI MERCOLEDI’ 6 NOVEMBRE 2013 – DALLE ORE 8,30 ALLE ORE 14,30 - IL SERVIZIO DI CALL CENTER NON SARA’ ATTIVO A CAUSA DELL’INTERRUZIONE NELL’EROGAZIONE DELL’ENERGIA ELETTRICA DA PARTE DELL’ACEA.


  • APPALTI:Prosecuzione gara GS201304STI

    (17/10/2013) Si comunica che la gara Servizio Energia ai sensi del D.Lgs. 115/08 comprendente la fornitura di energia, conduzione, gestione, manutenzione, riqualificazione energetica ed adeguamento normativo degli impianti tecnologici a servizio dei fabbricati di proprietà, pertinenza e/o in gestione all'A.T.E.R. del Comune di Roma Codice aziendale gara GS201304STI proseguirà il giorno 21 ottobre 2013 alle h 10.00 presso la Sede dell'ATER - Lungotevere Tor di Nona 1.


  • AVVISO ALL'UTENZA

    (01/10/2013) è attivo il nuovo numero verde 800 188 857 per le segnalazioni di occupazioni abusive di alloggi, locali e parti comuni.


  • AVVISO:LOCAZIONE

    (26/09/2013) "Si comunica che in data 19/09/2013 si è regolarmente svolta l'asta pubblica per la locazione di n. 20 immobili extraresidenziali di proprietà dell'Ater del Comune di Roma, autorizzata con Determinazione Direttoriale n. 259 del 16/07/2013. La Commissione d'Asta all'uopo nominata con Determinazione Direttoriale n. 311 del 18/09/2013, ha espletato tutte le procedure previste dal Disciplinare d'Asta provvedendo alla aggiudicazione provvisoria dei locali indicati ai lotti 3-5-6-8-15 e 17 del Bando d'Asta. Le domande pervenute per i lotti 4 e 7 non sono state ammesse alla partecipazione all'asta poichè non conformi a quanto stabilito dal Disciplinare d'Asta medesimo. Per le restanti unità immobiliari elencate nel Bando d'Asta non è pervenuta alcuna offerta."


  • CANONE DI LOCAZIONE

    (16/09/2013) "Dal mese di ottobre 2013, il canone di locazione degli assegnatari regolari è stato adeguato in base alle dichiarazioni anagrafico-reddituale del nucleo familiare dagli stessi presentate presso i CAF convenzionati.<br/><br/> Ai sensi della legge regionale 27/2006, art. 50, comma 2 quater, l’applicazione del nuovo canone decorre dal 1° gennaio 2013, pertanto le eventuali differenze a credito o a debito per il periodo 1 gennaio 2013 - 30 settembre 2013, saranno soggette ad un successivo conguaglio.<br/><br/> Per ulteriori informazioni gli utenti possono contattare il call-center al numero 06 686288 - dal lunedì al giovedì dalle ore 8.45 alle 14.00 e dalle 14.30 alle 15.45 e il venerdì dalle ore 8.45 alle 13.45."


  • AVVISO ALL'UTENZA

    (12/08/2013) (12-08-2013) Si informa l'utenza che nelle giornate di Mercoledì 14 e Venerdì 16 agosto 2013 tutti gli uffici dell'Ater resteranno chiusi. <br/> Il ricevimento del pubblico presso la sede centrale - Lungotevere tor di nona,1 - 00186 roma, verrà sospeso dal 7 al 13 agosto 2013 e riprenderà lunedì 19 agosto 2013. <br/> Nei giorni di apertura degli uffici il call center sarà attivo regolarmente e le richieste potranno essere inoltrate anche via fax ai numeri 06 68842226 - 06 68842228, per e-mail a urp@aterroma.it e, per gli utenti registrati sul sito web www.aterroma.it <br/> Per le occupazioni abusive è attivo il numero verde 800922962.


  • AVVISO:LOCAZIONE

    (09/08/2013) E' indetta per il giorno 19 settembre 2013 un'asta per la locazione di n.20 immobili extraresidenziali di proprietà dell'Ater del Comune di Roma.La documentazione d'asta è a disposizione dei partecipanti alla pagina Aste - Locazione;per la predisposizione della domanda di partecipazione potranno essere utilizzati i modelli, da compilare on line e stampare, disponibili nella medesima pagina. Il termine ultimo per la presentazione delle offerte è il giorno 18 settembre 2013 alle ore 12.00


  • Comunicato:gara servizio di pulizia GS201313SAG

    (02/08/2013) (02 agosto 2013) Si rende noto il seguente calendario dei sopralluoghi per il Servizio di pulizia degli uffici e di igienizzazione e deodorazione dei bagni nelle sedi dell’Ater del Comune di Roma (nelle localizzazioni indicate).. Cod. Az. GS 2013 13 SAG - CIG 52275262EC, relativo al locale sito in Pomezia: Martedì 6 agosto dalle h 9.00 alle h 13.00 Giovedì 8 agosto dalle h 9.00 alle h 13.00 Lunedì 26 agosto dalle h 9.00 alle h 16.00 (GIORNO DI RISERVA) Contattare il Servizio Affari Generali per prendere appuntamento ai n. tel.: 06/6884.2435/2401/2427 – fax: 06/68842331


  • AVVISO ALL' UTENZA

    (01/08/2013) SI AVVISA L’UTENZA CHE IL NUMERO VERDE 800922962, RELATIVO ALLE SEGNALAZIONI DI OCCUPAZIONI ABUSIVE DI ALLOGGI LOCALI E PARTI COMUNI, PER PROBLEMI TECNICI NON E’ ATTIVO. IN ATTESA DEL RIPRISTINO E’ POSSIBILE UTILIZZARE IL NUMERO 06 6877194.


  • COMUNICATO

    (01/08/2013) (01 agosto 2013) Revoca della selezione esterna per dirigenti




  • Addebito costi manutenzione straordinaria

    (25/07/2013) Relativamente a notizie apparse nei giorni scorsi su alcuni blog della Capitale, inerenti la raccolta di firme di inquilini di alloggi di questa azienda siti in località Laurentino da parte di un'associazione, ivi operante, per un esposto verso la medesima Ater del comune di Roma, a contestazione dell'addebito nei loro confronti dei costi di manutenzione straordinaria sostenuti qualora l'alloggio detenuto sia posto in vendita, corre l'obbligo al sottoscritto, in qualità di Direttore Generale dell'azienda stessa, di precisare che tale addebito avviene in forza della normativa vigente e non può essere soggetto a riduzione alcuna, tantomeno a restiruzione, trattandosi di lavori effettivamente sostenuti e già da tempo liquidati verso le imprese manutentrici. Così come corre l'obbligo di precisare che l'azienda è estranea ad ogni iniziativa posta in essere da associazioni operanti sul territorio per la fornitura di servizi squisitamente privatistici, correlati alla preliminare attività di acquisto dell'alloggio da parte dei legittimi conduttori, quali la scelta del notaio rogante o di ulteriori tecnici necessari al rilascio delle dichiarazioni di conformità catastali o attestazioni di prestazione energetica.


  • COMUNICATO: Gara Servizio Energia

    (20/06/2013) (20 giugno 2013) Si comunica che la prima seduta pubblica relativa alla gara Servizio Energia ai sensi del D.Lgs. 115/08 comprendente la fornitura di energia, conduzione, gestione, manutenzione, riqualificazione energetica ed adeguamento normativo degli impianti tecnologici a servizio dei fabbricati di proprietà, pertinenza e/o in gestione all'A.T.E.R. del Comune di Roma Codice aziendale gara GS201304STI avrà luogo il giorno 24 giugno 2013 alle h 10.00 presso la Sede dell'ATER - Lungotevere Tor di Nona 1.


  • COMUNICATO: L'ATER ROMA COMPIE 110 ANNI

    (12/06/2013) (12 giugno 2013) De Bosi, Panella (ATER Roma): "Orgogliosi di festeggiare evento con seri professionisti".

    Il 12 giugno 1903 l'Istituto per le Case Popolari ha ricevuto, nell'ambito della seduta comunale, la sua consacrazione ufficiale e l'anno successivo è stato proclamato Ente morale.
    "E' con particolare piacere che ci apprestiamo a festeggiare i 110 anni della nascita dell’allora ICP, ora divenuta ATER" è quanto dichiarano Mauro De Bosi e Renato Panella, rispettivamente Presidente Facente Funzioni e Direttore Generale dell'ATER Roma, che proseguono:

    "Nell'anniversario di una data così importante cogliamo l'occasione per ribadire come i veri destinatari delle politiche e delle azioni istituzionali dell'Azienda siano, nel nostro caso, i cittadini romani: l'ATER Roma agisce quotidianamente per soddisfare le domande e le esigenze delle persone con un contributo alla responsabilità e alla trasparenza, favorendo una corretta percezione del valore creato".

