Argomento



» Glossario » Manutenzione straordinaria

Ultima modifica il 12 giugno 2013

Questo nostro glossario contiene le parole e i termini utilizzati nelle leggi di edilizia sociale, nelle disposizioni di ATER e nel gergo usato per il lavoro dai nostri dipendenti.
Alcune parole (ad esempio 'censimento') hanno anche un senso comune, che qui naturalmente non riportiamo.
Se ci sono altre parole di cui non è chiaro il significato, segnalatelo all'ATER e le aggiungeremo qui.

Titolo:
Manutenzione straordinaria


Argomento:
La manutenzione straordinaria comprende gli interventi che riguardano le opere e le modifiche necessarie per rinnovare e sostituire parti anche strutturali degli edifici e per realizzare e integrare i servizi igienico-sanitari e tecnologici senza alterare il volume e le superfici dell'immobile né la sua destinazione d'uso.
Sono interventi di manutenzione straordinaria, ad esempio, il consolidamento statico di un edificio, il rifacimento integrale degli impianti (idrico, elettrico, sanitario).
Generalmente gli interventi di manutenzione straordinaria devono essere comunicati all'Ufficio Tecnico comunale, presentando una denuncia di inizio attività firmata dal proprietario e asseverata da un tecnico abilitato.



» Glossario » Manutenzione straordinariaTorna su