Primo piano



» News » All primo piano

  • CENSIMENTO ATER, PROROGATA SCADENZA AL 31 MARZO 2017

    (15/02/2017) A causa dell'elevato numero di richieste di duplicato modulo censimento pervenute all'Ater, la data di consegna delle dichiarazioni censuarie 2016 (redditi 2015) è stata prorogata al 31 Marzo 2017. Gli utenti che non avessero ancora ricevuto il modulo di autocertificazione del censimento, potranno chiederne copia con le modalità indicate nella pagina CENSIMENTO 2016. Si rammenta che conseguenza della mancata presentazione della dichiarazione è l'applicazione del canone massimo previsto dalla normativa.


  • AVVISO DI MOBILITA' INTERAZIENDALE PER LA COPERTURA DI N. 4 POSTI DI LIVELLO DIRIGENZIALE A TEMPO PIENO E INDETERMINATO

    (10/02/2017) Il Direttore Generale, arch. Franco Mazzetto, con Determinazione n. 22 del 10 febbraio 2017, ha approvato l'avviso di mobilità interaziendale per la copertura di n. 4 posti di livello dirigenziale a tempo pieno e indeterminato, la cui scadenza è fissata per il giorno giovedì 2 marzo 2017.




  • COMUNICATO

    (09/02/2017) Si è aperta questa mattina la prima seduta pubblica - ancora in corso - della procedura di gara relativa all'affidamento dell'appalto dei lavori di ristrutturazione con cambio d'uso dei locali non residenziali del 3°, 4° e 5° piano di Corviale. Le imprese partecipanti alla gara sono 27. Entra così nella sua fase operativa un progetto di riqualificazione e rigenerazione urbana atteso da anni che interessa una delle periferie più complesse della Capitale.




    • COMUNICATO ALL'UTENZA

      (07/02/2017) In riferimento alle difficoltà incontrate dagli utenti presentatisi presso gli Uffici per chiedere il duplicato del modulo per il Censimento - dovute, tra l'altro, a un'imprevista alta affluenza - l'ATER del Comune di Roma si scusa per i disagi involontariamente provocati, assicurando che verranno adottate procedure adeguate per scongiurare il ripetersi di tali disagi e garantire la massima efficienza nelle procedure relative al Censimento in corso.


    • AVVISO PUBBLICO

      (30/01/2017) AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALLA CESSIONE ALL'ATER DI ROMA DI IMMOBILI AVVISO PUBBLICO AD USO RESIDENZIALE UBICATI NEL COMUNE DI ROMA




    • APPROVATO BUDGET 2017, 26 MILIONI PER MANUTENZIONI PREVISTI UTILI PER 3 MILIONI

      (26/01/2017) L'ATER del Comune di Roma, con una delibera del Commissario Straordinario Giovanni Tamburino, ha approvato il Bilancio di previsione 2017 che si stima porterà ad un utile d'esercizio di circa € 3 milioni in linea con i risultati degli ultimi anni, al netto delle imposte sul reddito (Ires ed Irap) stimate in € 19,2 milioni.
      Il documento di budget 2017, adottato con il parere favorevole del Collegio dei Revisori dei Conti, prevede inoltre un saldo di cassa dei flussi finanziari al 31/12/2017 di 74,3 milioni pari all'ammontare degli incassi stimati dalla vendita di alloggi da reinvestire negli esercizi successivi in interventi di manutenzione straordinaria come previsto dalla normativa in materia.

      Tra le voci più significative esposte nel Budget 2017 - da cui si evidenzia un aumento del 30% degli investimenti rispetto al dato assestato del 2016 - vi sono quelle relative alle risorse destinate alle manutenzioni straordinarie per le quali sono previsti investimenti per oltre € 25 milioni, ai nuovi interventi con 6,6 milioni e la manutenzione del verde € 3,8 milioni. Un'altra voce importante è il recupero delle morosità di anni precedenti, stimato nel 2017 in € 21 milioni circa.

      Il risparmio sui costi di gestione, stimato in € 6 milioni circa, permetterà il recupero di ulteriori risorse da destinare alla manutenzione ordinaria.

      L'Azienda si sta inoltre attivando per aderire alla rottamazione delle cartelle esattoriali relative al debito ICI di anni precedenti che potrebbe produrre un abbattimento di circa la metà del debito consolidato.

      Il Bilancio previsionale ATER sarà nei prossimi giorni interamente consultabile sul sito web dell'Azienda.


    • RIGENERAZIONE URBANA, ATER: FIRMATI CONVENZIONE E PRIMO ACCORDO DI COLLABORAZIONE CON FACOLTA' DI ARCHITETTURA UNIVERSITA' 'LA SAPIENZA' DI ROMA

      (25/01/2017) E' stata sottoscritta oggi dal Direttore generale dell'ATER di Roma Franco Mazzetto e dal Direttore del Dipartimento di Architettura e Progetto (DiAP) dell'Università di Roma 'La Sapienza' Orazio Carpenzano una Convenzione quadro che dà l'avvio ad una reciproca collaborazione nel settore delle politiche di gestione e manutenzione del patrimonio di edilizia pubblica ATER. Gli ambiti d'intervento riguardano la rigenerazione e riqualificazione urbana, la definizione di strumenti partecipativi dei cittadini alla conoscenza, trasformazione e gestione del territorio. La Convenzione, di durata biennale, promuove lo svolgimento di attività di formazione e di ricerca quali tesi di laurea, dottorati e tirocini. Il documento prevede, infine, la partecipazione congiunta dei due Enti a Bandi di finanziamenti europei.