    "Nel corso degli anni - hanno proseguito - si sono estese le competenze e le funzioni di un'Istituzione così importante, anche in base al modificarsi delle esigenze dei destinatari dei servizi: per effetto della legge regionale 30 l'ATER, da Ente pubblico non economico (IACP) è divenuto Ente pubblico economico, ampliando le proprie competenze"

    "Tutelare i bisogni degli utenti e accogliere le istanze di un territorio che ci chiama a rispondere con responsabilità e impegno costante: questo fanno con impegno e competenza i dipendenti dell'ATER Roma, veri professionisti per i quali la centralità della persona e le criticità del sistema sono alla base della loro missione professionale".


  • COMUNICATO STAMPA: Al via la riqualificazione all'avanguardia del Corviale.

    (07/06/2013) «L'ATER del comune di Roma, attenta alle problematiche sociali, per svolgere al meglio le sue funzioni istituzionali e mantenere quel ruolo centrale di ricerca, sperimentazione e realizzazione di interventi di edilizia residenziale, ha il piacere di annunciare la propria collaborazione al programma sperimentale "Corviale - tetto produttivo"» è quanto ha dichiarato il Direttore dell'ATER Roma, Avv. Renato Panella, che ha proseguito:
    «Il nuovo ambizioso progetto, dall'alto contenuto innovativo, è stato proposto dall'Università del Molise, capofila di una decina di laboratori universitari nazionali in una rete di ricerca in continua espansione. Attraverso la firma della convenzione "Corviale Expò'' avvenuta lo scorso 7 marzo 2013, è iniziata la selezione degli enti di ricerca, supportati da fondi pubblici e aziende, per sperimentare moduli di verde pensile, serre idroponiche fotovoltaiche per produrre alimenti ed energia, laboratori per riciclare materiali, monitorare consumi e salute, artigianato digitale, formazione a distanza».

    L'edificio di Corviale a Roma, conosciuto come "la casa più lunga del mondo", non rappresenta solo ed esclusivamente l'emblema della residenza difficile e complicata da gestire: da ottobre 2012, infatti, il Ministero dei Beni Culturali lo ha riconosciuto quale Distretto della Cultura dell'Arte dello Sport e dell'Ambiente e l'ATER di Roma vuole proseguire nel percorso di riqualificazione attraverso questo accordo (come anticipato dall'Università del Molise alla Biennale di Architettura di Venezia del novembre 2012). Il complesso di edilizia residenziale pubblica di Corviale, già esempio di sperimentazione di un grande condominio, si vuole mettere in gioco, dunque, iniziando dal tetto: un orgoglioso tentativo, sicuramente rilevante per il sistema urbano, proiettato nel prossimo futuro, di trasformare i lastrici solari degli edifici esistenti in giardini ed orti pensili che contribuiranno positivamente alla salute dell'ecosistema cittadino.

    «La prima fase - ha concluso Panella - prevede parallelamente il concorso a progetti sperimentali e la sperimentazione preventiva in tutte le regioni, coordinate da UNIMOL, nei laboratori e sui tetti delle aziende di edilizia residenziale pubblica locali. I moduli promossi saliranno sul tetto di Corviale per creare un vero e proprio Expò da collegare interattivamente con l'Esposizione Universale di Milano 2015. La convenzione ha il preciso obiettivo di condividere con gli abitanti fattibilità innovative, già sperimentate in varie città come New York o Parigi, da declinare in una versione specifica per la cultura mediterranea. Parte ora un vero laboratorio partecipato da università, associazioni e imprese, messo in moto con il MediterRAId 2011 e che, una tappa dopo l'altra, continua a mettere a segno obiettivi sempre più ambiziosi, grazie al mix di economia e velocità, degli strumenti di cooptazione e comunicazione digitale e di forza ed empatia, dei tradizionali rapporti sociali diretti».

    Roma, 22 aprile 2013


  • COMUNICATO: RECUPERO DELLA MOROSITA'

    (04/06/2013) Le operazioni di recupero stanno procedendo attivamente, con la collaborazione dell’utenza. <br/> Più di 1.300 utenti hanno contattato gli Uffici per regolarizzare la propria situazione e sono stati ricevuti o saranno ricevuti a breve. <br/><br/> Gli importi comunicati in diffida sono tendenzialmente corretti (sia il dato informatico che la conseguente contabilizzazione operata dagli Uffici), infatti, per alcuni casi, sono stati accertati problemi nella comunicazione dei pagamenti da parte delle filiali bancarie, che prontamente l’Amministrazione sta provvedendo a rimuovere, in collaborazione con la banca stessa. <br/> Alcuni pagamenti sono stati registrati in ritardo e dunque non risultavano ancora pervenuti. Invitiamo tutti i destinatari delle diffide che non l’avessero ancora fatto a contattare il call center per fissare un appuntamento con gli Uffici e chiarire la propria posizione. <br/> Per chi si mette in regola ora l’importo della morosità resta quello abbattuto. <br/> C’è tempo fino al 15 giugno. <br/><br/> LA DIREZIONE


  • Omniroma-CASA, ATER ROMA: ESENTARE IMMOBILI ERP DA OGNI TASSAZIONE

    (13/05/2013) (13 maggio 2013) (OMNIROMA) Roma, 10 MAG - "L'Ater Roma, a causa dell'insostenibile carico fiscale, ha provveduto ad azzerare le spese di manutenzione, limitandole a quelle relative alla mera sicurezza degli immobili, e rischia seriamente di non poter proseguire le proprie attività gestionali". <br/> E' quanto ha dichiarato in una nota il Direttore Generale dell'Ater Roma, Renato Panella, che ha proseguito: "Vorrei avvalermi della manifestata sensibilità del Governo in materia di IMU, ed in generale sul tema della tassazione fiscale, per ricordare la situazione in cui l'Ater del Comune di Roma è venuta a trovarsi a causa delle aliquote deliberate per l'anno 2012, per effetto delle quali è seguito il versamento di ingenti somme, dovute proprio per l'Imposta Municipale Unica. <br/> La conseguenza è che la gestione degli immobili di proprietà di questa Azienda, sotto il profilo tecnico-manutentivo, acquisisce sempre più dei connotati di problematicità e di inadeguatezza determinando un costante potenziale pericolo sia per il patrimonio che, soprattutto, per l'Utenza che ne fruisce". <br/><br/> "Il degrado tecnico e funzionale di proprietà di questa Ater ha raggiunto, nel corso degli anni, soglie critiche, ai limiti della reversibilità - aggiunge - Sento quindi il dovere istituzionale di avanzare delle proposte, fortemente ispirate alla buona gestione, motivate dalle gravi conseguenze sociali, economiche e patrimoniali che deriverebbero se il regime fiscale, previsto e fortemente richiesto anche all'Ater, non subisse alcuna modifica legislativa". <br/> "In particolare - ha continuato Panella - sarebbe auspicabile che sugli immobili destinati all'edilizia residenziale pubblica, su cui grava un normato vincolo collettivo, assistenziale o comunque di housing sociale, non trovasse applicazione alcuna tassazione, in analogia con quanto già era stato deliberato con la legge n.126/2008 dove veniva riconosciuta l’esenzione ICI per la prima casa anche per gli ex IACP, comunque denominati, ovvero che fosse il più possibile ampliata la categoria dei soggetti esentati dal versamento della suindicata imposta includendo, altresì, i gestori di un patrimonio pubblico destinato a garantire un fine costituzionalmente protetto e sui cui però l'Ater non può decidere né il soggetto assegnatario, né il canone di locazione, né le modalità e gli eventuali prezzi di vendita, pur dovendo, comunque, perseguire il pareggio di bilancio facendo in ogni caso fronte alla tassazione fiscale. <br/> "Si coglie, quindi, l'occasione - ha concluso - per sollecitare l'attuale Governo ad un approfondimento su tale problematica, ponendo particolare attenzione alla natura giuridica, alla finalità sociale ed istituzionale nonché alla condizione economica dell'Ente gestore e dei soggetti assegnatari degli alloggi popolari".


  • Pratica forense

    (30/04/2013) (30 aprile 2013) <a href='../../sections/consulenze_e_prestazioni_professionali/consulenze_e_prestazioni_professionali.php?p=pratica_forense'>Graduatoria</a> finale approvata con determinazione dirigenziale n. 01 del 23/04/2013


  • EDILIZIA:L'ATER ROMA SI METTE IN MOSTRA

    (30/04/2013) (30 aprile 2013) "E' con vivo interesse che aderirà all'evento "Viaggio nelle borgate tra passato e presente. Case popolarissime e periferia pubblica di Roma" che si terrà sabato 4 e domenica 5 maggio, presso il Palazzo della Civiltà del Lavoro all'EUR" è quanto ha dichiarato il Direttore Generale dell'ATER Roma, Renato Panella, che ha proseguito:
    "Nell'ottica di una valorizzazione storica del patrimonio dell'ATER Roma e con l'obiettivo di potenziare la comunicazione tra l'ente e la cittadinanza, siamo lieti di patrocinare l'iniziativa curata da Milena Farina e Luciano Villani, che si svolgerà dalle ore 10.00 alle ore 14.00 presso il Palazzo della Civiltà del Lavoro in occasione dell'evento Open House Roma".

