Ampliamento nucleo familliare




» Come fare per » Modulistica » Ampliamento nucleo familiare

L'ampliamento del nucleo familiare è ammissibile solo nei casi previsti dalla normativa vigente (art. 12, comma 4, LR 12/1999):

  • a) matrimonio dell'assegnatario o unione civile;
  • b) convivenza di fatto dell'assegnatario ai sensi della legge 76/2016;
  • c) accrescimento della prole dell'assegnatario dovuta a nascita naturale, riconoscimento o adozione;
  • d) affidamento di minori;
  • e) ingresso o rientro dei figli e del relativo coniuge, o parte dell'unione civile o convivente di fatto ai sensi della normativa statale vigente in materia, purché in possesso dei requisiti previsti dalla normativa in materia di edilizia residenziale pubblica per non incorrere nella decadenza.

L'assegnatario deve tempestivamente comunicare l'ampliamento del nucleo all'Azienda, che all'esito delle verifiche comunicherà con nota scritta all'assegnatario la presa d'atto o meno dell'ampliamento. Oltre alla comunicazione dell'ampliamento, l'assegnatario deve compilare e sottoscrivere anche i due allegati "Ampliamento note comunicazione" e "Prospetto Redditi". Se l'ampliamento riguarda più di un componente, l'assegnatario deve compilare ed allegare l'allegato "Ampliamento allegato componente aggiuntivo".

I moduli possono essere stampati e compilati manualmente. Se ha dubbi sul tipo di modulo da usare per la Sua richiesta, sulla compilazione del modulo oppure sui documenti da allegare, La invitiamo a consultare le FAQ oppure a rivolgersi all'Ufficio Rapporti con il Pubblico. L'istanza dovrà essere trasmessa a mezzo posta raccomandata A/R e La invitiamo a verificare:

  • 1. i dati identificativi dell'alloggio (che sono indicati sulla bolletta del canone);
  • 2. di aver apposto in calce al modulo la data e la firma leggibile;
  • 3. di aver inserito la copia di un documento di identità in corso di validità;
  • 4. di aver inserito gli allegati citati nell'istanza;
  • 5. di aver inserito un numero di telefono al quale essere ricontattato.

Le comunicazioni incomplete non potranno dare seguito alla conseguente definizione dell'istruttoria.

Gli indirizzi degli Uffici amministrativi di competenza ai quali inviare le comunicazioni
sono disponibili nella sezione Dove siamo.



AMPLIAMENTO comunicazione (216 kB)

Allegati


» Come fare per » Modulistica » Ampliamento nucleo familiareTorna su