      Contestualmente alla Convenzione è stato firmato il primo Accordo operativo di collaborazione scientifica tra ATER e DiAP sul Progetto di recupero del Piano di Edilizia Economica e Popolare (PEEP) n. 53 nell'area di Palocco. Tale Accordo operativo prevede l'elaborazione di studi finalizzati al miglioramento della qualità degli spazi pubblici e privati inserendo nuove aree comuni e servizi per il quartiere; l'ottimizzazione delle prestazioni energetiche dell'edificio; l'aumento del numero di alloggi senza consumo di suolo attraverso la densificazione della struttura esistente e trasformazioni dell'edificio per soddisfare le nuove esigenze abitative.


    • OPERAZIONE DI SGOMBERO VIA GIOVANNI PORZIO 120

      (23/01/2017) In data 23.1.1017 si è data esecuzione alla operazione di sgombero, a seguito del sequestro preventivo disposto dalla Procura della Repubblica di Roma e del successivo decreto di sgombero nei confronti di P.Y. in concorso con la minore V. A., dell'alloggio sito in Roma, Via Giovanni Porzio 120. L'alloggio era stato occupato il 9 novembre 2016 a seguito del decesso del locatario.

      Alle ore 8:30 del 23 gennaio scorso il personale tecnico dell'ATER, su ordine della Polizia di Stato ha forzato la porta d'ingresso permettendo l'accesso anche agli Agenti della Polizia di Roma Capitale presenti sul posto. L'alloggio risultava disabitato, privo di alcun mobile da arredo e in corso di ristrutturazione da parte dell'occupante abusivo. Alle ore 9:45 giungeva sul posto l'occupante accompagnata dal padre la quale veniva informata dell'esecuzione dello sgombero forzoso in corso.

      Il fratello dell'occupante, arrivato al piano, iniziava ad inveire e minacciare tutti i presenti, rendendo necessario l'intervento del reparto Celere della Polizia per vigilare sulla sicurezza dell'operazione. La minore veniva successivamente accompagnata dal 118 in ospedale per un controllo medico.

      I funzionari ATER procedevano all'assegnazione dell'alloggio al legittimo assegnatario Sig. M. M. cittadino italiano di origine marocchina. Alle ore 12:30, ultimate le procedure con la consegna delle chiavi, valutata la delicatezza della situazione e scongiurare eventuali successive occupazioni, la Procura della Repubblica di Roma stabiliva di designare lo stesso assegnatario quale custode giudiziario dell'alloggio fino al dissequestro.

      Alle 15:30 l'assegnatario tornava con il resto della famiglia (moglie e tre bambini) e un camion di proprie suppellettili con cui arredare l'alloggio ma gli veniva impedito l'accesso al portone d'ingresso della scala da circa 20 persone tra cui il fratello della minore.
      L'assegnatario allertava la Polizia di Stato che, giunta nuovamente sul posto, si trovava nell'impossibilità di accedere alla scala per l'arrivo di circa 50 militanti di Casapound e Forza Nuova. Per ragioni di ordine pubblico gli Agenti di P.S., su ordine del Dirigente, alle ore 19:30 lasciavano il presidio insieme all'assegnatario.

      E' stata sporta denuncia alle autorità competenti per i reati di occupazione, violenza privata e, come nel recente caso verificatosi a San Basilio, di razzismo.


    • COMUNICATO STAMPA

      (20/01/2017) Il Direttore generale dell'ATER del comune di Roma, Franco Mazzetto, e il Direttore del Dipartimento per l'Innovazione nei sistemi Biologici, Agroalimentari e Forestali (DIBAF) dell'Università della Tuscia, Giuseppe Scarascia Mugnozza, hanno firmato una Convenzione quadro con la quale si avvia una collaborazione tra i due Enti nel campo della ricerca, della formazione e della consulenza scientifico-tecnica. In particolare, la Convenzione - che avrà una durata di due anni - prevede la realizzazione di progetti e interventi mirati alla pianificazione e alla gestione del verde urbano nelle aree di proprietà ATER con gli obiettivi, tra gli altri, di migliorare la qualità dell'abitare e dell'ambiente, rafforzare l'inclusione sociale e sperimentare usi produttivi e forme di reddito integrativo. Dalla collaborazione ATER/DIBAF, inoltre, è previsto lo svolgimento di attività didattiche e formative quali tesi di laurea, dottorati e tirocini. La Convenzione, infine, prevede la partecipazione congiunta dei due Enti a bandi di finanziamento europei e accordi di partenariato con Università di altri Paesi.


    • Censimento 2016

      (20/01/2017) Si comunica che il duplicato del modulo Censimento può essere rilasciato ora anche dagli Uffici di Zona, dall'Ufficio Sanatorie e Recupero Morosità e dall'Ufficio Rapporti con il Pubblico. I Comitati delle Organizzazioni Rappresentative degli Inquilini potranno rivolgersi al Sig. Fabrizio Evangelisti presso la sede centrale - Lungotevere Tor di Nona, 1. Per tutti i dettagli si rimanda alla pagina Censimento 2016



    » News » All primo pianoTorna su