    "La rassegna - ha concluso Panella - sarà una suggestiva occasione per compiere un percorso nella periferia romana, tra presente e passato, attraverso immagini e documenti che raccontano la storia dei nuclei abitativi e dei quartieri realizzati dall'Istituto Case Popolari nella seconda metà degli anno Trenta".
    Galleria Fotografica




  • ATER del comune di roma: riqualificazione corviale

    (30/04/2013) (30 aprile 2013) Al via la riqualificazione all'avanguardia di Corviale




  • ATER del comune di roma:troppi morosi un buco da 400 milioni.

    (30/04/2013) (30 aprile 2013) Due inquilini su cinque non pagano l'affitto.L'ente ricorre ai ripari:caccia grossa con la Finanza.




  • BUONTEMPO, ATER DEL COMUNE DI ROMA: CORDOGLIO PER LA SUA SCOMPARSA

    (29/04/2013) (29 aprile 2013) Vogliamo esprimere sincero dolore per la scomparsa di Teodoro Buontempo, storico esponente politico e ammirevole rappresentante delle Istituzioni”, è quanto hanno dichiarato in una nota congiunta il <span style='font-weight:bold'>Presidente facente funzioni dell’Ater Roma, Mauro De Bosi</span> e il <span style='font-weight:bold'>Direttore Generale dell’Azienda, Renato Panella</span>, che hanno proseguito: <br/><br/> “Buontempo verrà ricordato per la sua capacità di coinvolgere tutti, cittadini e rappresentanti delle istituzioni, con la sua carica travolgente e con la sua passione politica, ma è bene celebrare anche le sue doti di ottimo amministratore come Assessore regionale alle politiche per la casa, con cui abbiamo avuto l’onore di collaborare fattivamente”. <br/><br/> “Alla sua famiglia, ai suoi affetti più cari e ai colleghi di partito - hanno concluso De Bosi e Panella - giungano le nostre più sentite condoglianze”. <br/><br/> Roma, 24 aprile 2013 <br/><br/> Comunicato di cordoglio per Buontempo, ripreso su Il Messaggero online al link <a href="http://www.ilmessaggero.it/ROMA/CRONACA/bontempo_alemanno_mussolini_zingaretti/notizie/272851.shtml">www.ilmessaggero.it</a> <br/><br/> e su AgenParl al link <a href="http://www.agenparl.it/articoli/news/politica/20130424-buontempo-ater-roma-cordoglio-per-la-sua-scomparsa">www.agenparl.it</a>


  • COMUNICATO

    (23/04/2013) (23 aprile 2013) A seguito dell’incontro avvenuto in data 22 aprile u.s., confermo la stima nei confronti del personale del Servizio Organizzazione e Sistemi che dimostra dedizione e professionalità nella gestione di un delicato ed importante servizio di fondamentale rilevanza per l’Azienda e per i rapporti con la nostra utenza. Il Direttore Generale Avv. Renato Panella  


  • Avviso all'utenza:chiusura aziendale

    (23/04/2013) (23 aprile 2013) Si informa l'utenza che l'Ater, nella giornata di venerdì 26 aprile 2013, osserverà la chiusura per l'intera giornata di tutti gli uffici


  • comunicato stampa

    (22/04/2013) (22 aprile 2013) Al via la riqualificazione all’avanguardia del Corviale.




  • AVVISO: delibera consiliare n.87 del 10/04/2013 - modifica ed integr. Delib.Cons.36 del 27/07/2012

    (19/04/2013) (19 aprile 2013) Modifica ed integrazione: <br/> <p style="font-weight:bold"> di modificare il Disciplinare allegato alla delibera n.36 del 27 luglio 2012, che costituisce parte integrante della stessa,eliminando il seguente dettato: </p> <p style="font-weight:bold"> Mancata opzione <br/> Nel caso di mancata opzione all'acquisto si procederà come di seguito. </p> <ul style="font-weight:bold"> <li>A. Gli immobili occupati dai soggetti di cui al punto 1) non optati come sopra saranno messi in vendita con gara ad evidenza pubblica a prezzo base pari a quello di vendita scontato del 20%.<br/> I titolari del contratto e i loro coniugi potranno rimanere in locazione per un periodo non superiore a 8 anni (5+3) a canone concordato.</li> <li>B. Gli immobili occupati dai soggetti di cui al punto 2) verranno venduti con gara ad evidenza pubblica con prezzo base d'asta pari a quello di vendita scontato del 10%.</li> </ul>




  • AVVISO:ASTA LOCAZIONE ALLOGGI NON ERP

    (18/04/2013) (19 aprile 2013) Si comunica che con Determinazione Direttoriale n. 124 del 17 aprile 2013 è stato autorizzato l'espletamento di un'asta pubblica per la locazione di n. 2 <a href="../../sections/aste_immobili/aste_immobili.php?p=locazione">alloggi Non Erp</a> di proprietà dell'Ater del Comune di Roma. L'asta si svolgerà il giorno 20/05/2013 alle ore 10.00 presso la sede dell'Azienda sita in Lungotevere Tor di Nona 1 - 00186 - Roma. Di seguito i documenti a base di gara ed il calendario delle date fissate per poter visionare gli immobili oggetto d?asta.


  • Comunicato stampa su lettere transazione morosita'

    (12/04/2013) (12 Aprile 2013) A causa di un mero errore generato dal sistema informatico aziendale, si comunica che nei giorni scorsi sono state inviate raccomandate aventi ad oggetto il “mancato pagamento canoni di locazione ed oneri accessori” anche nei confronti di Utenti che hanno provveduto al pagamento, integrale e/o parziale, del debito maturato a favore dell’Azienda, a seguito dell’adesione alla proposta di transazione del 2006. Si precisa che il contenuto della raccomandata, così come nella forma e nella sostanza predisposto, deve ritenersi indirizzato ai soli Utenti che alla data del 31.12.2012 non hanno totalmente adempiuto, nei termini e con le modalità concordate nell’adesione alla proposta transattiva, all’estinzione neanche parziale del debito consolidato nei confronti dell’Azienda alla data del 31.12.2005. Per tutti gli altri Utenti, ossia per coloro che hanno effettuato il pagamento di una parte del debito oggetto di transazione, la suddetta comunicazione deve essere intesa come sollecito invito al pagamento del residuo, secondo le modalità ed i termini indicati dall’Ufficio preposto, integrati con l’avviso pubblicato sul sito istituzionale. Peraltro si fa presente che gli Uffici preposti di questa Azienda stanno contestualmente verificando la correttezza della contestazione inviata. Di contro, per tutti coloro i quali avessero regolarizzato la propria posizione contabile con l’estinzione totale del debito tale comunicazione deve considerarsi inefficace.

    Il Direttore Generale


  • AVVISO SULLE DIFFIDE PER MOROSITA'

    (11/04/2013) (11 aprile 2013) Gli utenti che hanno risposto alle diffide e dunque hanno telefonato all’URP sono stati numerosi e dunque – per agevolare le operazioni di regolarizzazione e non imporre lunghe attese al telefono – gli appuntamenti con l’Ufficio Morosità potranno essere fissati anche oltre il termine di 15 giorni indicato nella diffida e fino al 15 giugno 2013.
    L’eventuale rettifica di errori dovuti a ritardati pagamenti o a disfunzioni nel processo di pagamento avverrà nel corso dell’incontro con l’Ufficio. Roma, 11 aprile 2013


  • AVVISO

    (05/04/2013) (05 aprile 2013) Si comunica che in data 18/03/2013 si è regolarmente svolta l'asta pubblica per la locazione di n.35 immobili extraresidenziali di proprietà dell'Ater del Comune di roma, autorizzata con Determinazione Direttoriale n.52 del 14/02/2013.<br/> La Commissione d'Asta all'uopo nominata con Determinazione Direttoriale n.66 del 04/03/2013, ha espetato tutte le procedure previste dal Disciplinare d'Asta provvedendo alla aggiudicazione provvisoria dei locali indicati ai lotti 4-9-10-14-15-17-20-23 e 30 del Bando d'Asta.<br/><br/> Non si è proceduto all'apertura delle domande pervenute per i lotti 24 e 34 in quanto tali lotti sono stati esclusi dall'asta, cosi come previsto nel Disciplinare d'Asta approvato con D.D. n. 52/2013 mentre la domanda pervenuta per il lotto 13 non è stata ammessa alla partecipazione all'asta poichè non conforme a quanto stabilito dal Disciplinare d'Asta medesimo.<br/> Per le restanti unità immobiliari elencate nel Bando d'Asta non è pervenuta alcuna offerta.


  • AVVISO: PRATICA FORENSE

    (20/03/2013) (20 marzo 2013) E' indetta una selezione per titoli finalizzata alla formazione di una graduatoria per la concessione di n. 3 borse di studio a giovani laureati in giurisprudenza da ammettere all'esercizio della <a href="../../sections/consulenze_e_prestazioni_professionali/consulenze_e_prestazioni_professionali.php?p=pratica_forense">pratica forense</a> presso l'Avvocatura dell' ATER del Comune di Roma per l'anno 2013.


  • AVVISO:ELENCHI TECNICI

    (20/03/2013) (20 marzo 2013) Si comunica che con Determinazione Direttoriale n.73 del 08/03/2013 sono stati approvati gli Elenchi dei professionisti esterni, qualificati per l'affidamento di servizi tecnici di architettura, ingegneria ed attività tecnico amministrative connesse per importi stimati fino a € 100.000,00, di validità triennale.


  • COMUNICATO STAMPA

    (14/03/2013) (14 marzo 2013) Vendita alloggi demaniali in Via dei Corsi




  • AVVISO AI PARTECIPANTI ASTA LOCAZIONE

    (13/03/2013) (13 marzo 2013) SI COMUNICA CHE GLI IMMOBILI SITI IN: P.ZZA PERIN DEL VAGA 4, VIA PANNONIA 44-46, VIA C. COLOMBO 356-358, P.ZZA L. LOTTO 2, VIA DELLA GARBATELLA 1, VIA BODONI 90A E VIALE GIOTTO 11, INDICATI RISPETTIVAMENTE NEI LOTTI 1,18,21,22,24,32 E 34 DEL BANDO D'ASTA PER LA LOCAZIONE, FISSATA PER IL GIORNO 18 MARZO 2013, VENGONO TOLTI DALL'ASTA MEDESIMA, COSI' COME PREVISTO AL PUNTO 6 - SVOLGIMENTO DELL'ASTA E DELL'AGGIUDICAZIONE -DEL DISCIPLINARE D'ASTA APPROVATO CON DETERMINAZIONE DIRETTORIALE N. 52 DEL 14-2-2013. PERTANTO LE DOMANDE PERVENUTE PER TALI LOTTI NON SARANNO AMMESSE ALLA PARTECIPAZIONE ALL'ASTA MENTRE SI PROCEDERA' ALLA SOLA RESTITUZIONE DI QUANTO VERSATO DAGLI OFFERENTI IN TERMINI DI DIRITTI DI PARTECIPAZIONE ALL'ASTA E DEPOSITO CAUZIONALE


  • AVVISO AI PARTECIPANTI ASTA LOCAZIONE

    (12/03/2013) (12 marzo 2013) SI COMUNICA CHE L'IMMOBILE SITO IN PIAZZALE DEGLI EROI 8 SCALA L, INDICATO NEL LOTTO 7 DEL BANDO D'ASTA PER LA LOCAZIONE, FISSATA PER IL GIORNO 18 MARZO 2013, VIENE TOLTO DALL'ASTA MEDESIMA, COSI' COME PREVISTO AL PUNTO 6 - SVOLGIMENTO DELL'ASTA E DELL'AGGIUDICAZIONE -DEL DISCIPLINARE D'ASTA APPROVATO CON DETERMINAZIONE DIRETTORIALE N. 52 DEL 14-2-2013. PERTANTO LE DOMANDE PERVENUTE PER TALE LOTTO NON SARANNO AMMESSE ALLA PARTECIPAZIONE ALL'ASTA MENTRE SI PROCEDERA' ALLA SOLA RESTITUZIONE DI QUANTO VERSATO DAGLI OFFERENTI IN TERMINI DI DIRITTI DI PARTECIPAZIONE ALL'ASTA E DEPOSITO CAUZIONALE


  • COMUNICATO STAMPA

    (11/03/2013) (11 marzo 2013) L'Associazione Inquilini ater.it, a mezzo dei propri rappresentanti, ha sollevato eccezioni in merito alle quote richieste, quali rimborso degli oneri accessori, sostenendo la prescrizione di parte delle stesse. <br/> Per tale motivo, l'Azienda ha richiesto pareri legali raggiungendo, comunque, la conclusione che, in qualità di soggetto pubblico, è tenuta a richiedere quanto dovuto da parte dei propri utenti. <br/> La tempistica con la quale tali addebiti sono avvenuti non va, ovviamente, ricondotta alla gestione attuale. <br/><br/> Il Direttore Generale<br/> (Renato PANELLA)<br/><br/> Il Presidente f.f.<br/> (Mauro DE BOSI)


  • AVVISO D'ASTA: LOCAZIONE N.35 IMMOBILI EXTRARESIDENZIALI

    (20/02/2013) (20 febbraio 2013) E' indetta per il giorno 18 marzo 2013 un'asta per la <a href="?p=modelli_locazione">locazione</a> di n. 35 immobili extraresidenziali commerciali di proprietà dell'Ater del Comune di Roma. La documentazione d'asta è a disposizione dei partecipanti alla pagina Aste Immobili - Locazione; per la predisposizione della domanda di partecipazione potranno essere utilizzati i modelli, da compilare on line e stampare, disponibili nella medesima pagina. Il termine ultimo per la presentazione delle offerte è il giorno 15 marzo 2013 alle ore 12.00


  • AVVISO FORMAZIONE ELENCO IMPRESE

    (08/02/2013) (08 febbraio 2013) Avviso per la formazione dell'elenco imprese per procedure negoziate e procedure in economia per l'anno 2013




  • NUOVO NUMERO VERDE PER SPURGO FOGNA

    (15/01/2013) (15 gennaio 2013) Informiamo l'utenza che, negli orari di chiusura del call center Ater, è attivo il <b>numero verde 800412128</b> in funzione <b>esclusivamente per richieste urgenti di spurghi di impianti e/o reti fognarie ostruite.</b> <br/> Il numero è operativo <b>dal lunedì al giovedì dalle ore 15,45 alle ore 22,30; il venerdì dalle ore 13,45 alle ore 22,30; nei giorni prefestivi e festivi dalle ore 7.30 alle ore 20,30.</b> <br/> L'utente dovrà comunicare all'operatore del numero verde i dati seguenti: <br/> nome, cognome, indirizzo, scala, interno, numero di matricola dell'alloggio, numero del Rapporto Giuridico(RG) recapito telefonico fisso e possibilmente anche mobile. <br/> Il Numero Verde, non dovrà essere utilizzato per nessun altro tipo di richiesta o chiarimenti per evitare un sovraccarico della linea telefonica dedicata.


  • AVVISO:RICERCA IMMOBILE

    (14/01/2013) (14 gennaio 2013) Comunicazione Determinazione Direttoriale n. 3 del 08/01/2013 Avviso per la ricerca di immobile ad uso magazzino sito nel Comune di Roma o in Comuni limitrofi da adibire ad archivio cartaceo dell'ATER del Comune di Roma




  • AVVISO D'ASTA: RISULTATI

    (10/01/2013) (10 gennaio 2013) Si comunica che in data 12/12/2012 si è regolarmente svolta l'asta pubblica per la locazione di n. 33 immobili extraresidenziali e 1 area di proprietà dell'Ater del Comune di Roma, autorizzata con Determinazione Direttoriale n. 255 del 06/11/2012.<br/> La Commissione d'Asta all'uopo nominata con Determinazione Direttoriale n. 285 del 05/12/2012, ha espletato tutte le procedure previste dal Disciplinare d'Asta provvedendo alla aggiudicazione provvisoria dei locali indicati ai lotti 1-3-5-6-7-9-10-11-13-15-17-25-27-28-30-31-33 e 34 del Bando d'Asta.<br/> Le domande pervenute per i lotti 8-14-20-22-24 e 29 non sono state ammesse all'asta poiché non conformi a quanto stabilito dal Disciplinare d'Asta mentre per le restanti unità immobiliari elencate nel Bando d'Asta non è pervenuta alcuna offerta.


  • Comunicazione Determinazione Direttoriale n. 303 del 20/12/2012

    (03/01/2013) (03 gennaio 2013) Si comunica che con Determinazione Direttoriale n. 303 del 20/12/2012 è stata ritirata la gara "Lavori di manutenzione e servizi di pronto intervento da eseguire in immobili di proprietà e/o in gestione dell'ATER del Comune di Roma nel periodo 2012-2014. Cod Az. gara MO201202SMO1 - MO201202SMO2 - MO201202SMO3"




  • AVVISO ALL'UTENZA

    (27/12/2012) (27 dicembre 2012) Informiamo l’utenza che è attivo il numero verde 800412128 predisposto dalla ditta MOTER s.a.s. da contattare negli orari seguenti: nei giorni feriali dalle ore 16,30 alle ore 22,30 nei giorni prefestivi e festivi dalle ore 7.30 alle ore 20,30 Le richieste di intervento devono riguardare esclusivamente spurghi di impianti e /o reti fognarie ostruite L'utente dovrà comunicare all'operatore del numero verde i dati seguenti:
    nome, cognome, indirizzo, scala, interno, numero di matricola dell'alloggio, numero del Rapporto Giuridico(RG) recapito telefonico fisso e possibilmente anche mobile.

    Il Numero Verde, non dovrà essere utilizzato per nessun altro tipo di richiesta o chiarimenti per evitare un sovraccarico della linea telefonica dedicata.


  • CHIUSURA UFFICI PER FESTIVITA'

    (19/12/2012) (19 dicembre 2012) In occasione delle prossime festività si informa l'utenza che nelle giornate del 24 e 31 dicembre 2012 tutti gli uffici dell'Ater resteranno chiusi. <br/> Il ricevimento del pubblico presso la sede centrale - lungotevere tor di nona, 1 - 00186 Roma, sarà sospeso il 27 e 28 dicembre 2012 e il 3 e 4 gennaio 2013. <br/> Il call center, escluse le giornate di chiusura aziendale, funzionerà regolarmente e le richieste potranno essere inoltrate anche via fax ai numeri 06 68842226 - 06 68842228, per e-mail urp@aterroma.it e, per gli utenti registrati, sul sito web www.aterroma.it


  • Comunicato: 'Giornata Ecologica'

    (14/12/2012) (14 dicembre 2012) In data 15 Dicembre 2012 si svolgerà l'iniziativa denominata "Giornata Ecologica" nel quartiere di Corviale. <br/> L'iniziativa è organizzata da Ater roma, CNS,Roma Multiservizi e il municipio XV, e con la collaborazione dell'Associazione Culturale "Malalingua". <br/><br/> La giornata sarà dedicata alla valorizzazione degli spazi comuni e degli spazi verdi del nostro territorio. <br/> Dalle ore 8.00 alle ore 14.00 si terrà la raccolta straordinaria di materiali ingombranti, presso il punto di raccolta Area parcheggio di Largo Reduzzi. <br/><br/> Nella mattinata alle ore 10.30, presso la Sala Consiliare del XV Municipio in Via Mazzacurati, 73, incontro con la stampa e la cittadinanza, presenti il Presidente dell'Ater del Comune di roma Bruno Prestagiovanni, il presidente del XV Municipio Dott.Giovanni Paris, Pino Galeota, Angelo Scamponi, Franco Sellitto di CORVIALEDOMANI. <br/> Contemporaneamente alle 10.30, presso la Sala del "Mitreo" in Via M.Mazzacurati 61/63, presentazione dello spettacolo teatrale "Spettecologico", dal titolo Sberlocchio,Sberlecchio...io esco dal secchio", prodotta dall'Associazione Culturale Malalingua con finalità di avvicinare i bambini delle scuole primarie all'importante tema della raccolta rifiuti come risorsa del pianeta.




  • AVVISO:Blocco della manutenzione su tutti gli alloggi ATER

    (05/12/2012) (5 dicembre 2012) L'attuale crisi economica che sta investendo l'Italia in tutti i settori sta avendo delle ripercussioni anche sulla nostra Azienda. <br/> I finanziamenti assegnati all'Ater dalla Regione Lazio non sono stati mai accreditati, costringendo l'Azienda a procedere anche con una diffida nei confronti della Regione stessa. <br/> A causa di tale mancanza di fondi non è possibile garantire gli interventi manutentivi sul patrimonio abitativo dell'ATER. <br/> Nonostante le difficoltà del momento l'Azienda si sta attivando per ripristinare,nel più breve tempo possibile, una capacità d'intervento che possa soddisfare le necessità che, quotidianamente, vengono rappresentate dagli utenti oltre a quelle già a conoscenza degli uffici. <br/><br/> Questa comunicazione è doverosa nei confronti di un inquilinato che reclama dei servizi che purtroppo, suo malgrado, l'ATER non è allo stato attuale in grado di fornire.


  • AVVISO ALL'UTENZA

    (30/11/2012) (30 novembre 2012) "La data di consegna delle dichiarazioni censuarie 2012 (redditi 2011) è stata prorogata al 31 gennaio 2013. Gli utenti potranno presentare le dichiarazioni ai Centri di Assistenza Fiscale (CAF) convenzionati fino alla nuova scadenza."


  • ATER ROMA:PROSEGUE LA COOPERAZIONE CON LA GUARDIA DI FINANZA

    (22/11/2012) (22 novembre 2012) Il confronto tra il censimento dei redditi 2009 forniti all'ATER e le dichiarazioni presentate all'Agenzia delle Entrate.




  • Palmar

    (19/11/2012) (Lunedì 19 novembre) Nell'ambito dell'incontro svoltosi a Torino il 15 novembre 2012 con l'ATC Torino e Federcasa, l'Ater del Comune di Roma ha ottenuto il riconoscimento Palmarès 2012. <br/><br/> Il premio è stato assegnato all'interno della Sezione Informazione e Comunicazione per le attività di recupero dell'archivio storico iconografico.




  • ATER DI ROMA: PROTOCOLLO D'INTESA E CONVENZIONE DI RIUSO TRA ATER ROMA E ATC TORINO

    (15/11/2012) (15 novembre 2012)E' stato firmato questa mattina, presso la sede dell'ATC Torino un Protocollo d'Intesa tra l'Ater Roma, l'ATC Torino, l'ACER Bologna e l'ITEA Trento.<br/> Alla firma erano presenti il Presidente dell'Ater di Roma, Bruno Prestagiovanni, il Direttore dell'Ater Roma, Massimo Bellia, il Presidente dell'ATC Torino, Elvi Rossi, il Presidente dell'ACER Bologna, Claudio Felicani, il Presidente dell'ITEA Trento, Aida Ruffini.<br/><br/> Il Presidente di Ater Roma Prestagiovanni ritiene che "l'obiettivo del Protocollo è di avviare un proficuo rapporto di collaborazione tra Istituzioni, finalizzato allo scambio di buone pratiche in merito alle attività di gestione immobiliare svolte dagli Enti aderenti" e prosegue sostenendo che "i benefici attesi dalla condivisione di elementi di esperienza, conoscenza e innovazione possono essere tali da migliorare l'azione amministrativa nel suo complesso e la qualità, l'efficacia e l'efficienza dei servizi resi agli utenti".<br/><br/> Le attività oggetto del Protocollo sono riconducibili principalmente a tre ambiti: "benchmarking e sistemi di valutazione della performance", "sistemi informativi di gestione dei processi core business" e "riduzione impatto ambientale e sostenibilità".<br/> "Proprio con riferimento alle attività dedicate ai sistemi informativi di gestione dei processi core business" afferma il DG ATER Roma Arch. Bellia "l'ATER Roma e l'ATC Torino hanno sottoscritto la prima Convenzione di riuso del programma applicativo REF2ATER, utilizzato e personalizzato da ATER Roma".<br/> L'Arch. Bellia chiude sottolineando come "la finalità della Convenzione è tesa a promuovere significativi risparmi di spesa eliminando duplicazioni e inefficienze, incentivando le migliori pratiche in tal senso e favorendo il riuso, indirizzando gli investimenti nelle tecnologie informatiche e telematiche, secondo una coordinata e integrata strategia".<br/><br/> Torino, 15/11/2012


  • AVVISO LOCAZIONE

    (09/11/2012) (12 novembre 2012) E' indetta un'asta per la locazione di n. 33 immobili extraresidenziali commerciali e 1 area di propriet&agrave dell'Ater del Comune di Roma.<br/> La documentazione d'asta è a disposizione dei partecipanti alla pagina <a href='?p=modelli_locazione' title='Aste Immobili-Locazione'>Aste Immobili-Locazione</a>;per la predisposizione della domanda di partecipazione potranno essere utilizzati i modelli, da compilare on line e stampare, disponibili nella medesima pagina.<br/> Il termine per la presentazione delle offerte è il giorno 11 dicembre 2012 alle ore 12:00.


  • AVVISO: CHIUSURA ATER E BANCA

    (29/10/2012) (29 ottobre 2012) Si informa l’utenza che l’Ater, nella giornata di venerdì 2 novembre 2012 osserverà la chiusura per l’intera giornata di tutti gli uffici. <br/> Si comunica, inoltre, che la Banca di Credito Cooperativo ubicata all'interno della sede centrale dell'Ater Lungotevere Tor di Nona, 1 resterà chiusa il 5 novembre 2012. <br/> Tutte le operazioni bancarie potranno effettuarsi presso l’agenzia n.21 di Piazza Nicosia n.31.


  • ETICA: un valore aziendale

    (29/10/2012) (29 ottobre 2012) L'Azienda considera il comportamento etico la base dei valori e degli obiettivi aziendali che da sempre la contraddistinguono.<br/> Nel particolare e delicato contesto storico ed economico in cui versa l'Azienda, il comportamento etico assunto nei confronti dei colleghi e tra cittadini ed istituzioni rappresenta lo strumento per orientare in modo sempre più efficiente il potere e l'operatività dell'ATER verso l'effettiva creazione di valori condivisi. Per conseguire questo obiettivo, è necessario predisporre un ambiente collaborativo e non ostile nonostante le note difficoltà e le recenti offensive al decoro, all'onorabilità ed all'immagine aziendale e del suo personale.<br/> Per questo motivo, è richiesta la collaborazione di tutti, personale interno ed utenti, al fine di mantenere un clima di reciproco rispetto.<br/> L'Azienda, infatti, vuole e deve instaurare con i propri utenti un rapporto caratterizzato da elevata professionalità ed improntato alla disponibilità, alla cortesia, alla ricerca nonché all'offerta della massima collaborazione diretta a soddisfare nella modalità migliore ogni singola esigenza.<br/> L'Azienda censura su un piano morale e del costume ogni dichiarazione e condotta che raffiguri in modo non veritiero, pungente e critico l'operato del personale e dei suoi obiettivi.<br/> Invito tutti, pertanto, a non alterare la stabilità aziendale al fine di preservare l'immagine e la personalità dell'ATER e, soprattutto, di inibire l'accentuazione di comportamenti che per la loro quantità ed entità appaiono idonei ad interferire nella fluidità delle attività aziendali, compromettendo il buon funzionamento dell'istituzione e la capacità di realizzare i fini pubblicistici, senza perdere di credibilità e di prestigio ed incrementando, ove possibile, la potenzialità operativa.<br/> Soltanto grazie alla costante collaborazione di tutti, personale ed utenti, sarà possibile definire l'etica come lo strumento garante della gestione equa ed efficace delle transazioni e delle relazioni umane che sostiene la reputazione dell'Azienda in modo da rafforzarne la fiducia verso l'esterno e l'interno. <br/><br/> Il Direttore Generale<br/> f.f.Arch. Massimo BELLIA<br/>


  • AVVISO: CHIUSURA BANCA 2 - 9 OTTOBRE 2012

    (27/09/2012) (27 settembre 2012) Si comunica che, per lavori di manutenzione, la Banca di Credito Cooperativo ubicata all'interno della sede centrale dell'Ater Lungotevere Tor di Nona, 1 resterà chiusa dal 2 al 9 ottobre 2012 compreso. Tutte le operazioni bancarie potranno effettuarsi presso l’agenzia n.21 di Piazza Nicosia n.31.


  • AVVISO:CHIUSURA BANCA 2 OTTOBRE 2012

    (24/09/2012) (24 settembre 2012) Si comunica che, per lavori di manutenzione, la Banca di Credito Cooperativo ubicata all’interno della sede centrale dell'Ater Lungotevere Tor di Nona, 1 resterà chiusa martedì 2 ottobre 2012. Si informa, inoltre, che lunedì 8 ottobre 2012 la Banca sarà aperta anche se le attività di sportello potranno subire dei rallentamenti.


  • AVVISO:esito asta lotto 19

    (24/09/2012) (24 settembre 2012) Si comunica che in data 12/09/2012 la Commissione d'Asta, nominata con Determinazione Direttoriale n. 144 del 25 giugno 2012, ha proceduto all'assegnazione provvisoria del lotto 19 del bando d'asta per la locazione di n. 33 immobili extraresidenziali di proprietà dell'Ater del Comune di Roma, la cui asta era stata sospesa nella seduta del 03 luglio 2012.


  • AVVISO:APPALTI

    (17/09/2012) (17 settembre 2012)Si comunica che la gara “Servizi di videoispezione, spurgo fogne e lavori urgenti di manutenzione impianti fognari da eseguire negli immobili di proprietà e/o in gestione dell’Ater di Roma nel periodo 2012-2014" cod. Az. GS201208SMO è riconvocata per il giorno 20.09.2012 h 15.00 presso la Sede dell'Azienda.


  • AVVISO:ELENCHI TECNICI

    (12/09/2012) Si comunica che è stato pubblicato l'Avviso per la Formazione degli Elenchi Tecnici dei professionisti qualificati ai quali affidare servizi tecnici di architettura, ingegneria ed attività connesse di importo inferiore a € 100.000,00.


  • AVVISO CENSIMENTO 2012

    (12/09/2012) Il <a href='?p=censimento_2012'>Censimento 2012</a> (redditi 2011) si svolgerà dall'8 ottobre al 30 novembre 2012 esclusivamente tramite i CAF convenzionati con l'ATER (elenco sul sito www.aterroma.it), che La aiuteranno gratuitamente a compilare la dichiarazione anagrafica e reddituale, che sarà trasmesso all'ATER dai CAF convenzionati. Le ricordiamo che sono abilitati solo i CAF dell'elenco suddetto e che nessun nostro dipendente o incaricato è autorizzato a presentarsi per il Censimento presso le abitazioni degli utenti. Sono in arrivo le lettere con tutte le indicazioni per provvedere e l'elenco dei CAF convenzionati. Qualora non avesse ricevuto la comunicazione, La invitiamo a contattare il call center dell'ATER.


  • AVVISO:APPALTI

    (11/09/2012) (11 settembre 2012) Si comunica che la gara MO201202SMO1-2-3 e' riconvocata per il giorno 14.09.12 alle h 9.00 presso la Sede dell'Azienda.


  • AVVISO ALL'UTENZA

    (06/08/2012) (Roma,6 agosto) - Si informa l'utenza che nelle giornate di lunedì 13 e martedì 14 agosto 2012 tutti gli uffici resteranno chiusi.

    IL RICEVIMENTO DEL PUBBLICO PRESSO LA SEDE CENTRALE - LUNGOTEVERE TOR DI NONA, 1 - 00186 ROMA
    VERRA' SOSPESO NEI GIORNI 16 E 17 AGOSTO 2012
    Il ricevimento del pubblico riprenderà Lunedì 20 agosto 2012.

    Nei giorni 16 e 17 agosto il call center sarà attivo regolarmente e le richieste potranno essere inoltrate anche via fax ai numeri 06 68842226 - 06 68842228, per e-mail a urp@aterroma.it e, per gli utenti registrati,sul sito web www.aterroma.it

    Per le occupazioni abusive è attivo il NUMERO VERDE 800922962.


  • AVVISO ALL'UTENZA

    (06/08/2012) (Roma,6 agosto) - Si comunica che dal 13 al 17 agosto 2012, lo Sportello del Credito Cooperativo,ubicato all'interno della Sede centrale dell'ATER,resterà chiuso per ferie. L'operatività verrà comunque garantita presso il Credito Cooperativo - Agenzia 21 - Piazza Nicosia,31 - 00186 ROMA.


  • AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DELL'INCARICO A TEMPO DETERMINATO DI DIRETTORE GENERALE DELL'AZIENDA.

    (26/07/2012) (26 luglio 2012)IL TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE È PROROGATO AL 07 SETTEMBRE 2012, ORE 12.




  • AVVISO:APPALTI

    (23/07/2012) Si comunica che la gara Lavori di manutenzione e servizi di pronto intervento da eseguire in immobili di proprietà e/o in gestione dell'ATER del Comune di Roma nel periodo 2012-2014 Cod. Aziendale MO201202SMO1 -2 -3 è riconvocata per il giorno 2 agosto p.v. alle h 10.00 presso la Sede dell'Azienda.


  • AVVISO:VENDITA

    (20/07/2012) Si comunica che in data 17/07/2012 si è regolarmente svolta l'asta pubblica per l'alienazione di n.12 immobili extraresidenziali e n.2 alloggi non ERP di proprietà dell'Ater del Comune di Roma, autorizzata con Determinazione Direttoriale n.126 del 11/06/2012. La Commissione d'Asta all'uopo nominata con Determinazione Direttoriale n.146 del 27/06/2012,ha espletato tutte le procedure previste dal Disciplinare d'Asta provvedendo alla aggiudicazione provvisoria per la vendita del locale indicato al lotto 4 del Bando d'Asta. Per le restanti unità immobiliari elencate nel Bando medesimo non è pervenuta alcuna offerta.


  • AVVISO PUBBLICO PER CONVENZIONE CAF CENSIMENTO 2012

    (16/07/2012) Da ottobre 2012 è previsto l'avvio delle operazioni relative al Censimento anagrafico-reddituale 2012 (redditi 2011) dell'Utenza E.R.P.. I Caf interessati potranno consultare l'Avviso pubblico, il fac-simile della lettera-convenzione che regolerà i rapporti con l'Azienda e scaricare il modello di adesione che dovrà essere compilato e inviato con gli allegati richiesti. Il termine di ricevimento delle domande e dei relativi allegati é fissato - pena l'irricevibilità della domanda stessa - al 3 agosto 2012, ore 14:00 (farà fede il timbro con data e ora apposto sul plico ricevuto dal Protocollo Generale dell'Azienda).


  • AVVISO:LOCAZIONE

    (09/07/2012) Si comunica che in data 03/07/2012 si è regolarmente svolta l'asta pubblica per la locazione di n.33 immobili extraresidenziali di proprietà dell'Ater del Comune di Roma, autorizzata con Determinazione Direttoriale n.115 del 23/05/2012. La Commissione d'Asta all'uopo nominata con Determinazione Direttoriale n.144 del 25/06/2012, ha espletato tutte le procedure previste dal Disciplinare d'Asta provvedendo alla aggiudicazione provvisoria dei locali indicati ai lotti 1,2,3,5,6,7,8,9,10,13, 16,20,21,22,23,24,26,29,31,32 del Bando d'Asta. Le domande pervenute per i lotti 14 e 33 non sono state ammesse all'asta poiché non conformi a quanto stabilito dal Disciplinare d'Asta mentre è stata sospesa l'asta per il lotto 19. Per le restanti unità immobiliari elencate nel Bando d'Asta non è pervenuta alcuna offerta.


  • AVVISO PUBBLICO

    (06/07/2012) (06 luglio 2012) Selezione per il conferimento dell'incarico a tempo determinato di Direttore Generale dell'azienda.




  • AVVISO ALL'UTENZA

    (05/07/2012) (05 luglio 2012) Si informa l’utenza che, per problemi tecnici, il numero verde 800922962 predisposto per segnalazioni d occupazioni abusive di alloggi, locali e parti comuni, non è attivo. Sarà ripristinato il prima possibile. Ci scusiamo per il disagio.


  • AVVISO:APPALTI

    (03/07/2012) Si comunica che la gara Lavori di manutenzione e servizi di pronto intervento da eseguire in immobili di proprietà e/o in gestione dell'ATER del Comune di Roma nel periodo 2012-2014 Cod. Aziendale MO201202SMO1 -2 -3 è riconvocata per il giorno 5 luglio p.v. alle h 9.30 presso la Sede dell'Azienda.


  • AVVISO ALL' UTENZA

    (27/06/2012) Vi informiamo che sabato 30 giugno 2012 cesserà il Servizio di Pronto Intervento affidato all’ATI Cogei Italia – Manutencoop F.M. Da lunedì 2 luglio p.v il servizio di Pronto Intervento spurgo fogne dovrà essere richiesto esclusivamente tramite il call center al n. 06 686288 dal lunedì al venerdì dalle 8.45 alle 14.00 e dalle 14.30 alle 15.45; il venerdì dalle 8.45 alle 13.45. Le richieste, in tali orari, potranno essere avanzate anche tramite fax allo 06 68842226 – 06 68842228 o posta elettronica urp@aterroma.it


  • AVVISO DI VENDITA

    (15/06/2012) E' indetta un'asta per la vendita di n. 12 immobili extraresidenziali commerciali e n. 2 alloggi non ERP di proprietà dell'Ater del Comune di Roma. La documentazione d'asta è a disposizione dei partecipanti alla pagina Aste Immobili - Vendita; per la predisposizione della domanda di partecipazione potranno essere utilizzati i modelli, da compilare on line e stampare, disponibili nella medesima pagina. Il termine per la presentazione delle offerte è il giorno 16 luglio 2012 alle ore 12.00


  • AVVISO DI LOCAZIONE

    (31/05/2012) "E' indetta un'asta per la locazione di n. 33 immobili extraresidenziali commerciali di proprietà dell'Ater del Comune di Roma. La documentazione d'asta è a disposizione dei partecipanti alla pagina Aste Immobili - Locazione; per la predisposizione della domanda di partecipazione potranno essere utilizzati i modelli, da compilare on line e stampare, disponibili nella medesima pagina. Il termine per la presentazione delle offerte è il giorno 02 luglio 2012 alle ore 12.00".


  • CONFERENZA STAMPA:Confronto tra censimento dei redditi forniti all'ATER e le dichiarazioni presentate all'Agenzia delle Entrate

    (28/05/2012) (28 maggio 2012) Il Presidente Bruno Prestagiovanni e il Direttore Generale Stefania Graziosi hanno presentato i risultati dell'attività di confronto tra il censimento dei redditi forniti all'ATER e le dichiarazioni presentate all'Agenzia delle Entrate per l'anno 2009.




  • Conferenza dei Servizi "Definizione criteri ed elementi contrattuali alloggi ex art. 18 Legge 203/1991"

    (24/05/2012) E' indetta per il giorno 21 giugno 2012, ore 10.00, presso la sede centrale di Ater Comune di Roma - Lungotevere Tor di Nona 1 - la Conferenza dei Servizi avente ad oggetto "Definizione criteri ed elementi contrattuali alloggi ex art. 18 Legge 203/1991". Sono invitati a partecipare Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, Prefettura di Roma - Ufficio Territoriale del Governo, Codacons, Mu.Bar.


  • AVVISO ALL'UTENZA

    (21/05/2012) A partire dal corrente mese, per migliorare la trasparenza nelle attività svolte e comprensibilità delle informazioni destinate al pubblico, l’ATER si propone di instaurare con tutti gli utenti un nuovo rapporto basato sulla chiarezza.




  • AVVISO ALL'UTENZA:ASCENSORI

    (17/05/2012) Per segnalare guasti ascensore rivolgersi alle rispettive ditte attraverso l'indirizzo ove è ubicato l'alloggio Gli elenchi sono presenti nella sezione Ascensori.

    Lotto 1: Consorzio Del Bò s.c.a.r.l.
    Recapito telefonico: 06 88 58 90 22 dalle 08,00 alle 17,00 - Numero verde: 848 800 979 dalle 17,01 alle 07,59.

    Lotto 2: Marrocco Elevators
    Numero verde: 800 519 464

    Lotto 3: Ferrari & C. s.r.l.
    Numero verde: 800 519 464



  • AVVISO ALL'UTENZA

    (26/04/2012) Nuovo Avviso di pagamento in vigore da Maggio 2012.


  • AVVISO ALL'UTENZA

    (24/04/2012) Si informa che l'ATER nella giornata di lunedì 30 aprile 2012 osserverà la chiusura per l'intera giornata di tutti i suoi uffici. Per sole emergenze di natura tecnica è attivo il numero verde 800.51.17.15 della società ATI COGEI s.r.l./ MANUTENTCOOP FM. Le richieste di intervento dovranno riguardare esclusivamente spurghi di impianti e/o reti fognarie ostruite, rotture di condotte idriche con conseguenti allagamenti, cadute di porzioni di intonaci,calcestruzzi e materiali lapidei da cornicioni e da altre strutture di facciata, evidente dissesto strutturale che possa arrecare grave pregiudizio all'incolumità pubblica(inquilini o terzi). L'utente dovrà comunicare all'operatore del numero verde i dati seguenti: nome,cognome,indirizzo,scala,interno,numero di matricola dell'alloggio,numero del rapporto giuridico RG. Inoltre, recapito telefonico fisso e possibilmente anche mobile. Si raccomanda l'utenza di utilizzare il numero verde, esclusivamente per quanto sopra descritto e per nessun altro tipo di richiesta o chiarimento onde evitare un sovraccarico della linea telefonica dedicata, dovuto a problematiche non inerenti il servizio di pronto intervento edilizio.


  • PRATICA FORENSE - AVVISO DI SELEZIONE

    (15/03/2012) E' indetta una selezione per titoli finalizzata alla formazione di una graduatoria per la concessione di n. 2 borse di studio a giovani laureati in giurisprudenza da ammettere all'esercizio della pratica forense presso l'Avvocatura dell' ATER del Comune di Roma per gli anni 2012.2013


  • AVVISO DI LOCAZIONE

    (12/03/2012) Si comunica che in data 29/02/2012 si é regolarmente svolta l'asta pubblica per la locazione di n.26 immobili extraresidenziali di proprietà dell'Ater del Comune di Roma, autorizzata con Determinazione Direttoriale n.12 del 27/01/2012. La Commissione d'Asta all'uopo nominata con Determinazione Direttoriale n.38 del 24/02/2012, ha espletato tutte le procedure previste dal Disciplinare d'Asta provvedendo alla aggiudicazione provvisoria dei locali indicati ai lotti 1-2-3-4-5-6-7-8-9-14-15-22-24-25 del Bando d'asta. Per le restanti unità immobiliari elencate nel Bando medesimo non è pervenuta alcuna offerta.


  • PRESTAGIOVANNI: L'ATER E' UNA CASA TRASPARENTE

    (08/03/2012) In relazione ad alcune sollecitazioni, tra queste quella del senatore Stefano Pedica, per la pubblicazione sul sito dell’Ater del Comune di Roma, l’elenco delle sue unità immobiliari, il Presidente Bruno Prestagiovanni precisa di aver dato le opportune indicazioni agli uffici per predisporre tutta la necessaria documentazione, relativa alle oltre 55 mila unità abitative, per poi trasferirla sul sito. “ “La nostra ATER- aggiunge- è una casa di vetro, alla quale possono accedere i nostri utenti e tutti i cittadini per avere ogni utile informazione e perfino per soddisfare eventuali curiosità, nel rigoroso rispetto delle norme di legge e della privacy”. “ La trasparenza- sottolinea- è il criterio di comportamento che caratterizza il mio impegno. E la stessa pubblicazione delle nostre unità immobiliari sul sito, in tempi molto stretti, costituisce una ulteriore conferma della peculiare identità dell’Azienda, che gestisce un patrimonio abitativo che è di tutta la collettività".


  • Omniroma-ATER, PRESTAGIOVANNI: "AZIENDA OPERA ATTRAVERSO ATTI PUBBLICI"

    (07/03/2012) (OMNIROMA) Roma, 06 MAR - "Vorrei tranquillizzare il Senatore Pedica confermando che questa Azienda opera sempre nel rispetto delle vigenti normative regionali e nazionali e in nessuna di queste si riscontra l'obbligatorietà di pubblicizzare le istruttorie di assegnazione degli immobili". Così, in una nota, il Presidente dell'Ater del Comune di Roma, Bruno Prestagiovanni, risponde alla richiesta del Senatore Pedica di rendere pubblico l'elenco degli immobili di proprietà delle Ater affittati a partiti e politici. "Ricordo inoltre - continua Prestagiovanni - che per quanto riguarda gli alloggi, le assegnazioni derivano da una graduatoria pubblica elaborata dall'amministrazione comunale. Mentre, per ciò che concerne le affittanze di locali queste avvengono, previo pubblicazione sui maggiori quotidiani nazionali e locali, esclusivamente attraverso gare pubbliche alle quali chiunque è libero di partecipare ed assistere allo svolgimento". "Ricordo infine a me stesso", conclude Prestagiovanni, "che qualsiasi cittadino può attingere a tutte le informazioni relative ai contratti di locazione stipulati presso l'Agenzia delle Entrate - ex ufficio del registro - in quanto trattasi di atti pubblici".


  • COMUNICATO STAMPA

    (06/03/2012) PRESTAGIOVANNI: L’ATER NON DISTRIBUISCE POLTRONE




    • AVVISO ALL'UTENZA

      (06/03/2012) Si informa l’utenza che utilizza lo strumento dei fax da inviare all’URP e Call Center ai numeri 06 68842226 e 06 68842228 che è obbligatorio indicare il numero RG presente in bolletta.


    • AVVISO ALL'UTENZA

      (06/03/2012) Si comunica che dal giorno 01.03.2012 il numero telefonico dell’Ufficio Alloggi 5^ di Piazza di Navigatori,15 - 06 510705 + le quattro cifre dei numeri interni è stato sostituito dallo 06 6884 + le quattro cifre dei numeri interni. Il recapito telefonico del fax 06 51607956 è rimasto invariato.


    • AVVISO ALL'UTENZA: PRONTO INTERVENTO IN ORARI DI CHIUSURA CALL CENTER E URP

      (22/02/2012) RICORDIAMO che da maggio 2011 è attivo il numero verde 800511715 predisposto dalla ATI CO.GE.I Italia - MANUTENCOOP F.M. da contattare negli orari seguenti:
      nei giorni feriali dalle 16,30 alle 20,30
      nei giorni prefestivi e festivi dalle 8.30 alle 20,30
      Le richieste di intervento devono riguardare esclusivamente
      -spurghi di impianti e /o reti fognarie ostruite
      -rottura di condotte idriche con conseguenti allagamenti
      -caduta di porzioni di intonaci, calcestruzzi e materiali lapidei da cornicioni o da altre strutture di facciata
      -evidente dissesto strutturale che possa arrecare grave pregiudizio all'incolumità pubblica (inquilini o terzi)

      L'utente dovrà comunicare all'operatore del numero verde i dati seguenti:
      -nome, cognome, indirizzo, scala, interno, numero di matricola dell'alloggio, numero del Rapporto Giuridico(RG)
      -recapito telefonico fisso e possibilmente anche mobile.

      Il Numero Verde, non dovrà essere utilizzato per nessun altro tipo di richiesta o chiarimenti per evitare un sovraccarico della linea telefonica dedicata, in via esclusiva al Servizio di Pronto Intervento Edilizio.


    • AVVISO DI LOCAZIONE

      (08/02/2012) L’asta per la locazione di n. 26 immobili extraresidenziali commerciali di proprietà dell’Ater del Comune di Roma, indetta per il giorno 29/02/2012 e temporaneamente sospesa il 31/01/2012, è stata riavviata. La documentazione d’asta è a disposizione dei partecipanti alla pagina Aste Immobili - Locazione; per la predisposizione della domanda di partecipazione potranno essere utilizzati i modelli, da compilare on line e stampare, disponibili nella medesima pagina. Il termine per la presentazione delle offerte è il giorno 28 febbraio 2012 alle ore 12.00


    • AVVISO ALL'UTENZA

      (07/02/2012) Causa le avverse condizioni climatiche, l’orario di accensione dei termosifoni è stato così modificato: - accensione ore 10:00 am - spegnimento ore 22:00 pm Il seguente orario sarà in vigore fino alla data del 14 febbraio 2012 compresa.


    • PRESTAGIOVANNI: IL NOSTRO IMPEGNO PER UNA CITTA' PIU' VIVIBILE

      (01/02/2012) Raccolta rifiuti straordinaria, ma non solo; tutela e valorizzazione degli spazi comuni, con l’abbattimento delle palme colpite dal punteruolo rosso e messa a dimora di 48 piante, di diverse specie, sono gli importanti risultati che sono stati raggiunti nei complessi abitativi dell’ATER nella giornata ecologica al quartiere di Torrevecchia: 1066 unità abitative, con quasi 4 mila abitanti . Per quanto concerne la raccolta di materiali ingombranti, facilitata dagli operatori del Consorzio Nazionale Servizi e di Roma Multiservizi, interessanti alcuni aggregati: 340 i kilogrammi di apparecchi fuori uso, con componenti pericolose; 420 quelli di legno; 250 di acciaio e ferro e ben 1060 di rifiuti ingombranti. Nell’esprimere la sua viva soddisfazione per il pieno successo dell’iniziativa, il Presidente dell’ATER del Comune di ROMA, Bruno Prestagiovanni , in un incontro con la cittadinanza- al quale sono intervenuti Daniele Giannini e Patrizio Veronelli, rispettivamente Presidente e Assessore all’ambiente del 18° municipio; l’assessore del Comune di Roma, Enrico Cavallari, ed il Presidente del centro anziani del quartiere,Bruno Di Giammarco- ha ribadito l’impegno a proseguire lungo la strada di iniziative concrete per valorizzare l’ambiente, attraverso l’attiva partecipazione degli utenti, presupposto per migliorare le condizioni di vita dei cittadini. “ Dopo Primavalle e Torrevecchia- ha aggiunto- svilupperemo una nostra analoga iniziativa al Tufello, un quartiere nel quale è particolarmente significativa la presenza di complessi abitativi dell’ATER, nella prima settimana del mese di marzo”. “Tutela dell’ambiente e crescita di una vera cultura ecologica, con il coinvolgimento dei ragazzi delle scuole, a partire dalle elementari- ha concluso Prestagiovanni- è il nostra concreto impegno per migliorare le condizioni di vita nei quartieri ed in tutta la nostra città”.


    • AVVISO DI LOCAZIONE

      (30/01/2012) E’ indetta un’asta per la locazione di n. 26 immobili extraresidenziali commerciali di proprietà dell’Ater del Comune di Roma. La documentazione d’asta è a disposizione dei partecipanti alla pagina Aste Immobili - Locazione; per la predisposizione della domanda di partecipazione potranno essere utilizzati i modelli, da compilare on line e stampare, disponibili nella medesima pagina. Il termine per la presentazione delle offerte è il giorno 28 febbraio 2012 alle ore 12.00


    • comunicato stampa

      (25/01/2012) Si riporta il comunicato stampa relativo alla giornata ecologica che si terrà sabato 28 gennaio presso il Centro Anziani di Via Numai 17 (zona Torrevecchia).




      • Avviso all'utenza

        (23/01/2012) Si informa l’utenza che, per sopravvenute difficoltà finanziarie, l’Azienda dovrà ridimensionare la programmazione dell’attività di manutenzione del proprio patrimonio immobiliare. Stante la contingente situazione finanziaria, l’Azienda non è nelle condizioni di provvedere alla consueta attività di manutenzione degli immobili, pertanto ci si è visti costretti a revocare tutte le procedure di gara avviate. Stiamo già lavorando per formulare nuove procedure di gara che tengano conto delle esigenze finanziarie. Facciamo altresì presente che, nelle more dell’applicazione dei nuovi contratti, garantiremo comunque gli interventi nei casi di necessità o urgenza.


      • Delibera Commissariale

        (16/01/2012) Si pubblica la Delibera Commissariale n. 2 del 1' Aprile 2011 avente ad oggetto i criteri di riduzione del canone per regolarità contabile (art.18, comma 4, LR 12/1999).



        » News » Archivio newsTorna su